1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4571792
    Secondo Marca il futuro della stella del Barcellona potrebbe dipendere da una bellissima olandesina, la figlia di Rijkaard, che pare avere più di una simpatia con l'asso brasiliano

    MILANO, 25 aprile 2007 - “Cherchez la femme”, dicono i francesi. Ed ecco che dietro al tormentone di Ronaldinho (resta al Barcellona, no va al Milan) spunta una splendida ragazza dai capelli chiari di nome Lindsay. Lindsay Rijkaard. Sì, proprio come l’allenatore del Barça che, manco a dirlo, è suo padre. È stato il quotidiano Marca a insinuare che fra la bellissima olandesina, nata dal primo matrimonio del tecnico con Carmen, e il campione brasiliano ci sia un’amicizia tale da poter addirittura condizionare le scelte di Ronaldinho circa il suo futuro azulgrana. Solo pettegolezzi?

    IN COMITIVA - Forse, ma di certo ai giornalisti al seguito del Barcellona che in questi giorni è in Egitto per un’amichevole di lusso (nel senso che il club è stato letteralmente ricoperto d’oro per il tour sotto le Piramidi) non è sfuggito il fatto che questa ragazza dal fisico esplosivo e dal sorriso incantevole faccia parte della comitiva. Per la verità, non è la prima volta che Lindsay accompagna il Barcellona in trasferta, visto che era andata anche a Liverpool per la partita di Champions League. In quell’occasione, fu un fotografo de El Mundo Deportivo (vedi), giornale vicino alla squadra di Laporta, a immortalarla in partenza all’aeroporto, in compagnia di Claudio, amico di famiglia dai tempi in cui Rijkaard giocava nel Milan.

    AMICIZIA SPECIALE - E da quel momento la dolce “Lizze”, come la chiamava il padre negli anni rossoneri, non è più riuscita a passare inosservata, cosa che peraltro le riuscirebbe difficilissima viste le sue indubbie qualità estetiche, unite, si dice, a un caratterino tutto pepe e a una volontà di ferro. E così, con il passare delle settimane, le voci di una sua “amicizia speciale” con Ronaldinho hanno cominciato a diventare sempre più insistenti, alimentate anche dal fatto che la ragazza abita stabilmente a Barcellona e non si perde una partita allo stadio.

    IL PRECEDENTE - Ma quasi nessuno, prima di “Marca”, si era spinto addirittura ad ipotizzare che Lindsay potesse avere un peso forse determinante nelle scelte future della stella brasiliana e che proprio grazie alle sue doti di persuasione alla fine Ronaldinho firmerà il tanto atteso prolungamento del contratto con il Barça, mettendo così fine alle speranze milaniste di Silvio Berlusconi. Del resto, non sarebbe la prima volta che la squadra catalana fa da cupido a una storia d’amore tutta azulgrana: successe, infatti, la stessa cosa anche con la figlia della leggenda Johan Cruyff, che sposò il portiere del Barça, Jesus Mariano Angoy.

    Simona Marchetti

  Ronaldinho, decide Lindsay?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina