1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4617847
    Io non sono berlusconiano, tutt'altro (voto rifondazione), ma la tua firma mi ha fatto venire in mente una cosa che ho studiano in psicologia e sociologia.
    Quando un "ingroup" è molto vasto, comprende persone con ideologie e background molto differenti è molto difficile tenerlo unito.
    Un sociologo (ma al momento non ricordo chi) diceva (e poi la sociologia l'ha preso come sua teoria in generale): "l'unico modo per tenere insieme un ingroup come quello che ho citato sopra, è l'odio o il disprezzo per l'outgroup opposto (in questo caso Berlusconi ne è il rappresentate principale), perchè è l'unica cosa che crea unione e riconoscimento all'intermo del gruppo.
    Se cade quell'odio o quel disprezzo, molto frequentemente cade anche il gruppo stesso".
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4617851
  3.     Mi trovi su: Homepage #4617852
    Originally posted by Mike75
    Io non sono berlusconiano, tutt'altro (voto rifondazione), ma la tua firma mi ha fatto venire in mente una cosa che ho studiano in psicologia e sociologia.
    Quando un "ingroup" è molto vasto, comprende persone con ideologie e background molto differenti è molto difficile tenerlo unito.
    Un sociologo (ma al momento non ricordo chi) diceva (e poi la sociologia l'ha preso come sua teoria in generale): "l'unico modo per tenere insieme un ingroup come quello che ho citato sopra, è l'odio o il disprezzo per l'outgroup opposto (in questo caso Berlusconi ne è il rappresentate principale), perchè è l'unica cosa che crea unione e riconoscimento all'intermo del gruppo.
    Se cade quell'odio o quel disprezzo, molto frequentemente cade anche il gruppo stesso".


    sì, ma non riguarda solo quello scritto in firma a Gio eh? riguarda tutto. E' la paura che fa muovere le persone e gli schieramenti. Per questo è necessario sempre trovare un nemico da combattere. E se non c'è, bisogna crearselo. Anche solo per giustificare dei propri intrallazzi nascosti. O per nascondere questi intrallazzi ai più, giustificandolo come difesa da quello di cui si ha paura.
    La Chiesa, in primis, ha capito ciò e non a caso ciò su cui battono il chiodo, almeno lo facevano in passato, è l'andare all'inferno e non andare in paradiso.
    Il nemico e la paura sono due armi micidiali per tenere a bada un popolino.
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4617854
    Originally posted by massituo
    è per quello che quando berlusconi morirà la sinistra non saprà che caxxo fare:cool:


    il fatto che anche adesso la sinistra non sa che caxxo fare...significa che Silvio è già morto?:cool:
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4617855
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    sì, ma non riguarda solo quello scritto in firma a Gio eh? riguarda tutto. E' la paura che fa muovere le persone e gli schieramenti. Per questo è necessario sempre trovare un nemico da combattere. E se non c'è, bisogna crearselo. Anche solo per giustificare dei propri intrallazzi nascosti. O per nascondere questi intrallazzi ai più, giustificandolo come difesa da quello di cui si ha paura.
    La Chiesa, in primis, ha capito ciò e non a caso ciò su cui battono il chiodo, almeno lo facevano in passato, è l'andare all'inferno e non andare in paradiso.
    Il nemico e la paura sono due armi micidiali per tenere a bada un popolino.


    Ovviamente è come dici tu, quello della firma di Giovanni era un esempio che però si estende in tanti tanti casi.
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  6. 4 anni di infamie!  
        Mi trovi su: Homepage #4617856
    Originally posted by Mike75
    Io non sono berlusconiano, tutt'altro (voto rifondazione), ma la tua firma mi ha fatto venire in mente una cosa che ho studiano in psicologia e sociologia.
    Quando un "ingroup" è molto vasto, comprende persone con ideologie e background molto differenti è molto difficile tenerlo unito.
    Un sociologo (ma al momento non ricordo chi) diceva (e poi la sociologia l'ha preso come sua teoria in generale): "l'unico modo per tenere insieme un ingroup come quello che ho citato sopra, è l'odio o il disprezzo per l'outgroup opposto (in questo caso Berlusconi ne è il rappresentate principale), perchè è l'unica cosa che crea unione e riconoscimento all'intermo del gruppo.
    Se cade quell'odio o quel disprezzo, molto frequentemente cade anche il gruppo stesso".


    Facciamo un esempio:

    Ingroup = Sinistra Italiana
    Caratteristiche: comprende persone con ideologie e background molto differenti
    Patologia: è molto difficile tenerlo unito
    Rimedio: l'unico modo per tenere insieme un ingroup come quello che ho citato sopra, è l'odio o il disprezzo per l'outgroup opposto (Berlusconi)

    fila molto bene anche così il discorso:cool:

    ergo

    destra=sinistra=0.

    Esiste solo il proprio tornaconto.

    E tutti quei porci al parlamento lo sanno molto bene.

    ps è una mia opinione personale:asd:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4617861
    Originally posted by Giovanni1982
    La sinistra con la Chiesa. :cool:


    mi sa che è il contrario :asd:

    per me può benissimo esserci la Chiesa, basta che non voglia decidere anche per me :asd:

    è la Chiesa quella a cui non va che io decida di testa mia, ma vorrebbe impormi la propria morale :asd:


    comunisti con gli USA hai detto? Allora dovrei ricordarti chi era McCarthy (non l'attaccante del SudAfrica :asd: ) e chi ha deciso l'embargo nei confronti di Cuba :asd:

  La firma di Giovanni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina