1.     Mi trovi su: Homepage #4576839
    De Rossi: «È un orgoglio finire così. Se non vinciamo la coppa sarà una tragedia dopo questo risultato»

    I vincitori festeggiano ma non si fidano, gli sconfitti fanno il mea culpa e sperano in un ritorno miracoloso. Spalletti ci va coi piedi di piombo. «Vittoria importante, ma ricordiamoci quello che è successo in Supercoppa, quando prendemmo quattro gol in un poco più di quarantacinque minuti. Stavolta l’Inter ne ha a disposizione novanta. Però sono fiducioso per il ritorno, ho fiducia nei miei ragazzi». Poi, l’amministratore delegato Rosella Sensi: «Non mi aspettavo un risultato così eclatante, sono molto soddisfatta. Sono stati tutti bravi, è stato un vero spettacolo in campo e sugli spalti. Mi sono divertita, la Roma ha meritava un successo così importante. La lezione di Manchester ci è servita parecchio. Ora il ritorno va affrontato coi piedi per terra».

    A seguire, gli altri protagonisti di questo successo tennistico. Mexes, ad esempio: «Squadra perfetta, ottima gara da parte di tutti. Il ritorno sarà una battaglia, l’Inter non mollerà, però ci speriamo. Siamo vicini al successo». Come lui, la pensa Perrotta: «Il risultato è di quelli che ti fa stare tranquillo. Però non dobbiamo illuderci. Sarà una bella sfida anche al ritorno». A seguire Mancini, che dopo il gol ha mostrato la maglia con la dedica alla mamma: «C’avevo provato pure nel derby, ma non sono riuscito a mostrarla. Sul sei a due abbiamo pensato al settimo gol, per esorcizzare definitivamente Manchester. Alla fine va bene così». Poi, De Rossi: «È un orgoglio finire così. Se non vinciamo la coppa sarà una tragedia dopo questo risultato».
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4576840
    Originally posted by Pezzotto
    [I]«C’avevo provato pure nel derby, ma non sono riuscito a mostrarla. Sul sei a due abbiamo pensato al settimo gol, per esorcizzare definitivamente Manchester. Alla fine va bene così».


    Questo è il calcio bello: giocare al massimo per 90 minuti.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4576841
    Originally posted by ScudettoWeb
    Questo è il calcio bello: giocare al massimo per 90 minuti.


    Eppure c'è chi dopo Roma-Catania 7-0 montò delle polemiche dicendo che sarebbe stato più sportivo fermarsi. Le stesse polemiche non le ho sentite per il 7-1 subito a Manchester, anzi...tutti contenti. :cool:

    Concordo comunque. Si gioca al massimo per 90 minuti, indipendentemente dal risultato. :approved:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4576842
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Eppure c'è chi dopo Roma-Catania 7-0 montò delle polemiche dicendo che sarebbe stato più sportivo fermarsi. Le stesse polemiche non le ho sentite per il 7-1 subito a Manchester, anzi...tutti contenti. :cool:

    Concordo comunque. Si gioca al massimo per 90 minuti, indipendentemente dal risultato. :approved:


    Io ricordo un 6-0 Milan-Torino con Inzaghi che esultava dopo l'ultimo gol e conseguenti polemiche. Se il mio avversario mi risparmia, vuol dire che sono proprio indegno: preferisco uno che mi rispetta a tal punto da volermi seppellire, per evitare rischi.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4576843
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Eppure c'è chi dopo Roma-Catania 7-0 montò delle polemiche dicendo che sarebbe stato più sportivo fermarsi. Le stesse polemiche non le ho sentite per il 7-1 subito a Manchester, anzi...tutti contenti. :cool:

    Concordo comunque. Si gioca al massimo per 90 minuti, indipendentemente dal risultato. :approved:


    Si sa che c'e' un complotto anti-romanista perche' tutti han paura di questa grande squadra :cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4576845
    Originally posted by ScudettoWeb
    Io ricordo un 6-0 Milan-Torino con Inzaghi che esultava dopo l'ultimo gol e conseguenti polemiche. Se il mio avversario mi risparmia, vuol dire che sono proprio indegno: preferisco uno che mi rispetta a tal punto da volermi seppellire, per evitare rischi.
    Assolutamente d'accordo :approved:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4576846
    il giocare sempre al massimo ha un senso soprattutto quando l'avversario è di alto livello e si permette di entrare in campo non al massimo delle motivazioni e della concentrazione ..
    dovevano fargliene di più

    e queste frasi sono interessanti, perchè sanno tanto di sfida che mi auguro gli interisti coglieranno ...
    tanto per vedere ancora i fuochi artificiali, al ritorno
  8.     Mi trovi su: Homepage #4576848
    Roma: Mancini `La Coppa Italia vale una Champions`

    Milano, 11 maggio - Dopo la strabordante vittoria nella finale di andata, la Roma e’ vicinissima a conquistare la Coppa Italia. Questo trofeo, non e’ un mistero, non e’ il principale obiettivo di inizio stagione per le grandi squadre, ma il fatto di conquistarlo contro l’Inter campione d’Italia puo’ essere un motivo di soddisfazione in piu’ per i giallorossi. “Per me questa Coppa conta tantissimo, vale come una Champions”, ammette il brasiliano Mancini. “A Moratti non interessa? E’ un pensiero suo, forse lo ha detto perche’ ha perso 6-2...”.

    Il clamoroso risultato dell’Olimpico avra’ fatto venire qualche rimpianto ai romanisti. “Ci siamo rimasti un po’ male, pensando ai 18 punti che ci hanno dato in classifica quest’anno... – conferma Mancini - Pero’ l’Inter e’ stata molto continua e concentrata. Loro hanno trenta giocatori di alto livello, speriamo anche noi l’anno prossimo di poter aumentare la rosa. Al progetto-Roma ci credo, la societa’ cambiato tantissimo questa squadra, che ora e’ molto potente. Ha fatto tanti acquisti e ha dato la giusta mentalita’: con questo modo di lavorare possiamo raggiungere traguardi importanti”.

    Mancini vuole restare in giallorosso, “voglio vincere qualcosa in questa citta’. Spero che giovedi’ potremo entrare nella storia della Roma. Ieri tutti abbiamo visto cos’e’ successo in Spagna con il Barcellona - avverte il brasiliano - L’Inter sara’ avvelenata nel ritorno, vorranno vincere a tutti i costi. Noi dobbiamo essere concentrati. Giocare il pomeriggio o la sera non mi cambia, l’importante e’ che sia una partita tranquilla, e che vinca la Roma”.

    Sul futuro – Mancini ha un contratto fino al 2009 - non ci sono dubbi. “Qui sto bene, e’ ancora presto per guardare avanti. Su di me sono state dette tante cattiverie quando stavo vivendo un momento difficile. Cose che mi hanno fatto arrabbiare e crescere al tempo stesso. In quel momento Spalletti e’ stato come un padre, mi ha sempre capito”. In piu’, il rapporto con Francesco Totti e’ tornato sereno. “Tra me e lui e’ tutto chiarito, c’e’ stato un litigio e per due anni non ho parlato con lui, perche’ entrambi siamo orgogliosi – ammette Mancini - Ma in campo il rapporto e’ sempre stato buono, io ho fatto segnare lui e lui ha fatto segnare me. L’importante e’ quello”.



    :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
  9.     Mi trovi su: Homepage #4576849
    Originally posted by Pezzotto
    [B]“Per me questa Coppa conta tantissimo, vale come una Champions


    Per lui...
    Purtroppo per me, e per tanti altri, rimane la coppetta di consolazione e il partitone fatto contro l'Inter bisognava farlo a Manchester. :rolleyes:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4576851
    forse se diceva ai suoi giocatori che era una coppetta...la vincevano pure.....avendo detto che è come la champions...ovviamente ottiene gli stessi risultati:asd: :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  11.     Mi trovi su: Homepage #4576852
    La Coppa Italia come la Champions... :asd: Mancini mio... questa te la potevi risparmià... :asd:

    Però sul fatto di Moratti che dice che non gliene frega nulla dopo aver perso 6-2... qualche dubbio è venuto pure a me...
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de

  Giallorossi insaziabili: "Volevamo farne sette, vendicare Manchester"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina