1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4604937
    Gli argentini si sono imposti 3-0 a Buenos Aires nella finale di andata della coppa Libertadores: a segno Palacio, Riquelme e Ledesma. Maradona entusiasta in tribuna

    BUENOS AIRES, 14 giugno - A meno di cataclismi nella partita di mercoledì prossimo, il Milan al prossimo Mondiale per club troverà il Boca Juniors. E se le due squadre arriveranno in fondo al torneo, come è più che probabile, si assisterà alla rivincita della coppa Intercontinentale 2003, con vittoria dei sudamericani ai rigori. Nell'andata della finale di coppa Libertadores, gli argentini hanno battuto con un secco 3-0 il Gremio. Risultato pesante, quello maturato alla "Bombonera": a Porto Alegre, i brasiliani avranno ora bisogna di un miracolo per ribaltare un destino che sembra già scritto.

    RIQUELME - Se non accadranno cose strane, il Gremio fallirà l'assalto al terzo successo in coppa Libertadores. Sarà, invece, il 6° trionfo del Boca, già campione nelle edizioni del 1977, 1978, 2000, 2001 e 2003. A dicembre, il Milan dovrà dunque fare attenzione a Juan Roman Riquelme, autentico "hombre del partido" nella notte magica della squadra allenata da Miguel Angel Russo. "El mudo" è entrato in tutti e tre i gol del Boca. Al 19' del primo tempo, una sua punizione ha messo il pallone sulla testa di Palermo (in fuorigioco non rilevato), che ha consentito a Rodrigo Palacio il tap-in dell'1-0. La situazione, per il Gremio, è precipitata al 13' della ripresa, quando Goiano ha pensato bene di farsi espellere dall'arbitro Larrionda per calcione a Banega. Riquelme ha impiegato appena un quarto d'ora per disegnare la splendida punizione del 2-0, e nel finale ha dato a Pablo Ledesma l'assist del definitivo 3-0.

    MARADONA - A sbarrare la porta argentina ci ha pensato il portiere Caranta, bravo a opporsi al tiro di Tuta (ve lo ricordate? E' il brasiliano che nel '99 segnò un gol poco gradito a compagni e avversari in un Venezia-Bari fortemente sospettato di "combine"). Grande entusiasmo e splendide coreografie, naturalmente, sulle tribune della "Bombonera". Tra i tifosi più scatenati, manco a dirlo, c'era Diego Armando Maradona, che pare davvero rinascere ogni volta che il Boca gli regala una soddisfazione. Solo 90 minuti, a questo punto, separano Diego e la sua squadra del cuore da un nuovo, prestigioso trionfo nel calcio sudamericano.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4604945
    Francis Ford Coppola in tribuna in Boca Juniors - Gremio :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4604946
    Riquelme del Boca Juniors tra i difensori del Gremio.:)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4604947
    c'erano dubbi? boca campione :cool:

    PORTO ALEGRE (Brasile), 21 giugno 2007 - La prossima coppa Intercontinentale (ora Mondiale per club) proporrà, almeno secondo pronostico, una sfida affascinante. Milan contro Boca Juniors. Per i rossoneri la possibilità di centrare un'altra grande rivincita sportiva dopo il successo in Champions contro il Liverpool.
    SUPER RIQUELME - Dal Sudamerica arriva la rivale prevista. E la più temuta. La squadra di Miguel Russo conquista la sua sesta coppa Libertadores. Solo l'Indipendiente ha fatto meglio, con sette centri. Tutto facile per i gialloblù trascinati dal solito, micidiale, Juan Roman Riquelme. Dopo aver servito un gol e un assist nella gara di andata il formidabile "El Mudo" si ripete anche a Porto Alegre realizzando la doppietta che mette in ginocchio un Gremio che ha incassato cinque gol in due partite. Senza riuscire a segnare una sola rete.
    LA PARTITA - Cinquantamila tifosi scatenati spingono subito il Gremio all'attacco. Ma la formazione di Mano Menezes fatica a fare breccia nel muro creato dal Boca. Non a caso la prima conclusione (6') è proprio degli argentini con un colpo di testa di Palermo bloccato a terra dal portiere Saja. Il Gremio guadagna metri di campo grazie all'aggressività del giovane Lucas Pezzini (già acquistato dal Liverpool), ma fatica ad arrivare al tiro. Le due punte Carlos Eduardo e Tuta sono troppo leggerine. I colpi migliori li inventa Diego Souza, un esterno bravo a cercare e a trovare la porta. Souza ci prova di testa (18') e con una conclusione dalla distanza. Poi, al 42' centra in pieno la traversa con un destro che sorprende il portiere Carata. Un'occasione che, forse, poteva riaprire una sfida già segnata. Il Gremio riparte all'attacco in avvio di ripresa ma, ancora una volta, non è fortunato. Al 5' il difensore Schiavi (entrato al posto di Teco uscito dopo uno scontro con Palacio) brucia sul tempo tutta la difesa argentina ma il suo colpo di testa centra in pieno il palo. La partita del Gremio finisce qui. Il resto è tutto Boca. Inizia lo show di Riquelme. Il campione gialloblù va a segno prima con un micidiale destro carico di effetto (25') e, poi, raddoppia con un tocco ravvicinato dopo una bella iniziativa di Palacio. Il Boca potrebbe bissare il 3 a 0 dell'andata ma al 40' Palermo (uno dei più deludenti) sbaglia un calcio di rigore che si era conquistato dopo un contatto con Schiavi. Il Boca chiude festeggiando la conquista della Coppa insieme a tremila tifosi arrivati dall'Argentina. L'appuntamento ora è per novembre, la sfida contro il Milan. Il tecnico Miguel Russo spera di cominciare a vincerla nei prossimi giorni se il presidente Macri riuscirà ad acquistare dal Villarreal il cartellino di Riquelme. L'uomo che ha fatto la differenza nella sfida contro il Gremio. E il fuoriclasse ideale per duellare a suon di magie con Kakà.
    dal nostro inviatoLuca Calamai
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"

  Valanga Boca sul Gremio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina