1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4609727
    L'imperativo è riprovarci, ma stavolta per vincere. A Bassano puntano decisi al salto di categoria. Ne hanno i mezzi (il patron è nientepopodimeno che Renzo Rosso, a capo del colosso Diesel), ma anche le capacità. E' per questo che al club veneto la serie C2, dopo due stagioni, comincia a stare stretta. E se non è nello stile di Rosso sbaragliare la concorrenza a suon di milioni ma crescere piano piano (nel 1996, all'arrivo dell'imprenditore, il Bassano era in Eccellenza), è nello stile di Ezio Glerean giocare per divertire e vincere. Il profeta del 3-3-4 ha sposato il progetto di Rosso ed ora è pronto a dare l'assalto alla C1. Con pochi ritocchi, ma di qualità, e facendo tesoro degli errori commessi nell'ultima stagione, quando i play-off (poi persi già in semifinale) sono stati agguantati all'ultima curva, dopo un avvio entusiasmante ed un girone di ritorno difficile. Il primo nome è quello di Gigi Beghetto, per il quale è pronto un contratto importante in grado di convincerlo a lasciare Treviso e scendere di due categorie. Altri nomi grossi sono in arrivo da Legnano, la squadra che ha vinto il campionato e che potrebbe liberare alcuni protagonisti della cavalcata vincente. Insomma, i programmi sono importanti, come d'altronde lo sono da quando Rosso è al capo di una società capace di fare un passo per volta. "L'arroganza dei soldi" non piace al patron, che pure avrebbe i mezzi economici per sbandierare un programma che preveda la serie B in tre anni o follie del genere. E invece, poiché si impara prima a camminare e poi a correre, per ora si punta alla C1. Poi si vedrà. L'importante è giocare per divertirsi, secondo le idee di Glerean, e valorizzare i giovani. Se poi si vince...

    http://www.tuttalac.it/

    E' un editoriale quindi domani potrebbe non esserci. :)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4609728
    Eccole che le riva
    ste bele moscardine,
    son fresche e verdoline
    colori no ghe na.



    Colori no ghe nemo
    ne manco gh'en serchemo,
    ma un canto noi faremo
    al Ponte di Bassan.



    Sul Ponte di Bassano
    là ci darem la mano,
    noi ci darem la mano
    ed un bacin d'amor.



    Per un bacin d'amore
    successer tanti guai,
    non lo credevo mai
    doverti abbandonar.



    Doverti abbandonare
    volerti tanto bene,
    è un giro di catene
    che m'incatena il cuor.



    Sul Ponte di Bassano
    là ci darem la mano,
    noi ci darem la mano
    ed un bacin d'amor.



    :cool:
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4609729
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    Eccole che le riva
    ste bele moscardine,
    son fresche e verdoline
    colori no ghe na.



    Colori no ghe nemo
    ne manco gh'en serchemo,
    ma un canto noi faremo
    al Ponte di Bassan.



    Sul Ponte di Bassano
    là ci darem la mano,
    noi ci darem la mano
    ed un bacin d'amor.



    Per un bacin d'amore
    successer tanti guai,
    non lo credevo mai
    doverti abbandonar.



    Doverti abbandonare
    volerti tanto bene,
    è un giro di catene
    che m'incatena il cuor.



    Sul Ponte di Bassano
    là ci darem la mano,
    noi ci darem la mano
    ed un bacin d'amor.



    :cool:


    :lol: :lol: :lol:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4609730
    se si parla di Bassano non si può non citare questa :cool:

    SUL CAPPELLO CHE NOI PORTIAMO

    Sul cappello che noi portiamo
    c'è una lunga penna nera
    che a noi serve da bandiera
    su pei monti a guerreggiar.

    Evviva evviva
    il reggimento
    evviva evviva
    il quinto degli Alpin.

    Evviva evviva
    il reggimento
    evviva evviva
    il quinto degli Alpin.

    Su pei monti che noi saremo
    coglieremo stelle alpini
    per portarle alle bambine
    farle pianger e sospirar.

    Evviva evviva
    il reggimento
    evviva evviva
    il quinto degli Alpin.

    Evviva evviva
    il reggimento
    evviva evviva
    il quinto degli Alpin.

  Il Progetto Bassano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina