1.     Mi trovi su: Homepage #4574133
    Il capitano del Liverpool Steven Gerrard e' sorpreso: "Pensavo di sfidare il Manchester United". L'entusiasmo ad Anfield Road non e' ancora venuto meno dopo il successo ai danni del Chelsea in semifinale di Champions League. Gerrard, che ha potuto assistere a Milan-Manchester United dal salotto di casa, ha così raccontato le proprie sensazioni alla tv ufficiale del club: "Sto gia' pensando alla finale. Sono fiducioso sul fatto che si possa andare ad Atene e portare la coppa a casa". Il capitano dei 'Reds' dimostra comunque di temere i prossimi avversari: "Il Milan e' una squadra fantastica e noi sappiamo gia' che sara' una partita difficile. Dovremo giocare al massimo delle nostre possibilta' ".

    Dopo le frasi di rito, pero', al capitano del Liverpool, che secondo il tabloid inglese 'The Sun' sarebbe vicinissimo alla firma di un contratto da 6 milioni di sterline l'anno, sfugge una frase di stupore: "Sono stato molto sorpreso dal fatto che abbiano battuto il Manchester United. Ero convinto che gli uomini di Sir Alex Ferguson sarebbero andati a San Siro e avrebbero portato a casa il risultato di cui avevano bisogno. Pensavo che avremmo sfidato il Manchester United. Ma il Milan ha meritato. Per loro e' stata una notte straordinaria e meritavano di vincere".

    Sara' la replica della finale di Istanbul del 2005: "Sono sicuro che vorranno farsi perdonare. Quella partita li ha feriti e hanno la possibilita' di vendicarsi. Ma io e i ragazzi saremo pronti. Ci stiamo gia' organizzando. Hanno giocatori di qualita' come Gattuso, gente che lavora davvero duro per la squadra e noi sapremo come affrontarli il 23 maggio. Sono fiducioso, possiamo batterli".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4574134
    "Gattuso? Solo un gattino"

    Gerrard provoca: "Non è mai decisivo". La replica di Ringhio: "Lo guarderò negli occhi". Poi il capitano del Liverpool getta acqua sul fuoco: "Il Milan ha giocatori di qualità che lavorano tantissimo per la squadra, giocatori come Gattuso"

    LONDRA, 5 maggio 2007 - Come cane e... Gattuso. È già guerra tra Liverpool e Milan in vista di Atene. Almeno per i tabloid inglesi, che hanno innescato micce e detonatori per garantirsi una finale di Champions senza esclusione di colpi. Il piano era già pronto a San Siro. Obiettivo Rino Gattuso. Circondato da inviati britannici nel dopopartita di Champions, Ringhio si è lasciato intervistare, ma ogni sua parola è stata riciclata ad arte. Per far detonare lo scontro con Steven Gerrard. Il capitano dei Reds lo scorso ottobre ha pubblicato una vendutissima "autobiografia" (oltre 100mila copie, ma non ha mai preso in mano la penna: l'hanno scritta per lui due giornalisti). In My Autobiography Gerrard dedica un capitolo alla finale di Istanbul 2005. E dice di Gattuso: "Non mi sono mai preoccupato di lui: né prima, né durante né dopo la partita. La gente lo ritiene uno valido, non so bene perché. Per me è tutto bocca. Sembra aggressivo, ma fa paura quanto un "kitten", un gattino".

    INUTILE - "Giuro che non m'importerebbe di giocare contro Gattuso ogni settimana - continua Gerrard -. E' uno che non fa male. Non l'ho mai visto fare una giocata decisiva, nemmeno riesce a rapinare gol. I mediani che mi preoccupano sono tipi come Riquelme, Kakà o Ronaldinho. Scattano, passano, bang, gol". E "Gattin" Gattuso, invece? "Gattuso gioca per il pubblico dei tifosi: teatrale, emotivo". C'è dell'altro. Nel libro Gerrard accusa Ringhio di aver ghignato imboccando lo spogliatoio sul 3-0 per il Milan, alla fine del primo tempo. "Certi giocatori del Milan rientravano con un ghigno. Gattuso era uno di quelli. L’ho visto. Ma vaffa... Un altro paio di milanisti salutava a braccia levate tifosi e amici, mi hanno schifato. Come il tunnel di Pirlo poco prima dell'intervallo, mancanza di rispetto. D'accordo, il Milan ci stava stracciando, ma non ci si deve mai comportare così. Quando sono tornato nello spogliatoio schiumavo: questi str... credono sia tutto finito. Ma si sbagliano".

    RISPOSTA - A San Siro gli inglesi hanno riassunto il tutto per Gattuso, che si è limitato a rispondere: "Ho 20 giorni per prepararmi a rigiocare contro Gerrard, non vedo l'ora di guardarlo negli occhi prima del via. Comunque sarà Milan-Liverpool, non Gattuso-Gerrard. E non è affatto vero che abbiamo festeggiato all'intervallo, Gerrard fa male a dire questo". Ma ieri i tabloid hanno rivoltato il pateracchio contro "Kitty", Gattino-Ghigno-Gattuso. "Kitty Gattuso giura che ad Atene la farà pagare all'acerrimo rivale Gerrard", ha titolato il Mirror. Poi c'è il Gattuso che manca di rispetto a Benitez (Sun), che definisce "giurassico" il gioco del Liverpool (Mail). Avrebbe detto che il Manchester è meglio del Liverpool, che il Liverpool gioca un calcio superato: "Il Manchester ha giocatori molto più tecnici, che sanno lavorare la palla in velocità. Giocatori che mancano del tutto al Liverpool. Il Liverpool è una squadra aggressiva, un collettivo che lavora sodo, sappiamo quel che ci aspetta. Palle lunghe, tutte palle lunghe e solo palle lunghe. Sembra una squadra italiana di 10 anni fa".

    BENITEZ - Ieri anche Rafa Benitez si è buttato nella mischia. Il tecnico madrileno ha messo da parte la consueta flemma per replicare a Ringhio: "E' la sorta di discorsi che mi aspetto di sentire, ce ne saranno ancora. Mi chiedo solo quante volte Gattuso ha visto giocare il Liverpool. Forse ricorda solo la finale di Istanbul, e comincia già a preoccuparsi". Ieri pomeriggio Gerrard ha corretto il tiro sul sito ufficiale del Liverpool. Mentre qualcuno spargeva la voce che i giornalisti che gli hanno scritto il libro lo hanno anche riempito dei loro pareri personali su Istanbul e Gattuso, il capitano ha dichiarato: "Credo fermamente che possiamo tornare da Atene con la Coppa. Ma il Milan è una squadra fantastica, sappiamo che sarà davvero difficile. È una grossa sorpresa ritrovare il Milan in finale. Ero sicuro che sarebbe passato il Manchester. Ma il Milan ha meritato la qualificazione con una partita eccellente. Ha giocatori di qualità che lavorano tantissimo per la squadra, giocatori come Gattuso".

    --------------------------------------------------------

    Alla faccia del gattino...:asd: :asd:
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4574137
    beh mi sembra ovvio...hanno notato che verso la fine con il manchester gattuso aveva perso un pò il controllo e cercano di provocarlo per mettere in difficoltà il Milan. Anche perchè se dice che i migliori mediani...sono kaka ecc ecc...vuol dire che sta dicendo azzate una dietro l'altra:asd: :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Liverpool: Gerrard "Pensavo di sfidare il Man Utd"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina