1.     Mi trovi su: Homepage #4587254
    Chi si classifica al quarto posto va in Uefa, chi vince il trofeo nazionale affronta due turni preliminari.

    Che la Champions League cambi dal 2009 è sicuro, anzi probabile. Uno dei punti forti del programma elettorale di Michel Platini riguardava il «riequilibrio» tra grandi e piccole. Per il nuovo presidente Uefa nazioni quali Spagna, Italia, Inghilterra e Germania devono capire che «le campioni hanno diritto di partecipare» anche se arrivano da paesi poveri. Ma, per fare entrare la campione di Polonia, deve uscire qualcuno. Perché alla fine sono sempre 32 quelle che partecipano alla fase finale. Che fare allora? Il francese ha questo in mente. Formula identica: 32 squadre, 8 gruppi da 4, eliminazione diretta dagli ottavi. Diverse, però, le modalità d'accesso. Oggi i tre «grandi» Paesi, i migliori per il ranking Uefa, qualificano le prime 4 del campionato: 2 ai gruppi, 2 ai preliminari. Platini invece ha in mente di qualificare direttamente le prime 3 ai gruppi e di tener fuori la 4ª in classifica, che «retrocederebbe» in coppa Uefa (con 5ª e 6ª).

    Il quarto posto disponibile in Champions, per Platini, dovrebbe andare invece alla vincitrice della coppa nazionale. Ma il suo cammino sarebbe più complesso. Perché Platini prevede due preliminari separati. Da una parte del tabellone le squadre dei Paesi piccoli (4 posti in palio), così da avere sicuramente «campioni», e non «piazzate», nei gruppi. Dall'altra parte del tabellone, quello difficile, altri 4 ingressi a disposizione per le squadre di Paesi grandi e medi, costrette almeno a un doppio preliminare e a sfide d'alto livello. Ai gruppi andrebbero direttamente 24 club, e non 16 come oggi. Preliminari difficili e «a imbuto». I pro per l'Italia? Un club soltanto costretto a giocare ai primi d'agosto. I contro? La difficoltà del doppio preliminare e il fatto che la 4ª in campionato finisca in Uefa. In 8 edizioni di Champions, soltanto Parma (2 volte), Inter e Chievo non hanno superato il turno estivo, dimostrando che quasi sempre la 4ª italiana è meglio di una campione di un Paese piccolo.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Nuova Champions: tre dal campionato, una dalla Coppa.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina