1.     Mi trovi su: Homepage #4588860
    Il rumeno apre a Bojinov, pronto a rientrare alla Fiorentina: «Il suo talento non si discute, è da pazzi rinunciarvi»

    Sbotta Adrian Mutu. «Quanto mi è mancata la Juventus!». Parole che mettono subito in fermento i tifosi della Fiorentina: forse che il rumeno, già beniamino della città dove lo chiamano Fenomeno è stanco del viola e rimpiange il bianconero? Niente di tutto ciò, s’affretta a rispondere l’attaccante. «Il fatto è che durante questo campionato la Juve è mancata a tutti, per questo sono contento del suo ritorno in A. Non vedo l’ora di sfidarla e magari di farle un gol - sorride - Mi hanno già spiegato cosa significa a Firenze questa gara, è la più sentita. Intanto faccio i complimenti agli ex compagni e alla mia ex società per il ritorno nella massima serie. Pochi rinforzi e questa Juve sarà pronta a battersi per lo scudetto».

    Intanto è certo che la Juve rispedirà al mittente Valeri Bojinov dopo il prestito non troppo fruttuoso di questa stagione. Dopo Prandelli e Corvino, pure Mutu gli apre le porte nonostante qualche scintilla fra i due dopo una sfida di nazionale quando Bojinov definì zingari tutti i rumeni: «Premesso che non c’è differenza fra rumeni e bulgari, Valeri chiese subito scusa e tutto finì lì - racconta Mutu - D’altronde è ancora un bambino ma sul suo talento non si discute e sarebbe da pazzi rinunciarvi. Quindi se è pronto a mettersi a disposizione del gruppo troverà da subito porte aperte».


    Fonte: tuttosport :asd:

  Mutu: «Juve, quanto mi manchi»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina