1. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4577810
    Il tennista livornese ieri aveva battuto il n.1 del mondo Federer
    Da 29 anni un italiano non arrivava così avanti agli Internazionali
    Internazionali, Volandri dà il bis
    batte Berdych e va in semifinale
    "In molti si attendevano un mio rilassamento e invece
    ho giocato un altro match perfetto. Voglio continuare così"
    ROMA - Filippo Volandri non si ferma più. Nella quinta giornata degli Internazionali d'Italia di tennis nella splendida cornice del Foro italico di Roma, il livornese Filippo Volandri, che ieri è riuscito nell'impresa di battere il n.1 del mondo Roger Federer, ha battuto oggi il ceco Tomas Berdych (6-2/6-3 in appena
    1h03'), dodicesima testa di serie del tabellone romano, conquistando una 'storica' semifinale. E' dal 1978, con Adriano Panatta, infatti, che un tennista italiano non arriva alle semifinali degli internazionali (nell'occasione Panatta arrivò poi in finale dove fu sconfitto da Bjorn Borg).

    Volandri, che prima di Berdych ha battuto il russo Gabashvili, il francese Gasquet e ieri il n.1 del mondo Federer, domani affronterà il vincente dell'incontro tra l'argentino Chela e il cileno Gonzalez.

    "Un'altra partita perfetta, gioco a un livello altissimo". Filippo Volandri non contiene l'entusiasmo per il successo che lo porta in semifinale agli Open Bnl d'Italia, 29 anni dopo Adriano Panatta. "E' un'altra pagina storica - dice il tennista livornese ai microfoni di Sky dopo aver battuto il ceco Berdych - Tutti pensavano che oggi mi sarei rilassato, e invece è venuta fuori un'altra gara perfetta, con un risultato netto. Segno che i mie avversari vanno in difficoltà". Dopo l'impresa contro il numero uno Roger Federer, Volandri non vuole fermarsi: "Sono ancora nel tunnel di ieri - sorride l'azzurro - non voglio rendermi conto. Voglio solo giocare gara dopo gara, così come sto facendo".

    --------------------------------------------

    Evvai Volandrino, hai preso paura quando ti ho detto che ti avrei preso a morsi le paxxe, se no passavi i quarti eh??? :cool: :cool: :cool: :cool:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4577811
    Originally posted by razorbladeromance
    Il tennista livornese ieri aveva battuto il n.1 del mondo Federer
    Da 29 anni un italiano non arrivava così avanti agli Internazionali
    Internazionali, Volandri dà il bis
    batte Berdych e va in semifinale
    "In molti si attendevano un mio rilassamento e invece
    ho giocato un altro match perfetto. Voglio continuare così"
    ROMA - Filippo Volandri non si ferma più. Nella quinta giornata degli Internazionali d'Italia di tennis nella splendida cornice del Foro italico di Roma, il livornese Filippo Volandri, che ieri è riuscito nell'impresa di battere il n.1 del mondo Roger Federer, ha battuto oggi il ceco Tomas Berdych (6-2/6-3 in appena
    1h03'), dodicesima testa di serie del tabellone romano, conquistando una 'storica' semifinale. E' dal 1978, con Adriano Panatta, infatti, che un tennista italiano non arriva alle semifinali degli internazionali (nell'occasione Panatta arrivò poi in finale dove fu sconfitto da Bjorn Borg).

    Volandri, che prima di Berdych ha battuto il russo Gabashvili, il francese Gasquet e ieri il n.1 del mondo Federer, domani affronterà il vincente dell'incontro tra l'argentino Chela e il cileno Gonzalez.

    "Un'altra partita perfetta, gioco a un livello altissimo". Filippo Volandri non contiene l'entusiasmo per il successo che lo porta in semifinale agli Open Bnl d'Italia, 29 anni dopo Adriano Panatta. "E' un'altra pagina storica - dice il tennista livornese ai microfoni di Sky dopo aver battuto il ceco Berdych - Tutti pensavano che oggi mi sarei rilassato, e invece è venuta fuori un'altra gara perfetta, con un risultato netto. Segno che i mie avversari vanno in difficoltà". Dopo l'impresa contro il numero uno Roger Federer, Volandri non vuole fermarsi: "Sono ancora nel tunnel di ieri - sorride l'azzurro - non voglio rendermi conto. Voglio solo giocare gara dopo gara, così come sto facendo".

    --------------------------------------------

    Evvai Volandrino, hai preso paura quando ti ho detto che ti avrei preso a morsi le paxxe, se no passavi i quarti eh??? :cool: :cool: :cool: :cool:


    Bene... ora se non mi batte nadal gliele vado a morder io le palle.. :asd: :asd:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!

  Volandri in semifinale....

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina