1.     Mi trovi su: Homepage #4576403
    - Con la promozione ormai in tasca, il campionato della Juve si gioca fuori dal campo, tra uffici di procuratori e telefonate a giocatori. Il mercato per la prossima stagione è l'attività principale della società bianconera da qui fino a fine campionato e oltre.
    Molte le conferme di questi giorni a partire da Buffon e Didier Deschamps, arrivate per bocca del direttore generale bianconero Blanc.

    La difesa è il reparto che più di tutti ha bisogno di rinforzi: la certezza si chiama Gianluigi Buffon. Tutti nell'ambiente bianconero lo danno per certo anche l'anno prossimo. Ma altri problemi arrivano dal reparto centrale, troppe le amnesie nel corso dell'attuale stagione. Kovac tornerà in Germania, Boumsong nella prossima stagione sembra destinato a fare panchina. Prosegue la estenuante trattativa per Barzagli: il Palermo chiede 15mila euro, la Juve vorrebbe spenderne non più di 9mila. Samuel e Cris sembrano valide alternative, con ottime probabilità soprattutto per l'argentino ex Roma e Real alla ricerca di una squadra dove giocare con continuità. Quasi certo l'arrivo di Dainelli (che ha rifiutato il rinnovo con la Fiorentina proprio per accasarsi in bianconero). Sicuri i giovani Criscito dal Genoa e Molinaro dal Siena (con contratto sino al 2012), si lavora su Zapata cercato però da mezza serie A, Milan compreso.

    A centrocampo possibile che partano Giannichedda e Camoranesi (che però pare intenzionato a cambiare idea), c'è da rivalutare Marchionni, trovare una giusta collocazione per Paro e discutere del futuro con Cristiano Zanetti, che era venuto a Torino per vincere tutto e si è ritrovato in B. Arriverà Salihamidzic, ala del Bayern. Sfumato l'arrivo di Frings si cerca un altro elemento che dia personalità in mezzo ed in questo senso si lavora con insistenza sul brasiliano dell'Arsenal Gilberto Silva. Intanto le ultime dichiarazioni di Giuly lo avvicinano alla Juventus in modo deciso. Da ricordare che il centrocampista francese ha vissuto il periodo più brillante della sua carriera proprio con Deschamps allenatore negli anni del Monaco. Giuly potrebbe essere annunciato nelle prossime settimane.

    In attacco ci sono poche certezze al momento, a cominciare da Trezeguet: parte, Trezeguet non parte? questo è il dilemma. Se dovesse partire l'attaccante franco-argentino, si aprirebbero interessanti scenari di mercato. Il primo nome, sfumato Toni, è Rolando Bianchi, il giovane centravanti scuola Atalanta gradisce la destinazione bianconera e la Reggina storicamente è una società amica della Juventus. Ancora percorribile la strada che porta a Saviola, la Juve ci prova ma l'argentino tentenna. Il discorso su Klose sembra chiuso da tempo mentre si apre uno spiraglio per l'olandese dell'Ajax Huntelaar, sicuro talento che i bianconeri stanno corteggiando nella speranza di portarlo a Torino. Partirà sicuramente Zalayeta destinazione Firenze o Parma. Complicata la situazione di Bojinov, chiuso dall'eterno Del Piero e dall'esplosione di Palladino, probabilmente verrà immolato alla causa bianconera. Infine, la pista che porta a Eto'o, sbandierata da più parti, sembra difficilmente percorribile per il club di Corso Galileo Ferraris, la concorrenza e folta e agguerrita e il prezzo del camerunense è fuori portata.

  Juventus, tutto il mercato: da Samuel a Giuly passando per Saviola

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina