1.     Mi trovi su: Homepage #4578999
    L'Inter non si arrende al 6-2 dell'Olimpico. Da Zanetti a Mihajlovic è un coro: "In Supercoppa rimontammo tre gol, possiamo riuscirci un'altra volta attaccando in ogni zona del campo"

    MILANO, 15 maggio 2007 - Consegna dei premi "Gentleman" ieri sera a Milano, gli interisti fanno gruppo e incetta di riconoscimenti. Ci sono Cruz (votato come Gentleman nerazzurro), Figo (Gentleman Europeo), Toldo, Maxwell, Grosso, Javier Zanetti (Gentleman nazionale) amabile e disponibile, Cambiasso, sorridente, Sinisa Mihajlovic, guerriero e combattivo come è sempre stato anche in campo: "Contro la Roma lo spirito dev’essere quello che hanno mostrato i giallorossi all’andata. Noi dobbiamo attaccare a tutto spiano aggredendoli in ogni zona del campo. Dobbiamo avere la stessa voglia della Supercoppa quando rimontammo alla Roma tre gol segnandone quattro". Fabio Grosso ammonisce tutti: "Bisogna dare il massimo per ottenere il massimo. Questa è la chiave della partita di giovedì, dare semplicemente tutto quello che abbiamo in una sfida difficilissima".

    IL CAPITANO - Capitan Zanetti assicura che la squadra ce la metterà tutta: "Al presidente Moratti, che ha ragione, garantiamo una prova d’orgoglio. E' molto difficile, ma solo il gruppo unito può tentare di ribaltare il risultato. Il recupero di Cruz può essere fondamentale perché Julio ogni volta in cui è stato chiamato in causa ha sempre risposto alla grande". E Crespo? "Io spero che resti anche dopo giovedì, spero proprio che si fermi a lungo a Milano".

    IL PRESIDENTE - E proprio il presidente Moratti in mattinata aveva così spronato i suoi giocatori tornando sul successo in rimonta contro la Lazio: prove tecniche per la finale di coppa Italia? "Sì, mi sembra che la squadra abbia reagito bene con ottimo carattere. Vedremo che cosa succederà giovedì. Quando festeggi per un successo ottenuto con molta forza, coraggio e sacrificio è chiaro che ci possa essere un momento di rilassamento, però abbiamo visto che i giocatori e l’allenatore stesso hanno dimostrato di avere ancora dentro molto da esprimere. Speriamo che lo facciano giovedì. Credo che, nella reazione, ci fosse molta dignità e soprattuto molto orgoglio".

    ORGOGLIO - Dal momento che la squadra ha dimostrato di saper reagire contro la Lazio avrebbe potuto risparmiarsi quel 2-6? "Sempre ti puoi risparmiare una sconfitta, ma quella dell'Olimpico è da inquadrare in una specie di valanga nella quale si sono trovati nei primi minuti della partita, poi era difficile rimontarla. È qualcosa che quando l’hai vissuta pensi a tutte le cose che potevi fare. Meno male che è capitato quando contava molto meno". Che cosa servirà per la rimonta? "Sarà una questione certamente tattica, ma servirà anche una prova di orgoglio. Non sarà facile, questo decisamente".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4579002
    Che si giochino sta partita a mille all'ora, che vadano fuori con la lingua che striscia per terra e poi se giocando così il risultato non verrà saranno solo applausi per la Roma. Questa deve essere la mentalità. E' l'ultima partita dell'anno, qui non si deve risparmiare nessuno.
    Poi si può vincere, perdere, pareggiare, ma se ci mettono l'anima per tutti i novanta minuti non mi importa più di tanto il risultato finale
  3.     Mi trovi su: Homepage #4579003
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Che si giochino sta partita a mille all'ora, che vadano fuori con la lingua che striscia per terra e poi se giocando così il risultato non verrà saranno solo applausi per la Roma. Questa deve essere la mentalità. E' l'ultima partita dell'anno, qui non si deve risparmiare nessuno.
    Poi si può vincere, perdere, pareggiare, ma se ci mettono l'anima per tutti i novanta minuti non mi importa più di tanto il risultato finale
    :approved:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4579006
    Ai tempi di Maradona non era un problema la doppietta -coppa italia-campionato- era quasi scontato...era normale c'era un mostro sacro chiamato Maradona unica divinità assoluta del calcio mondiale & universale...:group: :toot:
    SIGNORI SI NASCE, ED IO MODESTAMENTE LO NACQUI'

    [URL=http://imageshack.us][/URL] [URL=http://imageshack.us][IMG]http://img464.imageshack.us/img46
  5.     Mi trovi su: Homepage #4579009
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    cosa c'entra maradona in questo momento? :cool:


    Maradona c'entra sempre è il maestro del calcio spettacolo....:pallone:


    anche con tutti i guai che ha il tocco di palla è sempre quello del mito.....di tutti i tempi:nworthy:
    SIGNORI SI NASCE, ED IO MODESTAMENTE LO NACQUI'

    [URL=http://imageshack.us][/URL] [URL=http://imageshack.us][IMG]http://img464.imageshack.us/img46
  6.     Mi trovi su: Homepage #4579011
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    so chi era maradona, ma ora non c'entra una mazza.......:cool:


    nessuna squadra è sicura del risultato, proprio perchè non c'e' uno come maradona
    SIGNORI SI NASCE, ED IO MODESTAMENTE LO NACQUI'

    [URL=http://imageshack.us][/URL] [URL=http://imageshack.us][IMG]http://img464.imageshack.us/img46

  "Attenta Roma sappiamo come si fa"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina