1.     Mi trovi su: Homepage #4603932
    LONDRA - Didier Drogba e' tornato a parlare del suo futuro, e non ha escluso di voler vivere una nuova avventura prima di concludere la sua carriera: "Mi trovo a un bivio molto importante. "E' venuto il momento di fare l'ultima scelta importante - ha detto l'attaccante ivoriano del Chelsea - restare o partire? Non mi piace la routine, ho bisogno di sentirmi sempre sul filo del rasoio. Anche per questo l'arrivo di Shevchenko mi ha fatto bene, amo la competizione". Quanto alle destinazioni che potrebbero risvegliare il suo entusiasmo Drogba cita apertamente "l'Italia, il Milan in particolare, ma anche la Spagna e il Barcellona". Drogba ha 29 anni ed e' legato ai 'Blues' fino al 2010, anche se, come dice lui stesso "di qui all'inizio della prossima stagione puo' accadere di tutto".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4603933
    DROGBA: "HO BISOGNO DI STIMOLI, MI PIACE IL MILAN"
    - Il mercato sta entrando nelle sue fasi più calde e così esce allo scoperto un protagonista rimasto finora in ombra, Didier Drogba. L'ivoriano dopo una grande stagione con la maglia del Chelsea sembrava destinato a rimanere, ma Drogba ha voluto aprire la porta alle sue pretendenti dichiarando che sarebbe intrigato da una nuova esperienza all'estero a questo punto della sua carriera. La notizia diventa ancora più interessante quando Drogba dichiara che il Milan sarebbe una delle sue destinazioni preferite: "Mi trovo a un bivio molto importante. Sono arrivato ad un punto di volta della mia carriera. Ho 29 anni e ho voglia di rimettermi in gioco. E' venuto il momento di fare l'ultima scelta importante: restare o partire? Non mi piace la routine, ho bisogno di sentirmi sempre sul filo del rasoio. Anche per questo l'arrivo di Shevchenko mi ha fatto bene, amo la competizione. Dopo l'esperienza inglese mi piacerebbe provare altri campionati. In particolare mi attraggono molto la Serie A e la Liga. In Italia mi piace il Milan in particolare, mentre in Spagna ammiro il Barcellona". Per il Milan Drogba potrebbe essere così la chiave per arrivare ad Eto'o dopo che si è raffreddata la pista Henry, oppure potrebbe essere il rinforzo per l'attacco rossonero nel caso in cui Eto'o restasse in Catalogna.

  Drogba: "Difficile che io lasci il Chelsea, ma..."

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina