1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4603624
    TOKYO - "Apriti sesamo" è diventata una realtà in Giappone, dove è stato messo in commercio in questi giorni un sistema di apertura delle porte in grado di riconoscere le voci dei proprietari. Battezzata "Ami voice guard", la serratura elettronica è basata su un apparato che usa come chiave le tonalità della voce nel pronunciare una password preregistrata. Come spiega oggi il quotidiano economico 'Nikkei', l'apparato realizzato dalla Advanced Media Incorporated si è rivelato assai più preciso di quelli basati sul riconoscimento di altri dati biometrici come l'impronta di un dito o di una mano. L' "Ami voice guard" può inoltre essere prezioso per chi abbia le mani infilate in guanti o ingombre con pacchi, oppure in luoghi dove sia meglio non usare le mani, come negli ospedali e in determinate fabbriche. Nel caso di intoppi per alterazioni della voce, come per un raffreddore, è previsto l'uso di una password di riserva. L'apparato è stato messo in vendita a un prezzo di 600.000 yen (4.000 euro).

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_2122862019.html

    :asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Dal Giappone La Porta Che Si Apre A Comando Vocale

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina