1.     Mi trovi su: Homepage #4592255
    Attacca con astio Anselmi, direttore della Stampa. Cosa è successo tra i due? Mistero. E Vespa si guarda bene dall'intervenire
    Mercoledí 30.05.2007 16:29

    Qual è per te il motivo del litigio?
    Svelateci il mistero. La scenata andata in onda tra Gianfranco Fini e Giulio Anselmi (direttore de La Stampa) poche sere fa a Porta a Porta non fa parte dei normali teatrini tv. Anselmi, pacato e regale (come sua consuetudine), bofonchiava frasi di circostanza di fronte all'attacco del numero uno di An.

    A memoria, non si è mai visto prendere così di mira il direttore di un grande quotidiano. E mai un leader di partito era stato così tagliente e senza che si fosse all'interno di un infuocato dibattito. C'è un video, uno lo manda indietro e riascolta le frasi e rimane stupito. C'è un astio nelle dichiarazioni di Fini e un così malcelato impacciato imbarazzo nelle repliche di Anselmi che lascia sbigottiti.

    Nessun urlo, ma peggio... frasi di spietata efficacia. Io e lei parleremo in tribunale, diceva Fini. Non so di cosa sta parlando, ribatteva il direttore della Stampa. Lo sa benissimo invece, lei ha scritto il falso. Se il Tribunale deciderà così sarà così, diceva il giornalista (e anche qui: Anselmi ammette? O ciurla nel manico per non fare figure? Ah saperlo...). Fini conclude: lei mi pagherà un bel pò di soldi.

    E vabbè ma adesso dovete dirci di cosa state parlando. La curiosità (siamo all'una di notte) cresce di minuto in minuto. E peggio di un doppio caffè espresso ora tiene inchiodati allo schermo. La domanda è: ma cosa sarà mai successo? Cosa avrà scritto La Stampa su Fini? Dev'essere stato un articolo dirompente per rendere così livido il leader di An, solitamente sobrio e mai sopra le righe. Di cosa parlava? Ci dev'essere sfuggito. E ora vogliamo saperlo.

    Sembrava una lite di condominio (d'altronde la trasmissione si chiama Porta a Porta). Peccato, sarebbe stato utile che un giornalista ci aiutasse a capire. Ehi, un attimo, ma in studio un giornalista c'era: Bruno Vespa.

    Ha colto la palla al balzo? Ha fermato la trasmissione chiedendo spiegazioni? No, ha dato la parola a Tremonti sviando il discorso. Ma come? Ma non si fa così. Rimaniamo a bocca asciutta. Il giallo è irrisolto. Le domande restano: cosa ha scritto Anselmi su Fini? E poi: perché Vespa ogni tanto non fa qualche domanda vagamente giornalistica?

    IL VIDEO

  Attacca con astio Anselmi, direttore della Stampa. Cosa è successo tra i due? Mistero

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina