1.     Mi trovi su: Homepage #4569844
    Peter Kenyon, amministratore delegato dei Blues, scioglie ogni dubbio: "Abbiamo fiducia in José, ha un contratto fino al 2010 e non abbiamo alcuna intenzione di esonerarlo"

    LONDRA, 20 aprile 2007 - José Mourinho resterà allenatore del Chelsea anche il prossimo anno. Il tecnico portoghese, alla terza stagione a Stamford Bridge dopo aver vinto per due volte consecutive la Premier League, ha trovato l'accordo per il prolungamento del contratto. Mourinho ha posto così fine alle tante voci che lo vedevano pronto all'addio ai Blues: le frizioni con il presidente Roman Abramovich sono state superate e l'abbraccio tra i due negli spogliatoi dell'Old Trafford, dopo la semifinale di FA Cup vinta contro il Blackburn, ha suggellato la ritrovata intesa.

    PAROLA DI KENYON - A sciogliere le ultime riserve sul futuro di Mourinho a Londra è stato l’amministratore delegato dei Blues Peter Kenyon in un’intervista rilasciata a Chelsea Tv: "Vorrei che fosse chiara una cosa, - ha detto il dirigente - noi abbiamo fiducia in José. A dispetto di tutto quello che si è scritto, non abbiamo offerto la panchina a nessuno. Ha un contratto fino al 2010 e non vogliamo esonerarlo". Kenyon spera, dunque, di aver archiviato la questione legata alla gestione tecnica per permettere alla squadra di concentrarsi su campionato, Champions League e coppa d'Inghilterra: "Ora l’importante è pensare al Chelsea - sono state le sue parole - e mettere tutta la nostra energia per cercare di conquistare i trofei per cui stiamo lottando".

  Mourinho resta al Chelsea

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina