1.     Mi trovi su: Homepage #4601203
    Buffon: Juve fino al 2012
    "Convinto dal progetto"


    Il portiere ha rinnovato in serata con il club bianconero: "Un giorno importante per me. Una scelta coerente con quella maturata l’anno scorso e che conferma il mio attaccamento a questa squadra"

    TORINO, 7 giugno 2007 - La telenovela Buffon è terminata: con il lieto fine per i tifosi bianconeri. La Juventus ha prolungato il contratto del portiere della Nazionale di un anno. Secondo il nuovo accordo il giocatore vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2012. Lo ha comunicato la società bianconera con una nota sul sito ufficiale. La firma sul nuovo accordo è stata apposta presso la sede del club alla presenza dell’amministratore delegato Jean Claude Blanc, del presidente Giovanni Cobolli Gigli e del direttore sportivo Alessio Secco.
    LE PAROLE DI GIGI - "Un giorno importante per me – ha commentato il numero uno bianconero -. Ho scritto una nuova pagina della mia carriera e della mia vita. Una scelta coerente con quella maturata l’anno scorso e che conferma il mio attaccamento a questa squadra, alla società e ai tifosi della Juventus che non hanno mai smesso di farmi sentire il loro affetto. Il progetto che mi è stato presentato è convincente perché la società si è data obiettivi sportivi in cui credo e perché crea i presupposti per un rapporto sempre più stimolante".
    COBOLLI - La soddisfazione del presidente Giovanni Cobolli Gigli: "Questo accordo consolida il rapporto di fiducia con un grande campione, un uomo che condivide le nostre scelte e i nostri valori, che in questi anni si è sempre impegnato con passione e professionalità e che ha sempre onorato con grandi prestazioni la nostra maglia. Questa firma arriva a pochi giorni dalla fine del campionato e sono certo che sarà accolta con entusiasmo da tutti gli juventini".
    BLANC - L'amministratore delegato: "La permanenza di Buffon in bianconero era uno dei punti qualificanti del nostro piano per i prossimi anni. Il fatto che il portiere campione del mondo abbia dato fiducia al nostro progetto sportivo e che condivida le nostre ambizioni è motivo di particolare orgoglio. Gianluigi ha apprezzato una proposta articolata e innovativa, che oltre a metterlo al centro di un progetto sportivo importante, prevede anche la valorizzazione della sua immagine. Per la Juventus è la conferma della serietà con cui stiamo costruendo una squadra competitiva per la prossima stagione".
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4601210
    Diciamo pure che non avrebbe avuto senso andare altrove dopo aver fatto un anno di B,quella è stata la scelta più coraggiosa.:)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4601211
    Originally posted by GLOBO
    Diciamo pure che non avrebbe avuto senso andare altrove dopo aver fatto un anno di B,quella è stata la scelta più coraggiosa.:)



    c'è un lato positivo in ciò che è successo l'estate scorsa.
    Buffon ha detto più volte, che aveva deciso in tempi non sospetti di abbandonare la juve al termine della stagione che ha sancito il 29° scudetto ( :mad: ).....poi è arrivato il terremoto, e a differenza di altri non se le sentita di abbandonare la nave..... :yy:

    Nel frattempo se fatto sotto il milan, come uno sciacallo, offrendo Abbiati + soldi......la conclusione era ad un passo.....poi Abbiati decise di passare dalla macelleria e il tutto venne mandato a puxxane......molto meglio così..!
    Grazie Abbiati !....

    :D
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4601212
    Originally posted by Vittore
    [B]c'è un lato positivo in ciò che è successo l'estate scorsa.
    Buffon ha detto più volte, che aveva deciso in tempi non sospetti di abbandonare la juve al termine della stagione che ha sancito il 29° scudetto ( :mad: ).....poi è arrivato il terremoto, e a differenza di altri non se le sentita di abbandonare la nave..... :yy:/B]

    Ancora di più chapeaux :approved: :approved: :approved:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4601214
    Certo che veder parlare di attaccamento alla maglia quando invece si tratta fondamentalmente di scelte obbligate dettate da convenienze economiche e di assenza di alternative mi sembra un po' eccessivo.
    Ennesima dimostrazone che si vive di forma e comunicazione e soprattutto che lo spirito critico delle persone si adegua a queste regole :)
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4601215
    Originally posted by lallo
    Certo che veder parlare di attaccamento alla maglia quando invece si tratta fondamentalmente di scelte obbligate dettate da convenienze economiche e di assenza di alternative mi sembra un po' eccessivo.
    Ennesima dimostrazone che si vive di forma e comunicazione e soprattutto che lo spirito critico delle persone si adegua a queste regole :)

    Non potremo mai sapere con certezza se un calciatore o un allenatore resta o va via per il motivo o i motivi dichiarati ai media quindi si giudica e si continuerà a giudicare in base alle parole effettivamente pronunciate.Non è detto che tu abbia sbagliato ma ne io,ne tu e nessun altro lo potremo mai sapere.La comunicazione è un "gioco" a somma zero,in cui puoi dire una cosa anche se ne pensi un'altra.Forza Romaaaaaaaa !!!:)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage #4601216
    Originally posted by lallo
    Certo che veder parlare di attaccamento alla maglia quando invece si tratta fondamentalmente di scelte obbligate dettate da convenienze economiche e di assenza di alternative mi sembra un po' eccessivo.
    Ennesima dimostrazone che si vive di forma e comunicazione e soprattutto che lo spirito critico delle persone si adegua a queste regole :)



    può anche darsi, ma potrebbe anche darsi che sia il contrario o che ci siano al 50 % assieme.
    L'importante è che resti con noi, perchè è il migliore nel suo ruolo.


    :cool:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4601217
    Originally posted by lallo
    Certo che veder parlare di attaccamento alla maglia quando invece si tratta fondamentalmente di scelte obbligate dettate da convenienze economiche e di assenza di alternative mi sembra un po' eccessivo.
    Ennesima dimostrazone che si vive di forma e comunicazione e soprattutto che lo spirito critico delle persone si adegua a queste regole :)
    :yahwn: :cool:

  Io l'avevo detto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina