1.     Mi trovi su: Homepage #4575501
    Diario di una tragedia
    8 maggio 1982..Circuito di Zolder,sono le 13.52,la Ferrari di Pironi è in pole,ma quel piccolo Dio canadese del volante non ci sta,deve vendicare il tradimento di due settimane prima a Imola(dove senza saperlo ha cominciato a morire) e tenta in tutti i modi di scavalcare il compagno francese,ma senza riuscirci.
    Percorre il giro di rientro con una rabbia assurda,la telecamera lo
    inquadra,insensatamente veloce all'uscita da un rettilineo poco prima di una rapida curva a sinistra,che però,scherzo del destino, rimane fuori dal campo visivo,ed è preceduto
    da una macchina bianca, la numero 17...tenta di sorpassarla...trascorrono due lunghi interminabili secondi ma mentre l'auto bianca scorre negli schermi tv di tutto il mondo
    la Rossa 27 non è più in pista... la si intravede decollare
    poi scompare di nuovo,mentre compie una..due ..tre..quattro piroette
    in aria... sulla tv c'è sempre l'auto bianca,stavolta lenta,..
    finchè una gomma,una..sola,attraversa la sede stradale,e un millesimo dopo ricompare la Ferrari Rossa...ma è da sola,la macchia bianca che
    come una stella taglia lo schermo,è lui,è Gilles,disarcionato dal suo
    cavallo d'acciaio e proiettato come un bambolotto senza vita
    verso la sua fine...Finchè la giostra Rossa si ferma,la tv indugia
    su quel che resta della carrozzeria..ma lì in basso,a destra
    c'è sempre quella macchia bianca,stavolta in terra,senza vita,ucciso
    da un paletto delle reti di protezione.
    Alle 21.12 poi arriva il freddo e ormai inutile comunicato dell'ospedale,
    Gilles Villeneuve è morto.

  Gilles Villeneuve 8/5/1982 - 8/5/2007

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina