1.     Mi trovi su: Homepage #4577337
    - Giovani ma già grandi. L'approfondimento effettuato dalla 'Gazzetta dello Sport' mette in risalto i talenti del calcio nostrano, coloro che sono lo specchio di una generazione. Se di fenomeni, lo potremo appurare fra qualche tempo. E se i vivai italiani, secondo qualche maligno, sono in crisi beh, a giudicare dalle cifre che proponiamo di seguito, non si direbbe proprio.... Ecco lo zoom della 'Rosea'.

    Un'Under 21 da 112,5 milioni di euro. Tanto infatti valgono gli azzurrini di Casiraghi che dall'11 giugno in Olanda andranno a caccia del sesto titolo europeo in nove edizioni. Un valore lievitato come un souffleé al termine di una stagione in cui un po’ tutti sono stati protagonisti. Alla faccia di chi parla di vivai in crisi.
    I più cari sono anche gli incedibili. Aquilani, Palladino e Pazzini (soprattutto con la cessione di Toni) il prossimo anno saranno titolari con Roma, Juventus e Fiorentina, anche se la Reggina ha richiesto il bianconero nell’ambito dell’affare Rolando Bianchi. Anche Lupoli, Montolivo e Potenza resteranno a Firenze, così come il Torino non si priverà di Rosina, capocannoniere granata con 9 reti, che anzi a breve prolungherà il contratto. Discorso diverso per un altro pezzo pregiato, Giuseppe Rossi. L’attaccante che sta salvando il Parma è di proprietà del Manchester United. Si tratta di capire se Ferguson intende dargli spazio già dalla prossima stagione o rinnovare di un anno il prestito. In questo caso, oltre agli emiliani, si è già fatta avanti la Sampdoria. Da definire la posizione del cesenate Pellè, che tornerà a Lecce, in attesa delle decisioni di Papadopulo. Anche Pozzi rientrerà al Milan (che darà il via libera a Borriello), ma non è detto che resti.
    Molto richiesti sono soprattutto i difensori dell’Under 21. Per Andreolli c'è la coda (l'ultima a inserirsi è stata l’Atalanta, che dovrebbe incontrare oggi i dirigenti dell'Inter), ma il ragazzo potrebbe anche restare a Milano dopo l’eurosqualifica di Burdisso, Cordoba e Maicon. Criscito è stato riscattato dalla Juventus con un esborso notevole, l’empolese Marzoratti tornerà al Milan, mentre Raggi piace alla Lazio. L’Empoli però lascerà andare il solo Almiron. La Roma si è interessata a Canini (di ieri un contatto Cellino-Pradè), ma il Cagliari vorrebbe cederlo in comproprietà. Sul difensore sono sempre vigili Fiorentina e Palermo. Mentre Chiellini (Juve) e Coda (Udinese) non si muoveranno, potrebbero cambiare maglia Mantovani (Chievo) e Motta (a metà tra Atalanta e Udinese).
    Nocerino è esploso a Piacenza. Piace all'Udinese, ma la Juventus, che detiene il cartellino in comproprietà con gli emiliani, spinge per riportarlo alla base. Il Palermo ha un'opzione su Padoin (Vicenza), che eserciterà entro fine maggio. De Martino dovrebbe restare a Udine, mentre i gioiellini del Parma Cigarini e Dessena sono nel mirino di Fiorentina e Palermo. Lo juventino Marchisio è richiesto dalla Reggina (per Bianchi), dal Palermo (Barzagli) e dall'Empoli (Almiron). C’è mercato, infine, anche attorno ai tre portieri. La Roma potrebbe lasciare che Curci vada a farsi le ossa (in pole c’è la Sampdoria), mentre per Viviano il Brescia chiede 5 milioni, una cifra che rischia di scoraggiare i vari offerenti. Consigli tornerà invece a Bergamo, ma solo di passaggio, avendo l’Atalanta deciso di puntare su Calderoni e Ivan.

  Un'Under 21 da 112,5 milioni di euro!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina