1.     Mi trovi su: Homepage #4605076
    Il neo tecnico gialloblu si presenta così: "Dessena e Cigarini i giovani da cui ripartire, la difesa a quattro il punto fermo". Ghirardi: "Abbiamo chiesto allo Utd il prestito o la cessione di Rossi"

    PARMA, 14 giugno 2007 - "Per vincere e salvarsi servono grinta e determinazione. Vorrei che il mio Parma fosse una squadra organizzata e concreta". Domenico Di Carlo è stato presentato questa mattina al centro sportivo di Collecchio: "Sono entusiasta di avere la possibilità di partecipare al progetto Parma. Dopo i risultati ottenuti con il Mantova (due promozioni ed una finale play off in serie B, ndr), era giunto il momento di cambiare. Per me è un’occasione importante: sono contento di poter lavorare in una società giovane". Il tecnico di Cassino spiega poi che tipo di Parma dovranno aspettarsi i tifosi durante la prossima stagione: "Penso che siano i giocatori presenti nella rosa a determinare il modulo con cui si entra in campo. Il punto di partenza deve essere la difesa a quattro. Intendo sfruttare al meglio ciò che abbiamo già a disposizione, in attesa di vedere come si svolgerà il mercato".

    DESSENA E CIGARINNI I PUNTI DI PARTENZA - In questo contesto è stato inevitabile parlare di alcune individualità: "Dessena e Cigarini sono due giovani molto interessanti e sarà mio compito aiutarli a crescere ulteriormente. Cigarini è un centrocampista “basso” che gioca davanti alla difesa. Dessena predilige inserirsi in zona gol. Per valorizzarli si potrebbe ipotizzare una linea mediana a tre. Ma sono discorsi prematuri. Morfeo è un giocatore importantissimo. Sarà parte integrante del progetto Parma". Grande lavoratore, Domenico Di Carlo infine i suoi metodi di allenamento: "Mentalità, disponibilità e lavoro in campo. Vorrei che quest’anno i giocatori del Parma avessero una gran voglia di correre e lottare su ogni pallone, nella convinzione che lo spirito di gruppo, alla fine, fa la differenza". Al termine della conferenza stampa si è tenuta anche la presentazione dello staff con cui il tecnico lavorerà: il vice-allenatore Roberto Murgita, il preparatore dei portieri, Claudio Filippi e il preparatore atletico Giovanni Brignardello.

    MERCATO - Giornata ricca di informazioni per ciò che riguarda il mercato. A parlarne è il presidente Tommaso Ghirardi, ai margini della conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico crociato, Domenico Di Carlo. Innanzitutto la conferma di alcuni giocatori importanti, presenti nell’attuale rosa: “Non abbiamo alcuna intenzione di cedere due giocatori giovani e di qualità come Daniele Dessena e Luca Cigarini. Inoltre riscatteremo Igor Budan (che rimarrà a Parma in comproprietà ndr). Abbiamo infine intenzione di esercitare il diritto di riscatto su Andrea Gasbarroni, in modo tale che diventi al 100% gialloblu.” Per Francesco Parravicini, invece, si aspettano i prossimi eventi di mercato visto che il giocatore è in comproprietà tra Palermo e Fiorentina. Poi il presidente continua: “Giuseppe Rossi è un patrimonio del calcio italiano: siamo andati in Inghilterra formalizzando la richiesta di un prestito con diritto di riscatto, indicando la nostra disponibilità anche per un acquisto definitivo del cartellino. Dipenderà dalla valutazione che il Manchester United darà al giocatore. Andreolli è un giovane che può interessare: sono contento che voglia venire a Parma. Simone Inzaghi, ora che sta bene, avrà grande voglia di dimostrare il suo valore. E’ tuttavia una trattativa difficile perché si tratta di un giocatore con un contratto importante”.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4605077
    Originally posted by Pezzotto
    “Giuseppe Rossi è un patrimonio del calcio italiano: siamo andati in Inghilterra formalizzando la richiesta di un prestito con diritto di riscatto, indicando la nostra disponibilità anche per un acquisto definitivo del cartellino. Dipenderà dalla valutazione che il Manchester United darà al giocatore.

    Pronti con un'ambulanza per il signor Ghirardi.:asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4605079
    Originally posted by digital_boy84
    xchè han preso Simone Inzaghi? :asd:

    Per la valutazione di Rossi.:cool:

























































    Ma pure se gli prenderanno Simone Inzaghi spacciandolo per Pippo non so se la prenderà bene.:asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4605080
    per me simone inzaghi sarà la rivelazione del prossimo anno:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4605081
    Originally posted by marcomix
    per me simone inzaghi sarà la rivelazione del prossimo anno:cool:

    Nel senso che rivelerà la sua inadeguatezza al mondo intero.:confused: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Di Carlo abbraccia il progetto Parma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina