1.     Mi trovi su: Homepage #4591879
    CATANIA - Un ragazzino di 13 anni e' stato aggredito dai compagni di scuola durante la ricreazione in una scuola media di Catania. L'episodio di bullismo e' stato anche filmato dal branco con un videofonino, che doveva poi essere trasferito su internet. L'adolescente aggredito, portato al pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro del capoluogo etneo dalla madre, e' stato medicato per un leggero trauma cranico, ecchimosi ed escoriazioni al viso. La polizia sta indagando sull'accaduto. (Agr)


    Non passa giorno che non si leggano notizie similari.
    Piu' si scoprono e si denuciano.. piu' aumentano simili episodi.
    Ma quale infernale,disastroso,malefico segnale
    sta arrivando ai nostri figli ?
    Ho passato la mia vita in mezzo a giovani,come educatore,padre
    etc..fino all'altro giorno. Mai..dico mai..ho conosciuto ragazzi
    di questo tipo..Al contrario : valori di condivisione,generosita'..
    senso del dovere,della famiglia,dell'amicizia.
    Erano una eccezione ? Oppure da qualche tempo QUALCOSA
    e' avvenuto senza che ce ne rendessimo conto ?
    Lo slogan dei"genitori ASSENTI" non regge piu'.Ne ho conosciuti
    tanti con"genitori assenti"..cioe' impegnati nel lavoro,poco presenti..
    ma erano fior di ragazzi ugualmente.Non puo' essere solo questa
    la motivazione.. Il seme della violenza,della cattiveria gratuita
    del non rispetto per chi e' piu' debole,diverso..il teppismo gratuito.
    CHI ha iniettato nei cuori di questi ragazzi il Virus del Male ?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4591881
    hanno reso la scuola un optional, è quasi impossibile bocciare un ragazzo, "punirlo", educarlo... i professori devono stare attenti a non dir niente che non sia la lezione del giorno, i genitori devono lavorare entrambi perché pochi euro al mese non bastano, la donna non può quasi mettersi più in maternità, specie se lavora nel privato... le strade piene di smog sono invivibili... io sono giovane, ma ricordo che ai miei tempi ancora potevo giocare a pallone in mezzo alla strada... che modelli proponiamo? in TV ci sono solo modelli negativi, e educare un bimbo è una missione che va pianificata per tutta la vita, ormai, ma i bimbi nascono lo stesso e chi ha il tempo?

    Vedrai che tirano di nuovo e per sempre la storia dei videogiochi che diseducano i giovani.
  3. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4591882
    E' la TV che sta rovinando la nostra vita , come dice Psiko con tale mezzo
    si propinano modelli di vita assolutamente negativi . A partire dai talk show
    dove la gente grida e si scaglia contro l'altro per nulla per fare solo audience
    e spettacolo di infima categoria . I telefilm sono violenti . Anche i TG riportano
    sempre notizie drammatiche e le enfatizzano oltre il necessario. I giornali imitano la TV .
    Non parliamo dei giornali scandalisticti che guadagnano miliardi sulle falsità più incredibili,
    dove gli attori sono gli stessi protagonisti del gossip e sono anche pagati per stare al gioco .

    A me personalmente tutto cio' fa ribrezzo ...e da qualche tempo vedo sempre meno TV .
    Il grande fratello cerca di invadere le nostre menti in tutti i modi , basta selezionare con intelligenza e grazie al telecomando quello che vogliamo vedere o leggere ... il resto se lo vedano gli autori di tali porcherie . :P La vita vera è un 'altra .. godiamocela finchè siamo i tempo.
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  4.     Mi trovi su: Homepage #4591883
    Originally posted by giorgio
    CHI ha iniettato nei cuori di questi ragazzi il Virus del Male ?


    CHI o piuttosto COSA?

    La dicotomia importata dal Cristianesimo e tutto ciò che nel corso dei secoli ne è derivato: l'antisemitismo, il razzismo, le ideologie totalitarie del Novecento.

    Guarda caso certi problemi non si sono mai manifestati in Paesi non cristiani o dove non si è spinto (o non ha inciso) il colonialismo europeo. Ovviamente non parlo dei Paesi islamici, dato che lì è stata un'altra delle tre religioni abramiche a rovinare la società e la mentalità dell'essere umano.

    In Paesi come l'India e la Cina ad esempio, storicamente [non dico SEMPRE, dato che l'uomo per natura finisce prima o poi per causare scontri, è, appunto, una legge naturale] (a parte il periodo comunistico cinese, ma il comunismo è un'ideologia partorita dall'Occidente cristiano) non ci sono mai stati problemi legati al razzismo, alla discriminazione, al vandalismo, alla violenza. Gli orientali sono i popoli considerati tutt'oggi i più caldi e moderati del globo.

    Come mai? Evidentemente il seme guasto va ricercato nelle radici di quella che desidera essere la cultura dominante dell'Occidente (in agonia), ovvero quella giudaico-cristiana che ha portato alla sottomissione della donna, a secoli di teocrazie e all'introduzione del concetto di "guerra santa", sconosciuto al mondo prima della nascita delle religioni del deserto.

    Il periodo di caos che l'Occidente sta attraversando, e del quale il bullismo giovanile è solo una delle manifestazioni, è un sintomo del collasso che l'Occidente stesso sta subendo. Ed è un bene. Il vecchio Occidente, quello antecedente al consumismo contemporaneo, ovvero l'Occidente bigotto della censura al sesso, al diverso, al particolare, quell'Occidente che stava in piedi solo sui perni della rigida ed ottenebrante tradizione, non potrà mai più essere vivificato. Il consumismo è una conseguenza alle prime crepe del vecchio Occidente, è una produzione del materialismo della mentalità giudaico-cristiana.

    Il periodo di collasso e caos è solo una transizione; quando il vecchio ordine crolla se ne crea sempre uno nuovo, è la legge della natura! Così accadde con l'ancien régime di Francia, l'Impero Celeste, il califfato che dominava l'India... Così accadrà con l'agonizzante cultura consumistica, materialistica e dicotomica per strascico dell'Occidente in rovina.

    Ed è un bene! Il declino è un bene perché porterà alla nascita di una visione del mondo e dell'essere umano risanate, libere dai dogmi della religione cristiana trasformatisi oggi nelle routine del consumismo sfrenato.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4591885
    Rimango francamente stupito: addebitare alla"cultura ebraico/cristiana"
    i mali del mondo era lo slogan dei veterocomunisti sovietici(la religione vista come"oppio dei popoli"- ricordate?) Forse si puo addebitare alla cultura ebraica d'origine la"sottomissione"
    della donna..non certo al Cristianesimo che anzi rompe radicalmente con l'ebraismo,
    col Cristo che frequentava e perdonava adultere..che addirittura si manifesta a donne
    dopo la Resurrezione..E' tutto il contrario della"mentalita' e cultura misogina e antifemminista del tempo.E' proprio il contrario.Metarialsmo" figlio della cultura cristiana ?"
    Mah..anche qui mi pare che il messaggio sia proprio tutto il contrario.
    La condivisione coi poveri,il"cercare prima di tutto le cose di Dio" prima di quelle della terra,
    "i gigli del campo",etc.Anche qui siamo all'opposto del mondo.
    Il "materialsmo della mentalita' cristiana" poi mi pare un'altra gaffe.
    "Materialismo" il cristianesimo ? Ma se e' un annuncio "di altre cose"..il ripudio proprio
    del materialismo..!!
    La" rigida e ottenebrante tradizione" : rigida ed erronea forse si("..i secoli bui " ?)
    ottenebrante proprio non mi risulta.Guerre di religione ? La Storia ci dice che forse NON erano
    proprio tali come le intendiamo oggi..c'era qualcosa di piu' e di peggio...La Chiesa NON e' stata senza peccato...e mai lo sara'.E' fatta di uomini..non tutti santi.Ma possiede e crede nella"rivelazione",unica di "un Dio".. "del Dio"
    Il bullismo sintomo del collasso dell'Occidente ? Concordo qui..ma non solo l'Occidente
    pare interessato a fenomeni destrutturali di civilta' e comportamenti.
    Al contrario..mi verrebbe da dire che e' INVECE proprio il distacco dell'umanita' dalla
    "saggezza" delle religioni..Il cristianesimo ,che NON e' una" ideologia",e' stato sepolto
    dal materialismo e dall'agnosticismo.Ma non perche' sia UN ANNUNCIO CHE ERA ERRATO
    ma perche' chi lo doveva vivere e trasmettere come risposta ai bisogni VERI dell'uomo
    non e' stato all'altezza o ha tradito.Personalmente io non ho tradito..ma certamente
    all'altezza non sono stato.Eppure in quel Cristo(una vita..non una"ideologia") io credo.
    Rispetto naturalmente le tue opinioni..ci mancherebbe.Ma non mi hanno convinto.

    ;) :sbam:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4591886
    Gesù non è stato mai capito, sin dalle sue prime parole. Gli ebrei ai quali si rivolgeva non potevano comprendere il suo panteismo abituati com'erano al monoteismo trascendentistico. E fu così che il messaggio andò perduto, corrotto e distorto sin dagli inizi.

    Nemmeno uno spiraglio di quello che intendeva dire Gesù (che era un uomo e non Dio) si è conservato nella religione cristiana. Frasi come "il Regno di Dio è dentro di voi" (che è puro panteismo) sono state trasformate in militanza che invece di riformare l'Ebraismo si spinse fuori dai confini della Galilea andando a fare a pezzi templi pagani sul frontone dei quali c'era scritto "conosci te stesso" (il tempio dell'Oracolo di Delfi).

    Il Cristianesimo ha portato al materialismo perché la sua Weltanschauung ha portato al distacco dell'essere umano e del divino dalla natura.

    La natura da quando c'è il Cristianesimo non è più stata concepita come l'infinito Divino nel quale l'uomo può addentrarsi, speculare e con il quale vivere in perfetto equilibrio e armonia.

    Il Cristianesimo ha portato alla totale aberrazione del mondo naturale, all'alienazione dell'essere umano dal Tutto di cui fa parte e da sé stesso, considerandosi una creatura peccaminosa.

    Dio non è più stato identificato con l'universo, con il Tutto, ma con un'entità trascendente e limitata che pretendeva (per fortuna -eva) di avere il dominio sulla storia, sulla mentalità e sul progresso dell'umanità.

    Non è stato più visto come l'esortazione al "conoscere sé stessi" iscritta sul frontone dei templi, no, i templi e le sacerdotesse erano stati già distrutti e ammazzate dagli "impostores turbolentes", da coloro che militando gridavano "Bei Gott" ("in onore di Dio", da cui deriva "bigotti"), dagli "uomini vestiti di nero".

    L'ateismo, l'agnosticismo, il fascismo e il comunismo estremo sono tutte manifestazioni della visione del mondo cristiana (evitiamo di dire giudaica và, gli ebrei se ne sono sempre stati nel proprio senza andare a convertire interi popoli con il fuoco), materialistica perché appunto distaccante il "divino" dal "materiale", dividente il cosmo in una dicotomia, due dimensioni distinte e speculari: quella "peccaminosa", "maligna" e perversa in cui vive l'uomo da quella del "bene infinito" in cui sta Dio. L'ateismo prima del Cristianesimo non esisteva, si trattava di riporre o non riporre la propria fiducia e devozione nelle mani della natura, contare su di sé o sul naturale andamento delle cose.

    Oltre a concepire un Dio limitato il Cristianesimo ha in questo modo azzerato il valore della vita umana, protendendo l'uomo alla ricerca della speranza avida ed egoistica di una vita eterna, piuttosto che la volontà di valorizzare, migliorare e dare un senso al mondo in cui vive.

    Ha separato l'anima dal corpo (avendo separato il divino dall'umano), rendendo la speranza in una vita ultraterrena qualcosa di intangibile e inconcepibile per una mente razionale.

    Solo eliminando il dualismo cristiano (la continua perversa distinzione tra "ciò che è bene" e "ciò che è male") si può scoprire che l'essere, l'esistere, è di per sé divino. Divini ed eterni siamo noi come divine ed eterne sono tutte le cose. Basta semplicemente abbracciare questo modo di vedere il mondo; ne seguirebbe una valorizzazione della vita, una ricerca dell'armonia, dell'uguaglianza e della semplicità.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4591888
    Oh si è fantastica! In particolare perché mi fa riflettere.

    Tutta la matematica è fondata su dogmi (i postulati base), ed è dunque pura speculazione filosofica, uno degli infiniti modi di interpretare il mondo. Mi piace un casino risalire ai postulati e da lì provare ad andare oltre! :D
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4591889
    Originally posted by Cynario
    Oh si è fantastica! In particolare perché mi fa riflettere.

    Tutta la matematica è fondata su dogmi (i postulati base), ed è dunque pura speculazione filosofica, uno degli infiniti modi di interpretare il mondo. Mi piace un casino risalire ai postulati e da lì provare ad andare oltre! :D

    Si ma non è facile , ti auguro di arrivare verso una conclusione interessante :D
    La leggendaria Lara Croft ora e' una leggenda eterna
    Lara Croft Global Staff
  9.     Mi trovi su: Homepage #4591890
    Originally posted by Cynario
    Oh si è fantastica! In particolare perché mi fa riflettere.

    Tutta la matematica è fondata su dogmi (i postulati base), ed è dunque pura speculazione filosofica, uno degli infiniti modi di interpretare il mondo. Mi piace un casino risalire ai postulati e da lì provare ad andare oltre! :D


    ???io vado in prima media quindi....:D :D :D


  10.     Mi trovi su: Homepage #4591891
    Scusate, ma che c'entrano i discorsi sulle Religioni credute o meno, le fantasie e le analisi personali su temi del tutto estranei a questo topic? :rolleyes:

    Se rileggete il titolo del topic e l'argomentazione proposta da Giorgio potrete ritornare facilmente in tema. Ed è meglio farlo, per rispetto a chi ha aperto questo thread.;)
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  11.     Mi trovi su: Homepage #4591892
    Originally posted by Lucy
    Scusate, ma che c'entrano i discorsi sulle Religioni credute o meno, le fantasie e le analisi personali su temi del tutto estranei a questo topic? :rolleyes:

    Se rileggete il titolo del topic e l'argomentazione proposta da Giorgio potrete ritornare facilmente in tema. Ed è meglio farlo, per rispetto a chi ha aperto questo thread.;)


    Mia cara Lucy, non preoccuparti sono solo di passaggio.

    Giorgio chiedeva "CHI ha portato al male". Io ho risposto spiegando che la situazione moderna è una degenerazione agonizzante della visione del mondo giudaico-cristiana. L'argomento c'entra eccome. :D
  12.     Mi trovi su: Homepage #4591893
    Originally posted by Cynario
    Mia cara Lucy, non preoccuparti sono solo di passaggio.

    Giorgio chiedeva "CHI ha portato al male". Io ho risposto spiegando che la situazione moderna è una degenerazione agonizzante della visione del mondo giudaico-cristiana. L'argomento c'entra eccome. :D


    Ma io non voglio che tu sia solo di passaggio, anzi! ;) Se tu vuoi affrontare questi temi (che peraltro sono già stati affrontati proprio su mia iniziativa in "Taverna" e si possono sempre riprendere magari proprio sul "Topic delle Religioni") nessuno ha niente in contrario. Basta che siano inerenti all'argomento proposto sul titolo del topic. ;)
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]

  ma cosa ci sta capitando ?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina