1.     Mi trovi su: Homepage #4597317
    Nelle qualificazioni agli Europei 2009, gol e spettacolo per la Nazionale di Casiraghi, all'esordio nel girone contro la modesta Albania. Finisce 4-0: in rete Acquafresca, Dessena e Criscito nel primo tempo, Lupoli nella ripresa

    PONTEDERA (Pisa), 1 giugno 2007 - D'accordo, l'avversario non era proprio irresistibile. Ma la nuova Under 21 di Casiraghi, quella che proverà a raggiungere la fase finale degli Europei 2009, lancia già segnali positivi. A Pontedera, la sfida contro l'Albania finisce 4-0. Un esordio soft nel girone di qualificazione per Svezia 2009, che dà comunque qualche certezza in più al c.t. degli azzurrini.

    INIZIO VEEMENTE - Le notizie migliori arrivano in fase offensiva. Non che i difensori in campo (Motta, Marzoratti, Rossi e Criscito) si comportino male, anzi, ma la scarsa potenza di fuoco degli attaccanti albanesi non consente una reale verifica della solidità della retroguardia italiana. Fin dall'inizio, i ragazzi di Casiraghi premono sull'acceleratore per mettere subito le cose in chiaro. Le occasioni fioccano e il portiere Ujkani deve più volte superarsi. Giovinco prende subito in mano la regia della squadra: ogni azione transita dai suoi piedi, a lui tocca il compito di inventare per i compagni. E all'8' è già 1-0: Marchisio vince un contrasto al limite dell'area, la palla carambola verso Dessena che mette in mezzo e trova la deviazione vincente di Acquafresca. Unica nota stonata, l'infortunio di Marchisio, che nella circostanza abbandona il campo per una forte contusione.

    DESSENA E CRISCITO - Una volta in vantaggio, l'Under 21 italiana continua a spingere. E il 2-0, al 17' è una gioia per gli occhi: Giovinco apre sulla destra per la corsa di capitan Motta, che crossa e pesca Dessena, bravo a controllare e fare centro. La resistenza albanese diventa sempre più flebile, gli azzurrini vanno al tiro uno dopo l'altro. Ci prova Cigarini, ma Ujkani è pronto. Lo imita Giuseppe Rossi, che però non riesce a far valere la sua straordinaria qualità e non si toglierà la soddisfazione di andare a segno. Va in gol, invece, Criscito, il cui tiro dal limite è favorito dall'unica papera di Ujkani. E si va all'intervallo sul 3-0.

    LUPOLI - Nella ripresa, spazio anche per Lupoli, in campo al posto di Giuseppe Rossi. Giovinco si mangia un gol quasi fatto su assist di Russotto, poi il talento bianconero offre a Lupoli un pallone leggermente troppo lungo, non consentendo all'ex attaccante del Derby County il comodo appoggio in porta. Per il gol del 4-0, comunque, è solo questione di tempo. E a esultare è proprio Lupoli, servito da Russotto.

    EURO 2007 - Archiviata positivamente questa parentesi, Casiraghi può ora concentrarsi sugli imminenti Europei olandesi. "Adesso partiamo con questa avventura - dichiara il c.t. a fine gara -. Sarà un Europeo bello e in parte anche difficile, visto che siamo in un girone complicato. Vediamo di recuperare gli infortunati che abbiamo e speriamo di essere pronti per l'11 giugno, quando debutteremo contro la Serbia".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4597318
    Casiraghi: "Ottimo esordio"

    "Sara' un girone complicato ma saremo pronti a giocarcela"

    PONTEDERA,1 GIU- "L'esordio non e' mai facile ma e' stata una buona gara": cosi' il Ct dell'Under 21, Casiraghi, dopo il 4-0 all'Albania. Gli azzurrini, nella prima gara di qualificazione a Euro 2009, "hanno creato tanto grazie ad un ottimo primo tempo ed una qualita' in attacco notevole. C'e' l'imbarazzo della scelta - ha spiegato Casiraghi - e spero che i ragazzi migliorino ancora nei loro club. Sara' un Europeo bello e difficile, in un girone complicato, ma noi saremo ancora piu' pronti".

  Partenza lanciata per la nuova Under21

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina