1.     Mi trovi su: Homepage #4576150
    Il dolore al piede sinistro impedirà all'attaccante di giocare col Cagliari, forse rientrerà per l'ultima di campionato, in tempo per i saluti visto che andrà al Bayern

    FIRENZE, 9 maggio 2007 - Si rivedrà soltanto per i saluti. Fiorentina-Sampdoria sarà l’ultima tappa del campionato viola, ma anche la partita del rientro (e dell’addio) di Luca Toni. L’attaccante ha alzato bandiera bianca. Troppo forte il dolore al piede sinistro per continuare a giocare. Così il bomber lascia Firenze e va a Roma. Niente mercato, stavolta si tratta di cure fisioterapiche specifiche per cercare di guarire il fastidio al metatarso.
    Nella capitale Toni resterà almeno fino a venerdì, è dunque da escludere la sua presenza in campo domenica contro il Cagliari. Per il centravanti è il terzo turno consecutivo di stop: contro il Chievo saltò per squalifica, poi per gli ormai noti problemi al piede. Problemi che perseguitano l’attaccante da diversi mesi e che potrebbero addirittura richiedere un piccolo intervento chirurgico che verrebbe programmato per fine maggio.

    FIRENZE ADDIO - “Diamogli tutti il tempo che gli serve per recuperare. A un giocatore così non possiamo che essere grati, ha dato la sua disponibilità anche quando non era al meglio della condizione” ripete ogni volta Cesare Prandelli. Toni potrebbe allora tornare in campo con la maglia viola giusto per un’ultima apparizione, negli ultimi 90 minuti di questa intensa stagione. Poi sarà addio. L’attaccante con la mano che ruota intorno all’orecchio, saluta e va a Moncao, sponda Bayern. È tutto deciso, anche se la società viola, tramite il ds Corvino, ribadisce “che ogni decisione in merito verrà presa soltanto al temine del campionato”. “Se, e sottolineo se, Toni andrò via, Pazzini sarà il suo sostituto” dice ancora Corvino. Domenica pomeriggio nuove prove tecniche di futuro.

  Toni, prove tecniche di addio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina