1.     Mi trovi su: Homepage #4591557
    Parma: Ranieri "Resterei molto volentieri"

    Milano, 28 maggio - Claudio Ranieri ha guidato il Parma alla salvezza, ma il suo futuro sara` lontano dall`Emilia. `Personalmente rimarrei anche al Parma - dice da Roma, dove ha presenziato alla premiazione `I valori dello sport` che si e` tenuta alla Luiss - dove c`e` una societa` sana e gestita da gente che ama il calcio`.

    Ma Ranieri pare pronto a tornare in Inghilterra, per gestire il Manchester City: `Al momento non ne so nulla. L`importate era salvare la squadra; giovedi` abbiamo l`ultima amichevole, poi vedremo. Giuseppe Rossi? Il suo futuro non e` legato al mio`.



    Torino: Cairo-De Biasi, rapporto verso la fine?

    Milano, 28 maggio - Il rapporto tra Urbano Cairo e Gianni De Biasi potrebbe essere oramai giunto al capolinea. Nei prossimi giorni i due si vedranno ed e` sempre piu` probabile che il tecnico trevigiano venga lasciato a casa.

    Tanti i nomi che spuntano per la sua sostituzione; l`ultimo a salire alla ribalta e` Mario Beretta, alle strette con il Siena. A livello di societa`, invece, a sostituire il direttore generale Doriano Tosi sara` Stefano Antonelli.



    Siena: Beretta in bilico, pronto Mandorlini

    Milano, 28 maggio - In casa Siena a tenere banco e` la questione Mario Beretta. Dopo i festeggiamenti, dunque, i pensieri. L`incontro decisivo fra la proprieta` e il tecnico portera` a vedere se il matrimonio continuera`.

    In pole position per sostituirlo c`e` Mandorlini, ma anche Conte e Acori, piu` difficile Giampaolo. Sul fronte giocatori ci sono tante comproprieta` da definire, tra le quali quelle di Molinaro e Gastaldello (Juventus), Corvia (a meta` con la Roma), Codrea (Palermo) e Konko (Genoa).



    Udinese: Malesani-Pozzo, pace armata

    Milano, 28 maggio - La fine del campionato non ha portato serenita` in casa dei friulani. Alberto Malesani, che si e` preso dieci giorni di riposo, incontrera` Pozzo per definire il suo futuro.

    Ma se l`allenatore appare certo di rimanere, il patron sembra avere intenzioni diverse dopo le ultime prestazioni deludenti della squadra. Per la piu` che probabile successione di Malesani i nomi piu` gettonati sono quelli di Guidolin e Mazzarri.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4591559
    Originally posted by anto81
    agostinelli alla Salernitana :cool:

    Come lo vedi?:)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4591562
    Originally posted by Pezzotto
    Agostinelli e' un gran motivatore....anche se a volte questo non basta. Auguro a lui e alla Salernitana di disputare un campionato di vertice ;)

    Molto dipendera' anche dalla campagna acquisti :)

    hai colto in pieno il punto cruciale, tutto dipenderà dalla campagna acquisti!!!Spero che fabiani faccia acquisti oculati e mirati, ma soprattutto giocatori motivati che hanno voglia di vincere!:)

    Grazie per l'augurio!:approved:
    my web site: www.antoniovairo.altervista.org
  4.     Mi trovi su: Homepage #4591563
    L'Udinese a Marino

    Il club friulano ha scelto il successore di Malesani: sarà il tecnico che ha portato alla salvezza il Catania. Torino: Novellino prende tempo. Cairo pensa ad Arrigoni e Guidolin

    MILANO, 31 maggio 2007 - Dopo il sì di Walter Mazzarri alla Sampdoria ieri è stata l’Udinese a chiudere in maniera praticamente definitiva la questione allenatore. Il patron Pozzo ha scelto: il prossimo anno sulla panchina dei bianconeri siederà Pasquale Marino che ha conquistato la salvezza col Catania. Ieri c’è stato il contatto decisivo e a breve arriverà l’ufficialità, dopo aver risolto il rapporto con Malesani che ha ancora un anno di contratto con l’Udinese.

    GIA’ FATTI - Manca solo l’ufficialità anche per Walter Mazzarri alla Samp. Martedì il sì del tecnico, che ha preferito l’offerta dei blucerchiati (un contratto biennale) a quelle ricevute da Parma e Udinese. Ma anche in questo caso per dare via libera all’operazione serve l’ok del presidente Foti perché il tecnico toscano sarebbe legato ancora per un’altra stagione alla Reggina. Anche per Colantuono vale il discorso fatto per Mazzarri: l’Atalanta non dà il via libera al Palermo per ufficializzare il nuovo tecnico perché non ha ancora l’accordo sulla contropartita tecnica visto che Biava ha detto no al passaggio all’Atalanta. Ma la situazione è destinata a sbloccarsi nel giro di pochi giorni.

    PUNTO CATANIA - Per sostituire Marino il Catania non valuta solo il progetto-Baldini, ma comincia a seguire anche altre piste, tra le quali Iachini e Acori (più defilate le ipotesi Campilongo e Di Costanzo). E, poi, l’accordo con Tedesco e Babù, giocatori che si sono esaltati soprattutto con Zeman, farebbe ipotizzare un’idea clamorosa: la soluzione del boemo, che a giugno sarà libero dall’impegno col Lecce. Ma l’a.d. Lo Monaco non trascurerebbe neppure Angelo Gregucci, grande protagonista della rimonta del Vicenza: il tecnico ha prolungato il contratto sino al 2009, però, dinanzi all’offerta di una società di A, proverebbe magari a disegnare un futuro diverso.

    ALTRE PANCHINE - Per la panchina dell’Atalanta il principale favorito resta Pillon ma Ruggeri non ha ancora preso la decisione definitiva: ieri è circolato con insistenza anche il nome di Mondonico (AlbinoLeffe) ma in questo momento i rivali più accreditati di Pillon sono Iachini (Piacenza), Di Carlo (Mantova) e De Canio. Anche il Parma non ha ancora risolto il rebus allenatore: oggi Ranieri, dopo l’incontro con il presidente Ghirardi, darà l’addio al club emiliano perché ormai ha deciso di tornare in Premier League alla guida del Manchester City. Per il dopo Ranieri anche gli emiliani valutano innanzitutto Ficcadenti e Remondina, ma sono in piedi anche le ipotesi Acori (Rimini) e Di Carlo. Anche la Reggina deve trovare il sostituto di Mazzarri: in ballo Ficcadenti, Acori, Iachini e Campilongo. A Siena, invece, Stronati Lombardi non ha più dubbi: risolto il contratto con Beretta (le parti si incontreranno a breve) ci sarà l’annuncio ufficiale riguardante Mandorlini (intesa biennale). A Livorno, infine, ora il favorito pare Iachini in attesa della risposta definitiva di Novellino e della sorte di Conte. Spinelli deciderà la prossima settimana.

    MOSSE CAIRO - Ormai è certo: il Torino rinuncerà a De Biasi nonostante il tecnico abbia ancora un anno di contratto. Cairo martedì ha contattato Novellino ma sembra che il tecnico irpino abbia preso tempo (aspetta un segnale dalla Juve?) così il presidente granata in questo momento è un po’ in difficoltà e allora, a sorpresa, in questo momento i favoriti per la sostituzione di De Biasi sono soprattutto Arrigoni e Guidolin. La prima scelta di Cairo è Giampaolo ma il numero uno del Cagliari, Cellino, non vuol sentire ragioni per dare via libera al suo tecnico.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4591566
    Originally posted by digital_boy84
    da come parlava a studio sport, pare che Novellino al Torino sia ufficiale


    Ha detto che si sente uno dei ragazzi della Filadelfia... essendo cresciuto nelle giovanili del torino... :rolleyes:
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  6.     Mi trovi su: Homepage #4591568
    Claudio Ranieri lascia il Parma

    "Vado via dopo grande impresa, e' stata stagione fantastica"

    PARMA, 31 MAG - A 4 giorni dalla conquista della salvezza, Claudio Ranieri ha ufficializzato l'addio dalla panchina del Parma. Lo ha fatto al termine del "derby del cuore" contro il Carpenedolo, finito 1-1. "Lascio il Parma sicuro di avere fatto una grande impresa - ha detto - e' stata una stagione fantastica". Ranieri non ha pero' svelato i suoi progetti, e su un interessamento del Manchester City ha detto che "e' prematuro fare nomi, in questo momento non c'e' nessuna firma".
  7.     Mi trovi su: Homepage #4591569
    Situazione allenatori serie A

    Atalanta: Mondonico ?

    Cagliari: Giampaolo (confermato)

    Catania: Baldini (nuovo)

    Empoli: Cagni (confermato)

    Fiorentina: Prandelli (confermato)

    Inter: Mancini (confermato)

    Juventus: Ranieri ?

    Lazio: Rossi (confermato)

    Livorno: Orsi ??

    Milan: Ancelotti (confermato)

    Palermo: Colantuono (nuovo)

    Parma: Del Neri ?

    Reggina: ?

    Roma: Spalletti (confermato)

    Sampdoria: Mazzarri (nuovo)

    Siena: Mandorlini ?

    Torino: Novellino ?

    Udinese: Marino (nuovo) ?
  8.     Mi trovi su: Homepage #4591571
    Originally posted by Pezzotto
    Ufficiale: De Biasi non e' piu' l'allenatore del Toro.......giu' le mani da Novellino! :mad:


    guarda che ho visto una sua intervista su SI in cui già parla da allenatore del Toro

    ormai è andato, al 100 per 100 ... manca solo l'ufficializzazione

  Mercato allenatori

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina