1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4589549
    Positivo l'incontro tra Pradè e l'agente del difensore, ma l'ingaggio non sarà ritoccato. Dopo gli altri sarà la volta di Capitan Futuro.


    L'inizio è promettente. Il primo incontro della stagione dei rinnovi, quello tra la Roma e Matteo Ferrari, è andato bene tanto che la firma per un contratto lungo ancora quattro anni potrebbe arrivare nel giro di due settimane. Ieri mattina il manager del difensore, Gianni Corci, ha parlato con il direttore sportivo romanista, Daniele Pradè, e con la responsabile finanziaria della società, Cristina Mazzoleni. La proposta di prolungare il contratto, attualmente in scadenza 2008, di quattro anni l'ha fatta la Roma. Il giocatore è felice di quello che ritiene un importante attestato di stima; Spalletti è più che soddisfatto di lui, entusiasta, se non lo considera incedibile, poco ci manca. Ma di cifre non s'è discusso, lo si farà nei prossimi giorni su queste basi: Ferrari guadagna un milione e seicentottantamila euro a stagione (1.680.000), non chiederà la luna ma un ritocco in su sì.

    Quanto? Di sicuro non arriverà al tetto d'ingaggio di Trigoria, e nemmeno lo sfiorerà, però immaginare una richiesta attorno ai due milioni di euro non è soltanto fantasia. Nel caso la Roma dovesse fare un'offerta al ribasso, di certo Ferrari non si sentirebbe più stimato come e quanto ieri. Si vedrà, la prima puntata è comunque andata in archivio con tutti felici e contenti. La seconda c'è fra tre giorni. Lunedì è la volta di Mexes e del suo manager Olivier Joaunneaux. Il tetto dei due milioni e mezzo si può sforare, Philippe per la Roma è assolutamente una priorità. Poi c'è Cristian Chivu, giovedì prossimo, per cui valgono più o meno le considerazioni fatte per Mexes. Dopo Chivu, sarà la volta di Alessandro Mancini, che ha una promessa d'adeguamento a un contratto che scadrà nel 2009; se per Amantino la Roma non ha troppo fretta, altre considerazioni sta facendo su Daniele De Rossi, eccolo il punto. Il centrocampista campione del mondo, l'idolo della Sud, è il giocatore più cercato, voluto, conteso d'Europa in questo momento. Raccontano che da Milano stiano preparando il grande assalto, la Roma non ne vuol nemmeno sentir parlare e per questo, quantoprima, dovrà parlare col giocatore: è in agenda. E siccome a De Rossi (che è una bandiera assoluta) la Roma non può offrire cifre fuorimercato ecco anche perché, "retroattivamente", verranno alzate quelle agli altri top player.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4589551
    Rosella Sensi, presente al Consiglio di Lega in corso a Milano, ha voluto fare i suoi complimenti al Milan. "Sono felice che abbia vinto una squadra italiana. Il Milan ha dimostrato grande professionalità e un grande gruppo, dote che ha anche la Roma. E' mancato un briciolo di esperienza, che alla fine conta sempre, ma la forza del gruppo dimostrata dal Milan è quella che ha anche la Roma. Qualche rimpianto c'è per forza, ma ci sono serviti da lezione per imparare ad andare avanti in Champions".

    Alle normali domande sul mercato e in particolare su Mexes e sull'arrivo di Suazo, Rossella Sensi non ha voluto rispondere: "Di mercato non parlo". E' una scelta societaria quella di non parlare, anche per rispetto dei nostri interlocutori, sia dello stesso Suazo che di altre persone".

    Infine in qualità di vice presidente di Lega ha poi detto che per l'inizio del campionato, uno dei temi principali del Consiglio di Lega, preferiebbe il 26 agosto rispetto all'ipotesi del 19 agosto: "Meglio per una serie di ragioni che bisogna considerare, come la preparazione e il caldo. E' vero c'è l'impegno della Nazionale, ma lì chi va scende sempre in campo con l'onore di vestire la maglia dell'Italia quindi non ci sono di questi problemi".

    -----------------------------------------------------------------------------------------------------

    Brava Rosella ! Non parlare di mercato. Fai regnare il silenzio. Continua ad alzare il muro quando ti fanno una domanda scomoda a cui non sai rispondere ma continua a metter bocca in altre situazioni che nemmeno ti si chiede di commentare.

    Brava Rosella. Prega che quei 4-5 giocatori che fanno girare la squadra e che ti hanno coperto il c**o fino ad oggi, non smettano di girare. Solo grazie a loro hai potuto "evitare" di parlarci di quel famoso "progetto" che avevi promesso di illustrarci dopo Roma-Chievo di due stagioni fa. Io non me ne sono dimenticato e attendo ancora... PURCIARA ! :muhehe:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4589552
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Rosella Sensi, presente al Consiglio di Lega in corso a Milano, ha voluto fare i suoi complimenti al Milan. "Sono felice che abbia vinto una squadra italiana. Il Milan ha dimostrato grande professionalità e un grande gruppo, dote che ha anche la Roma. E' mancato un briciolo di esperienza, che alla fine conta sempre, ma la forza del gruppo dimostrata dal Milan è quella che ha anche la Roma. Qualche rimpianto c'è per forza, ma ci sono serviti da lezione per imparare ad andare avanti in Champions".

    Alle normali domande sul mercato e in particolare su Mexes e sull'arrivo di Suazo, Rossella Sensi non ha voluto rispondere: "Di mercato non parlo". E' una scelta societaria quella di non parlare, anche per rispetto dei nostri interlocutori, sia dello stesso Suazo che di altre persone".

    Infine in qualità di vice presidente di Lega ha poi detto che per l'inizio del campionato, uno dei temi principali del Consiglio di Lega, preferiebbe il 26 agosto rispetto all'ipotesi del 19 agosto: "Meglio per una serie di ragioni che bisogna considerare, come la preparazione e il caldo. E' vero c'è l'impegno della Nazionale, ma lì chi va scende sempre in campo con l'onore di vestire la maglia dell'Italia quindi non ci sono di questi problemi".

    -----------------------------------------------------------------------------------------------------

    Brava Rosella ! Non parlare di mercato. Fai regnare il silenzio. Continua ad alzare il muro quando ti fanno una domanda scomoda a cui non sai rispondere ma continua a metter bocca in altre situazioni che nemmeno ti si chiede di commentare.

    Brava Rosella. Prega che quei 4-5 giocatori che fanno girare la squadra e che ti hanno coperto il c**o fino ad oggi, non smettano di girare. Solo grazie a loro hai potuto "evitare" di parlarci di quel famoso "progetto" che avevi promesso di illustrarci dopo Roma-Chievo di due stagioni fa. Io non me ne sono dimenticato e attendo ancora... PURCIARA ! :muhehe:


    Certo meglio prima quando spendevano milioni di euro senza averli. Con due lire ha messo su una squadra che e' seconda in campionato. :rolleyes:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4589553
    Originally posted by Giovanni1982
    Certo meglio prima quando spendevano milioni di euro senza averli. Con due lire ha messo su una squadra che e' seconda in campionato. :rolleyes:


    Chi ha detto questo scusa ?
    Lo vedi scritto da qualche parte ?

    Aveva promesso di illustrare un progetto ormai 3 anni fa, quando abbiamo rischiato la serie B.
    Stiamo ancora aspettando.
    Prima poteva dire che la situazione del bilancio era delicata.
    Ora non può più nascondersi nemmeno dietro questa cosa, visto che le cifre dei bilanci sono sotto gli occhi di tutti. Ora si può investire, in modo intelligente senza fare follie.
    Se poi non c'è la volontà di farlo (come non c'è mai stata da quano ha preso in mano la Roma), lo dicesse chiaramente anzichè continuare ad illudere la gente e senza nascondersi dietro ai soliti "di mercato non parlo", perchè questa musica ha un po stufato.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.

  Ferrari per quattro anni, De Rossi per sempre

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina