1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4571993
    La punta ha perso la fiducia dei rossoneri. La squadra del cuore potrebbe rilanciarlo.

    L’erede Trezeguet dovrà essere sicuramente un bomber da più di dieci gol a stagione. Il che restringe automaticamente la cerchia dei candidati. Nelle ultime ore ha ripreso consistenza il nome di Alberto Gilardino, 24 anni, finora 13 gol fra campionato e Champions. Grande tifoso bianconero (ha sempre avuto il poster di Del Piero accanto al letto), Gilardino era già stato accostato alla Juve all’inizio della scorsa stagione, quella del suo trasferimento dal Parma al Milan. Dopo un campionato concluso con 17 reti, quest’anno il ragazzo di Cossato nel biellese ha deluso, la prestazione di martedì sera in Champions ha fatto ulteriormente precipitare le sue quotazioni. Ma alla Juve sono sicuri di poterlo rilanciare alla grande e lui è il primo a volersi riproporre da protagonista e non si sente più così legato al Milan. Potrebbe entrare nella trattativa per Buffon che Berlusconi e Galliani vorrebbero in rossonero al posto del contestatissimo Dida.

    Si lavora sotto traccia in questa direzione, ma tenendo aperte altre piste. Per esempio quella che conduce a Rolando Bianchi, 24 anni, della Reggina. Bianchi, come Gilardino, rappresenterebbe anche un investimento per il futuro, in linea con i programmi della nuova dirigenza, che pensa alle necessità immediate, ma pure a creare una Juve che duri nel tempo. Piace anche Daniele Cacia, 24 anni, e 14 gol quest’anno con il Piacenza. La totale inesperienza di serie A (nessuna presenza in carriera) lo pongono un gradino sotto gli altri, ma ne farebbero in ogni caso una buona alternativa. Putroppo per lui sarà operato venerdì per la frattura del perone e sarà disponibile soltanto a luglio. Un contrattempo che la Juve non può trascurare. A Deschamps la Juve ha proposto anche l’udinese Vincenzo Iaquinta, 27 anni, senza ottenere una risposta entusiasta dal tecnico che non lo considera tatticamente il giocatore ideale. Non è un attaccante di grande appeal per la piazza juventina, tuttavia a costo di rischiare l’impopolarità la Juve ci sta pensando seriamente.

  Juve, lo scontento Gilardino per il dopo Trezeguet

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina