1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4577899
    L'ingaggio della punta del Cagliari non è legato all'okay per Crespo. Real, Juve, Manchester e Barça fanno vacillare l'Inter su Adriano.

    Non arrivano notizie da Londra, fronte Crespo, ma l'Inter là davanti si muove comunque ed è ormai a un passo da David Suazo, 27enne attaccante del Cagliari, da tempo nel mirino di Roberto Mancini. Il ragazzo di San Pedro Sula (Honduras) ha caratteristiche tecniche attualmente assenti nel reparto offensivo dell'Inter, pieno sì di talento e fiuto del gol, ma forse poco rapido e deficitario sul piano del contropiede: in pratica, tutto quello che garantiva Obafemi Martins, non a caso spesso rimpianto dal tecnico marchigiano. Cagliari e Inter avrebbero già trovato un'intesa economica attorno a 16 milioni di euro, comprensivi di alcuni giovani nerazzurri, che potrebbero essere girati (in prestito o in comproprietà) al club sardo.

    Sarebbero quattro i Primavera particolarmente seguiti dai collaboratori di Cellino: oltre all'affermato Andreolli (che in realtà ha parecchi corteggiatori in serie A), anche il centrocampista Bolzoni e gli attaccanti Ribas e Balotelli, quest'ultimo nato nel 1990 (è quindi ancora un Allievi!), ma già protagonista assoluto in Primavera. L'affare Suazo sembra prescindere dal futuro di Crespo e Recoba, anche perché Massimo Moratti starebbe valutando la possibilità di allargare la rosa delle punte a sei elementi, in vista di una stagione dove la Champions League avrà priorità assoluta: il numero uno di Palazzo Durini vorrebbe di fatto consegnare a Mancini due squadre, per evitare un'altra Valencia, capolinea europeo dell'Inter soprattuttoper mancanza di giocatori (in quel caso a centrocampo). Presto, poi, capiremo anche quanto siano fermi i vertici nel ribadire l'assoluta incedibilità di Adriano. Nelle ultime ore, infatti, Real Madrid, Manchester United, Juventus e Barcellona avrebbero cominciato a sondare la situazione del 25enne talento di Rio de Janeiro. Un'eventuale asta potrebbe alzare la posta, e a certe cifre è parecchio probabile che l'Inter riveda piani e uomini in attacco.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4577902
    Originally posted by lucafiQo
    Il ragazzo di San Pedro Sula (Honduras) ha caratteristiche tecniche attualmente assenti nel reparto offensivo dell'Inter, pieno sì di talento e fiuto del gol, ma forse poco rapido e deficitario sul piano del contropiede: in pratica, tutto quello che garantiva Obafemi Martins, non a caso spesso rimpianto dal tecnico marchigiano.

    :confused: :confused: :confused:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4577903
    Originally posted by digital_boy84
    uno così fa sempre comodo, non riusciamo mai a fare nulla in contropiede


    Concordo. Suazo è il tipico attaccante veloce che manca all'inter. Quelli che abbiamo sono o molto tecnici o molto forti, ma uno così veloce manca e secondo me è proprio il rinforzo che ci vuole. :asd:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega

  Via libera di Moratti: Inter, arriva Suazo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina