1.     Mi trovi su: Homepage #4602480
    Barcellona: Messi, "mano de Dios 2"
    In gol di mano come Maradona nel 1986
    Leo Messi ancora come Diego Armando Maradona. Qualche settimana fa aveva segnato contro il Getafe con una serpentina come il suo idolo ai Mondiali 1986, ora nel decisivo derby con l'Espanyol ha segnato il gol del pareggio con la mano sinistra, come la famosa "Mano de Dios" del Pibe de Oro sempre nel match contro l'Inghilterra in Messico. Una rete poi replicata, questa volta in maniera regolare, nel secondo tempo.

    Al Camp Nou corre il minuto 43, il Barça è sotto per 1-0 nel derby contro l'Espanyol per la rete di Tamudo: cross dalla destra, Leo Messi interviene e segna il gol del pareggio. Tutto normale? Assolutamente no, perchè l'argentino ha beffato il portiere Kameni con una mano, quella sinistra, con lo stesso movimento di Diego Armando Maradona nel famoso Argentina-Inghilterra ai Mondiali messicani del 1986.
    L'arbitro ed il guardalinee non si accorgono di niente e convalidano la rete, tra le proteste dei giocatori biancoblù. Messi esulta come se nulla fosse: eccola, è la nuova "Mano de Dios". Proprio dal nuovo talento, spesso paragonato per le sue giocate al Pibe, che ha sulle scarpe impressa una scritta emblematica: "1986, Mano de Dios". Ora forse potrà sostituire l'anno, con il 2007.

    Il 18 aprile scorso, Messi era già stato paragonato al suo idolo d'infanzia. Nel match di Coppa del Re contro il Getafe, era partito da centrocampo, aveva scartato tutta la difesa avversaria ed era andato in rete. Proprio come il Gol del Secolo, quello segnato da Maradona sempre in quella famosa partita con gli inglesi. Ora un nuovo segnale: è lui, Leo Messi, il nuovo predestinato.

    (tgcom.it)

  Barcellona: Messi, "mano de Dios 2"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina