1.     Mi trovi su: Homepage #4577595
    "France Football" rivela: "Il club di Aulas ha intenzione di investire 15-17 milioni su un attaccante, e il milanista è in prima fila davanti a Tevez, Saha e Makaay"

    PARIGI, 11 maggio 07 – E' l’eterna ambizione dei campioni di Francia: trovare una punta di peso che faccia la differenza in Champions League e che permetta di passare almeno la soglia tabù dei quarti di finale. E stavolta, l’attaccante della svolta potrebbe essere un italiano: Alberto Gilardino.

    CACCIA - Lo rivela France Football nell’edizione odierna. Il Lione si è messo in scia del giocatore del Milan. Una pista seria, legata ai movimenti di mercato del club rossonero. Gilardino "non ha più l’aura dei primi tempi. Il Milan ha preso Ronaldo e sta lavorando su Eto’o, senza contare su un ritorno eventuale di Shevchenko".

    COSTI - Quindi, "Gilardino è sul piede di partenza – scrive FF – anche se il contratto scade nel 2010. Il giocatore sarà di sicuro meno caro rispetto al prezzo di arrivo (24 milioni di euro)". Secondo il settimanale francese, il costo potrebbe essere fissato tra i 15 e i 17 milioni, ovvero il prezzo pagato dal Lione in passato per Anderson, la punta rimpianta che trasformò il destino dei campioni di Francia a suon di gol. Un prezzo abbordabile, visto che il presidente Aulas vuole investire sul mercato gran parte dei 200 milioni di euro previsti in bilancio.

    PROBLEMA - Se il prezzo non spaventa, un dubbio rimane. "Al solito – scrive FF – è quello dello stipendio. A Milano, Gilardino guadagna 250mila euro al mese. Il Lione può permettersi di offrigli almeno lo stesso?". Domanda legittima che apre altre piste. In primis Carlos Tevez che un paio di mesi fa sembrava destinato al Marsiglia. Ma sulla short list della dirigenza ci sono anche Saha, che oggi dichiara all’Equipe di voler rimanere dov’è, al Manchester United, e Makaay, 32 anni, spinto fuori dal Bayern Monaco da un certo Luca Toni.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4577596
    Milan: Galliani `Kaladze e altri big incedibili`

    Milano, 11 maggio - Adriano Galliani mette subito a tacere le voci di mercato apparse sulla stampa e in particolare su Kaladze. `Kaladze, come tutti gli altri big del Milan, e` assolutamente incedibile. Tutti i big del Milan sono confermatissimi e non verra` mai trattata la loro cessione`.

    Galliani ferma cosi` ogni possibile tentativo di strappare al Milan i suoi fuoriclasse e, correttamente, mantiene la giusta serenita` in un ambiente che vuole tutti i suoi uomini migliori, tranquilli e motivati per l`appuntamento del 23 maggio ad Atene.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4577597
    Shevchenko: `Io sto bene a Londra`

    Milano, 11 maggio - In un`intervista al `Sun`, tabloid inglese, Andriy Shevchenko frena gli entusiasmi sul suo possibile ritorno al Milan. La squadra rossonera per voce di Adriano Galliani, ha pubblicamente `aperto le porte di Milanello` al suo indimenticato bomber, ma Sheva da Londra dichiara che vuole diventare una star nella Premier League.

    `Voglio che la gente mi dia il tempo di acclimatarmi e saro` in grado di mostrare il mio valore. Sapevo che non sarebbe stato facile adattarmi al Chelsea dopo tanti anni al Milan. Un nuovo club, una nuova vita. Non sono il primo ad avere problemi di adattamento al primo anno in Premier`

    `Sto bene a Londra, sto conoscendo una nuova cultura e un nuovo stile di vita. Quest`anno ho dovuto recuperare dalla fatica del Mondiale, ma sono pronto a partire alla grande nella nuova stagione e dimostrare tutto il mio valore`

    Shevchenko frena cosi` il desiderio della societa` rossonera di riaverlo al fianco di Ronaldo nella prossima stagione e sembra superare brillantemente il non facile rapporto con il suo attuale tecnico Mourinho, che in conclusione di intervista, l`ex rossonero definisce `Un grande tecnico perche` e` in grado di far giocare insieme grandi campioni per un unico obbiettivo comune. Quello che Mourinho sta esattamente facendo`
  4.     Mi trovi su: Homepage #4577598
    Carlito's way... to Milan?

    In mezzo al pieno caos per la vicenda del suo contratto e del suo tesseramento al West Ham (e chi ci capisce qualcosa è bravo relativamente agli sviluppi di una questione che potrebbe addirittura portare gli "Hammers" alla retrocessione), l'attaccante argentino Carlitos Tevez ha voluto fare capire a tutti i tifosi di Upton Park che il suo destino è certamente lontano da Londra.

    Lui, che per la tifoseria che fu di Paolino Di Canio è il migliore giocatore della stagione, ha già preso la sua decisione e sembra proprio non ne voglia sapere di continuare la sua esperienza londinese. A metterci il famoso "carico" è Jorge Valdano, influentissimo ex campione del mondo che ama spaziare di fiore in fiore nel commentare le questioni calcistiche.

    "Ogni volta che vedo Carlitos giocare nel West Ham - ha detto Valdano - il mio pensiero fisso è uno solo: ma perchè sta sprecando il suo tempo là?". Tevez, che inseguirà ad Old Trafford la salvezza con la squadra bluamaranto, sarebbe seguito da diverse compagini di spicco del calcio europeo. Una per ogni campionato.

    C'è il Liverpool (del suo connazionale Mascherano) in Inghilterra, c'è il Siviglia per quanto riguarda la Liga e c'è il Milan in Italia. Vuoi vedere che quel posticino di extracomunitario che rimarrà vuoto per due mesi, in caso di "naufragio Sheva", sarà proprio per lui?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4577599
    Gilardino al Lione? "Non è vero niente!"

    Il centravanti non si muove da Milano, almeno secondo il suo procuratore

    La bomba di mercato ha provato a lanciarla France Football nell'edizione odierna. "Il Milan ha preso Ronaldo e sta lavorando per gli arrivi di Eto'o e Shevchenko. Per questo Gilardino potrebbe cambiare casacca ad un prezzo inferiore rispetto ai 24 milioni di euro con cui è arrivato a Milano. E sarebbe proprio un obiettivo del Lione".

    Una vera e propria notiziona: l'Alberto nazionale, il giovane attaccante già campione del Mondo e ad un pelo dalla sua prima Champions, via dall'Italia. Quanta verità c'è dietro a questa indiscrezione? Abbiamo provato a chiederlo direttamente al procuratore dell'attaccante di Biella, Francesco Romano.

    "Smentisco categoricamente ogni tipo di contatto - ci ha detto in esclusiva a Goal.com - E in questo senso confermo quanto detto nei mesi scorsi. Gilardino rimane a Milano e non lascerà assolutamente il club rossonero. Quanto scritto su France Football, almeno da quanto riferitomi, è assolutamente privo di ogni fondamento. Gilardino è e rimarrà giocatore del Milan".

  Il Lione vuole Gilardino

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina