1.     Mi trovi su: Homepage #4600510
    LIVORNO - "Lucarelli resta a Livorno". Lo ha fatto sapere il presidente dei toscani, Aldo Spinelli, intervistato da Teleradiostereo. "Mi spiace per i presidenti che lo sognano - ha detto - ma intendiamo tenercelo stretto e non a caso, oltre a una seconda punta, cerchiamo un centravanti che possa fargli da vice. Per Amelia la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva. Stiamo trattando lo scambio con Agliardi, che precluderebbe la via di Livorno ad altri portieri come Curci. Col Palermo attendiamo magari le risoluzioni delle comproprieta` perche` nell`affare potrebbero entrare anche altri calciatori".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4600513
    Samp, summit per il bomber Lucarelli

    Oggi Marotta incontra Spinelli per il giocatore del Livorno. Operazione da 9 milioni di euro.

    Se la consegna della maglia fosse stato solo il primo passo? Se, dopo la maglietta amaranto con il numero 99 sulla schiena che dieci giorni fa, prima della tradizionale partita a scopone (ristorante Europa di Galleria Mazzini, Genova), il presidente del Livorno Spinelli ha consegnato a quello della Sampdoria Garrone, arrivasse anche quello che la domenica ci sta dentro, cioè Cristiano Lucarelli? Oggi Beppe Marotta incontrerà il presidente del Livorno. Un vertice per aprire ufficialmente la trattativa, per sondare il terreno, per capire se l'operazione è possibile. L'attaccante amaranto e della nazionale, che compirà 32 anni il 4 ottobre, ha il contratto in scadenza nel 2010. Oggi vale ancora parecchio e Spinelli potrebbe decidere di sacrificare il capitano e giocatore più rappresentativo per consolidare la squadra. Non a caso, prima di dichiararlo incedibile, Spinelli aveva anche fissato il prezzo: nove milioni di euro.

    Sono tanti, in generale, per un trentaduenne. Non sono tanti, se si vanno a vedere i numeri di Cristiano Lucarelli. Nelle ultime tre stagioni 24, 20 e 20 gol. Marotta non ha molti liquidi a disposizione, tuttavia, per cui andrà a trattare con una serie di "contropartite tecniche". Tipo Franceschini, tipo Antonini. Poi, Marotta potrebbe raccogliere altri soldi da cessioni che paiono vicine e lo ha fatto da alcune già avvenute. Come Carrozzieri all'Atalanta per un milione di euro. Come Padelli che potrebbe essere acquistato dal Liverpool per tre milioni di euro. Proprio nei prossimi giorni si saprà se il giovane portiere blucerchiato ha superato il periodo di stage in Inghilterra. Ma se i Reds non dovessero acquistarlo, pare che ci sia già dietro la Juventus. C'è quindi Gennaro Delvecchio, che dovrebbe raggiungere Palermo, essendo uno dei pallini del nuovo allenatore rosanero, Colantuono. L'altro attaccante che la Sampdoria sta inseguendo come alternativa a Lucarelli è Andrea Caracciolo, 25 anni, due buone stagioni con 12 gol ciascuna nel Brescia dal 2003 al 2005, parecchie difficoltà a Palermo. Siccome Zamparini non vuole cedere Caracciolo in prestito, la Sampdoria dovrebbe acquistare la metà del cartellino. E Delvecchio rappresenterebbe una parziale contropartita. Oggi Marotta controllerà se è possibile, oltre al primo livornese che già siede in panchina, portarne a Genova altri due. Con Alessandro Lucarelli, difensore della Reggina che Foti pare disposto a cedere alla Sampdoria, anche il fratello Cristiano, il pezzo da novanta, anzi da 99.

  Spinelli: "Lucarelli resta a Livorno"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina