1.     Mi trovi su: Homepage #4600524
    CALCIO, GENOA; PREZIOSI: CON NAPOLI AMICIZIA SARA' ETERNA

    Napoli, 16:45
    Dovrà battere il 'suo' Napoli per conquistare la promozione diretta in serie A. Enrico Preziosi, presidente del Genoa ma tifoso napoletano da sempre, non fa sconti alla squadra del cuore: ''Il calcio - ha detto il numero uno del Grifone a Radio goal su Kiss Kiss Napoli - è davvero crudele. Il calendario ci ha riservato lo scontro fratricida e, sinceramente, nessuno di noi l'avrebbe voluto. Peccato perché quest’anno, se non ci fosse stata l'invasione della Juventus, a quest'ora Genoa e Napoli starebbero già festeggiando la promozione e domenica a Genova sarebbe solo stato un tripudio di bandiere. Ora la situazione è un po' più complicata, ma ho grande fiducia nella Triestina, che a Piacenza dovrà fare almeno un punto per evitare i play out, in modo che questi due grandi club possano avere giustizia e tornare insieme nel calcio che conta''. Preziosi non teme che lo scontro diretto per la A possa significare la fine del gemellaggio tra le due tifoserie. ''Tra genoani e napoletani c’è, e sempre ci sarà, gemellaggio. Dico di più: qualora, malauguratamente, il Genoa non dovesse superare il Napoli, i tifosi rossoblu si alzeranno in piedi ad applaudire gli azzurri''.


    L'ultima frase è strappacuore ma soprattutto molto credibile :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  2.     Mi trovi su: Homepage #4600527
    Originally posted by RECO
    attenzione alle valigette:cool:
    ha cambiato sistema prendendo spunto da john wayne :cool:
    si presentera' a marassi cosi'
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  3.     Mi trovi su: Homepage #4600529
    Genoa-Napoli è decisiva, ma i tifosi restano amici

    Il gemellaggio tra i supporter delle due squadre esiste già da tempo: "E resisterà - assicurano dalla curva rossoblù - non dipende certo dal risultato di domenica"

    GENOVA, 6 giugno 2007 - "Il gemellaggio? Resiste, certo che resiste. Non dipende certo dal risultato di una partita la nostra amicizia coi tifosi napoletani". A parlare è uno dei personaggi più in vista della gradinata Nord, covo del tifo rossoblù più acceso. Vuole mantenere l'anonimato, ma intanto svela anche qualche particolare sulla nascita di un'amicizia tra due tifoserie che dura da venticinque anni. E che la partita di domenica, giurano, non scalfirà: "Il gemellaggio è nato non tanto e non solo per quel famoso gol di Faccenda che pareggiò il vantaggio del Napoli e permise al Genoa di salvarsi, mi ricordo infatti che prima del gol al San Paolo ci fischiavano. Piuttosto, già da qualche tempo c'erano stati contatti, e inoltre la nostra era una delle poche tifoserie, in quei tempi, che si presentava compatta a Napoli. E così è nato il rispetto prima, e l'amicizia poi".

    NIENTE CORI CONTRO - Un'amicizia, dunque, destinata ad andare avanti anche dopo quello che succederà domenica, quando Genoa e Napoli si giocheranno la possibilità della promozione diretta in serie A: "Ma certo. Un'amicizia continua sempre e comunque. Se ho un amico che fa qualcosa che non mi va giù gli parlo, ci spieghiamo, non interrompo certo i rapporti. E così il nostro gemellaggio col Napoli va al di fuori di quello che succede sul campo: un'amicizia tra tifoserie è cosa ben diversa". E allora quando Napoli e Genoa saranno lì a giocarsela, al cospetto di un Ferraris che si annuncia esaurito, non ci saranno cori contro. Sarà sicuramente particolare vivere una partita del genere senza quell'animosità, a volte becera, che in genere divide due tifoserie: un motivo in più, probabilmente, per aspettare con ulteriore interesse una partita tanto importante. In cui i tifosi, da una parte e dall'altra, si stanno sobbarcando nottate in bianco per potersi assicurare i biglietti.

    BIVACCHI PER I BIGLIETTI - Anche a Genova, infatti, c'è chi ha bivaccato davanti al Genoa Store, in zona Piccapietra, passando la notte in attesa dell'apertura. Circa un migliaio di persone, compreso qualche tifoso partenopeo sceso da Milano, questa mattina, affollava lo spazio davanti al negozio rossoblu, e probabilmente non tutti saranno riusciti ad accaparrarsi l'ambito tagliando, al Genoa Point e nelle quattro ricevitorie autorizzate in città. E dalle Riviere protestano perché è quasi impossibile, per i tifosi locali, riuscire a procurarsi il biglietto.
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4600530
    Originally posted by RECO
    ha cambiato mezzo di trasporto:cool:

    :asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4600534
    Originally posted by DYD_1974
    nonostante Preziosi mi stia riccamente sulle balle spero salgano tutte e due in A....cmq se devo scegliere sicuramente meglio i vicini partenopei :approved:


    Preziosi deve solo morire, ha rovinato il mio Como dalla serie A alla D in due anni :muhehe:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"

  Le ultime parole famose di Preziosi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina