1.     Mi trovi su: Homepage #4568516
    "Italiani condizionati da violenza e corruzione"

    CARDIFF,19 APR - "L'Italia paga dazio per lo stato disastroso del suo calcio. Italiani condizionati da violenza e corruzione": lo scrive "The Times". "Quando la scorsa estate l'Italia ha vinto i Mondiali -prosegue il quotidiano britannico- e' stato possibile per i suoi connazionali dimenticare la violenza e la corruzione che infestavano il loro sport, ma adesso hanno incassato un duro colpo, perche' Euro 2012 e' andato a Polonia ed Ucraina. E' stato un altro calcio nei denti per il calcio italiano".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4568517
    N. 1 Fifa, complimenti e auguri ai vincitori

    GINEVRA, 19 APR - Nessun commento, solo complimenti e auguri ai vincitori. Questa la reazione di Blatter dopo il voto Uefa sull'organizzazione di Euro 2012. Il n.1 Fifa e'stato visto da molti come il manovratore per l'assegnazione degli Europei a Polonia e Ucraina. "Faccio loro i migliori auguri per l'organizzazione della competizione", dice. Il portavoce Uefa William Gaillard si sente di escludere l'immagine di un'Italia antipatica all'estero dal punto di vista sportivo:"Assurdo pensare a complotti".
  3.     Mi trovi su: Homepage #4568518
    sebbene io parta dal presupposto che ormai c'è ben poco di Sano e pulito, in giro.
    E che quindi nessuno dovrebbe dare lezioni; non credo abbiano detto qualcosa di sbagliato

    credo però che nell'assegnazione degli europei abbia contato anche la potenza economica di alcuni Ucraini ... non facciamo nomi ..
    quindi forse so' tutti corrotti, ma quelli certi per ora siamo noi .. e non abbiamo rinnovato o cambiato una cippa.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4568519
    Originally posted by Pezzotto
    "Italiani condizionati da violenza e corruzione"

    CARDIFF,19 APR - "L'Italia paga dazio per lo stato disastroso del suo calcio. Italiani condizionati da violenza e corruzione": lo scrive "The Times". "Quando la scorsa estate l'Italia ha vinto i Mondiali -prosegue il quotidiano britannico- e' stato possibile per i suoi connazionali dimenticare la violenza e la corruzione che infestavano il loro sport, ma adesso hanno incassato un duro colpo, perche' Euro 2012 e' andato a Polonia ed Ucraina. E' stato un altro calcio nei denti per il calcio italiano".



    Hanno ragione, la situazione del calcio italiano è questa.
    Il mondiale è stata una parentesi felice (per chi tifa Italia ovviamente :cool: ) ma non sposta di un millimetro lo stato delle cose.

    Pensare poi che l'uomo del calcio italiano per gli europei era Carraro.... ma 'ndo caxxo voleva andare l'Italia ?!? :rolleyes:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4568520
    Originally posted by common
    sebbene io parta dal presupposto che ormai c'è ben poco di Sano e pulito, in giro.
    E che quindi nessuno dovrebbe dare lezioni; non credo abbiano detto qualcosa di sbagliato

    credo però che nell'assegnazione degli europei abbia contato anche la potenza economica di alcuni Ucraini ... non facciamo nomi ..
    quindi forse so' tutti corrotti, ma quelli certi per ora siamo noi .. e non abbiamo rinnovato o cambiato una cippa.
    Sono d'accordo, infatti la verita' fa male :cry:
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4568521
    Originally posted by common
    credo però che nell'assegnazione degli europei abbia contato anche la potenza economica di alcuni Ucraini ... non facciamo nomi ..

    Abrambovic...:muhehe: :muhehe: :muhehe:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4568522
    hanno ragione sul calcio italiano, ma nn credo che quello ucraino e polacco....ed anche quello inglese....siano così....limpidi:rolleyes:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4568523
    Originally posted by common
    quindi forse so' tutti corrotti, ma quelli certi per ora siamo noi .. e non abbiamo rinnovato o cambiato una cippa.


    Common, 60 arrestati in Polonia (arrestati) fra dirigenti della federazione, dirigenti delle squadre e arbitri. Due squadre retrocesse. Problema violenza nei tifosi sempre attuale. In Ucraina non si capisce mai se quando uno si sveglia sta arrivando la guerra civile o meno. Il rappresentante per l'Ucraina Surkis come prima cosa nel suo discorso di ringraziamento è riuscito perfino a fare politica spicciola rivendicando l'indipendenza del suo Paese.

    Se mi stessi paragonando Italia e Spagna, Inghilterra, Germania, Francia, ecc. sarei con te al 100%. Ma qui stiamo paragonando lo spacciatore di quartiere alla mafia organizzata, e per quanto strano possa sembrare, il primo è l'Italia. Poi va bene anche così, è evidente che la classe dirigente calcistica e politic/sportiva sono inadeguate fin dalla vittoria ai Mondiali. Però in questo caso il paragone con l'estero è a nostro favore.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4568524
    Originally posted by ScudettoWeb
    Common, 60 arrestati in Polonia (arrestati) fra dirigenti della federazione, dirigenti delle squadre e arbitri. Due squadre retrocesse. Problema violenza nei tifosi sempre attuale. In Ucraina non si capisce mai se quando uno si sveglia sta arrivando la guerra civile o meno. Il rappresentante per l'Ucraina Surkis come prima cosa nel suo discorso di ringraziamento è riuscito perfino a fare politica spicciola rivendicando l'indipendenza del suo Paese.

    Se mi stessi paragonando Italia e Spagna, Inghilterra, Germania, Francia, ecc. sarei con te al 100%. Ma qui stiamo paragonando lo spacciatore di quartiere alla mafia organizzata, e per quanto strano possa sembrare, il primo è l'Italia. Poi va bene anche così, è evidente che la classe dirigente calcistica e politic/sportiva sono inadeguate fin dalla vittoria ai Mondiali. Però in questo caso il paragone con l'estero è a nostro favore.



    ok .. non conoscevo quanto successo in Polonia e nemmeno apprezzavo il loro rigore morale

    vuol dire che allora siamo stati scadenti anche come mafiosi .. come dicevo un gran peso lo hanno avuto anche i soldi di alcuni .. (non c'è solo Abramovich)
  10.     Mi trovi su: Homepage #4568525
    Originally posted by ScudettoWeb
    Common, 60 arrestati in Polonia (arrestati) fra dirigenti della federazione, dirigenti delle squadre e arbitri. Due squadre retrocesse. Problema violenza nei tifosi sempre attuale. In Ucraina non si capisce mai se quando uno si sveglia sta arrivando la guerra civile o meno. Il rappresentante per l'Ucraina Surkis come prima cosa nel suo discorso di ringraziamento è riuscito perfino a fare politica spicciola rivendicando l'indipendenza del suo Paese.

    Se mi stessi paragonando Italia e Spagna, Inghilterra, Germania, Francia, ecc. sarei con te al 100%. Ma qui stiamo paragonando lo spacciatore di quartiere alla mafia organizzata, e per quanto strano possa sembrare, il primo è l'Italia. Poi va bene anche così, è evidente che la classe dirigente calcistica e politic/sportiva sono inadeguate fin dalla vittoria ai Mondiali. Però in questo caso il paragone con l'estero è a nostro favore.
    :eek: ...nemmeno io ero al corrente di tutto cio' :rolleyes:
  11. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4568527
    Originally posted by common
    ok .. non conoscevo quanto successo in Polonia e nemmeno apprezzavo il loro rigore morale

    vuol dire che allora siamo stati scadenti anche come mafiosi .. come dicevo un gran peso lo hanno avuto anche i soldi di alcuni .. (non c'è solo Abramovich)


    Ma questo è evidentissimo fin dalla prima organizzazione congiunta di un evento di questa portata. L'importante è che si capisca bene la situazione, sia per quanto si è perso (sento parlare di risparmio per lo Stato, ma forse sarebbe bene darsi una letta al programma degli investimenti e ai benefici per l'indotto), sia per CHI l'ha perso (perché sento Abete parlare di questione politica come se non fosse lui la politica del calcio in Italia). Gli altri avevano più danè? E allora sono il primo a dire che è giusto così. Però vediamo di dirla anzitutto per com'è (altro che problema politico, perché i nostri rappresentanti non dicono che evidentemente qualcuno ha messo più soldi?) e poi vediamo di non martellarci sulle balle. Se mettiamo dei modelli reali (penso all'Inghilterra) e dei Paesi da cui stare il più lontani possibile sullo stesso piano, non cresceremo mai. E questo, tu che segui molto anche la politica lo sai, vale per ogni aspetto del nostro Paese: quando avremmo da insegnare ci consideriamo schifezze, e quando avremmo da imparare ci facciamo boriosi.
  12. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4568528
    Originally posted by Giovanni1982
    Tutti a casa

    :approved: :approved: :approved:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  13.     Mi trovi su: Homepage #4568529
    L'Equipe, problemi per distanza e debolezza infrastrutture

    PARIGI, 19 APR - E' un organizzazione a ostacoli quella di Polonia e Ucraina per Euro 2012. Lo scrive oggi il quotidiano sportivo francese L'Equipe. Per il giornale transalpino la distanza e la debolezza di infrastrutture sportive, ricettive e dei trasporti,'in particolare in Ucraina', sono 'handicap importanti'. La Polonia 'ce la fara', meno certo che accada in Ucraina, dove 'le finanze pubbliche sono disastrose e la situazione politica fragile'. "E' pero' una sfida appassionante da raccogliere".
  14. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4568530
    Originally posted by Pezzotto
    L'Equipe, problemi per distanza e debolezza infrastrutture

    PARIGI, 19 APR - E' un organizzazione a ostacoli quella di Polonia e Ucraina per Euro 2012. Lo scrive oggi il quotidiano sportivo francese L'Equipe. Per il giornale transalpino la distanza e la debolezza di infrastrutture sportive, ricettive e dei trasporti,'in particolare in Ucraina', sono 'handicap importanti'. La Polonia 'ce la fara', meno certo che accada in Ucraina, dove 'le finanze pubbliche sono disastrose e la situazione politica fragile'. "E' pero' una sfida appassionante da raccogliere".


    fremo dalla passione di vedere come ce la farà l'ucraina:rolleyes:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Attacco del Times a calcio italiano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina