1.     Mi trovi su: Homepage #4577176
    Risultato a sorpresa di Filippo Volandri agli Internazionali d'Italia di Roma: l'azzurro ha sconfitto il re del tennis mondiale Roger Federer per 6-2, 6-4 in 1h18', qualificandosi per i quarti di finale del torneo.

    Volandri, numero 53 al mondo, eguaglia così suo miglior risultato nell'appuntamento capitolino ottenuto nel 2003, quando curiosamente dovette cedere proprio allo svizzero. Oggi invece il livornese ha disputato un match impeccabile, commettendo pochissimi errori e costringendo il rivale a ribattere palle profonde, alte e arrotatissime, proprio quelle che il numero uno al mondo ha sempre gradito poco.

    Dall'altra parte non si può non sottolineare la pessima prestazione di un Federer irriconoscibile, autore di ben 44 errori non forzati, una media di circa 2.5 a game (in sostanza partendo in ogni gioco da uno svantaggio minimo di 30-0): lento, impacciato e, come detto fallosissimo, lo svizzero è parso apatico, uscendo dal torneo quasi senza lottare e mostrando la sua peggiore versione degli ultimi anni.

    La partita non ha infatti avuto storia: è vero che nel primo set Federer ha avuto sette palle break sfruttandone solo una ma è altrettanto innegabile che, con un po' più di fortuna, "Filo" avrebbe potuto chiudere il primo parziale sul 6-0.

    Nel secondo Federer ha fatto qualcosina di più, rischiando maggiormente al servizio (alla fine solo il 44% di prime), ma già nel terzo game ha perso la battuta contro un Volandri perfetto, che ha chiuso in modo relativamente facile per 6-4 al primo match point e unendosi a Gianluca Pozzi e Adriano Panatta nel ristretto novero dei tennisti italiani in grado di battere un numero uno al mondo: il barese superò Andre Agassi al Queen's nel 2000 (anche se per ritiro dello statunitense) e il romano sconfisse due volte Jimmy Conors, a Stoccolma nel 1975 e a Houston nel 1977.

    Ora "Filo" se la vedrà con il vincente della sfida tra Tomas Berdych (bilancio di di 3-1 per il ceco negli scontri diretti) e José Acasuso (4-1 per l'argentino): si tratta di fide indubbiamente ostiche ma per chi ha sconfitto il numero uno al mondo, nessun ostacolo può essere insormontabile.


    GRANDE VOLANDRI
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  2.     Mi trovi su: Homepage #4577179
    Originally posted by TonyManero
    Conoscendo la costanza dei giocatori italiani, di sicuro al prossimo turno perderà facile contro il numero 600 del mondo...:asd:


    Ovvio ma è una soddisfazione battere il numero 1 al mondo
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3.     Mi trovi su: Homepage #4577181
    Originally posted by razorbladeromance
    E no caxxo!
    Volandri, se perdi con un coglixxe adesso ti strappo le paxxe a morsi...... :muhehe: :muhehe: :muhehe:


    Ti aspetto a Roma:cool:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  4.     Mi trovi su: Homepage #4577182
    Originally posted by razorbladeromance
    E no caxxo!
    Volandri, se perdi con un coglixxe adesso ti strappo le paxxe a morsi...... :muhehe: :muhehe: :muhehe:




    Inizia a comprarti un buon filo interdentale :cool:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  5.     Mi trovi su: Homepage #4577185
    Originally posted by razorbladeromance
    E no caxxo!
    Volandri, se perdi con un coglixxe adesso ti strappo le paxxe a morsi...... :muhehe: :muhehe: :muhehe:


    La cosa non è improbabile... .anzi.... Il problema è che volandri anche se fa la partita perfetta non è sicuro di vincere ne con federer ne con nessun altro top 10 malgrado sulla terra valga tranquillamente uno dei primi 15 posti.
    Ad es. oggi ha vinto ... ma contro un giocatore che ha servito il 33 % di prime palle nel primo set e il 45% nel secondo.
    Federer è incappato nella stessa partita che ha fatto contro murray al ms del canada a settembre in cui non mise una battuta che sia una.
    Se Federer avesse messo una prima costante sul 55% 60% anche sbagliando l'impossibile probabilmente avrebbe vinto come spesso gli è successo.

    Ad ogni modo vediamo. Domani probabilmente affronta Berdych che sta demolendo Acasuso. Se Berdych gioca come sa non c'è partita...ma visto che è uno di quelli che fà 2 partite buone e una da schifo non ci sarebbe da sorprendersi se con l'aiuto del pubblico volandri riuscisse a giocarsela e ad andare in semifinale.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #4577187
    Tennis, Federer: "Volandri? Ha giocato molto bene. Io mi devo analizzare"
    Indice Ultim'ora

    ROMA - Roger Federer rende omaggio alla bella partita di Filippo Volandri e prova a chiedersi cosa gli sia successo. E' l'atteggiamento dello svizzero dopo la sconfitta a sorpresa contro il livornese negli ottavi di finale degli Internazionali d'Italia. "Non so cosa sia successo, mi devo analizzare", ha detto il numero uno del mondo, battuto oggi per 6-2, 6-4. "Ma non dimentichiamo - ha aggiunto - che Filippo oggi ha giocato molto bene. Date credito al ragazzo". Sulla sua brutta partita, Federer ha poco da dire: "Per me oggi e' finita troppo presto". Per preparare al meglio il torneo romano, anche in vista del Roland Garros, Federer era arrivato nella capitale all'inizio della scorsa settimana. "Sono stato il primo giocatore ad arrivare, la mia preparazione era perfetta". Resta avvolta nel mistero, anche per lui, la causa dell'elevatissimo numero di errori non forzati: 44 in 18 games, una percentuale a dir poco insolita per lui. (Agr)
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4577188
    Originally posted by MaestroZen
    Io mi devo analizzare

    :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  8.     Mi trovi su: Homepage #4577189
    Originally posted by GLOBO
    :asd:


    xè ridi?

    è stato un signore anche nella sconfitta come sempre.


    Un biaggi ad esempio avrebbe detto che aveva le scarpe difettate, che le corde della racchetta erano sbagliate, che il preparatore era incompentente e che se non fosse stato x il caldo avrebbe vinto.

    Avrebbe potuto tranquillamente dire che era in pessima forma... ed invece ha ribadito che era venuto qui x vincere e che la sua forma era perfetta riconoscendo i meriti di volandri.

    Logico poi che si deve analizzare i motivi di una simile debacle. Sarebbe grave se non lo facesse.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!

  Volandri Umilia Federer

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina