1.     Mi trovi su: Homepage #4618152
    Secondo il quotidiano spagnolo Marca, la decisione sarebbe stata comunicata al tecnico di Pieris mercoledì mattina. La notizia sarà ufficializzata dalla giunta direttiva del Real Madrid, in programma oggi alle 12

    MADRID, 28 giugno 2007 - Fabio Capello si allontana sempre più dalla Spagna. Secondo l'edizione on line di Marca, il Real Madrid avrebbe comunicato ieri mattina al tecnico (attraverso un colloquio tra Mijatovic e Baldini) la decisione di non continuare il rapporto di lavoro instaurato questa estate, che ha portato le merengues a vincere il 30° titolo. L'ufficializzazione verrà data dopo la riunione della giunta direttiva, in programma alle 12, che ratificherà il licenzamento di Capello. Per la nomina del nuovo tecnico, Bernd Schuster, occorrerà invece attendere i prossimi giorni.
  2. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4618155
    Capello esonerato: a mezzogiorno giunta per Schuster al Real

    09:10 del 28 giugno

    Fabio Capello non è più l'allenatore del Real Madrid. Il campioni di Spagna hanno infatti esonerato il tecnico italiano nella giornata di ieri.
    Alle ore 12.00 presso lo stadio Bernabeu è prevista la giunta direttiva del Real Madrid, che dovrebbe annunciare il tedesco Bernd Schuster come nuovo allenatore.
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  3. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4618157
    Originally posted by lucafiQo
    con 5 milioni in tasca dove andresti? :asd:
    ecco intanto lui se la gode:asd: :asd: :asd:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  4.     Mi trovi su: Homepage #4618158
    UFFICIALE: Fabio Capello esonerato dal Real Madrid

    La notizia era nell'aria ma è ufficiale: la giunta direttiva del Real Madrid ha votato all'unanimità per l'esonero di Fabio Capello. Lo ha dichiarato in conferenza stampa Pedrag Mijatovic, aggiungendo che ancora non è certo il nome del nuovo tecnico, anche se è praticamente certo che sarà Bernd Schuster dal Getafe
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4618159
    Originally posted by Pezzotto
    [B]UFFICIALE: Fabio Capello esonerato dal Real Madrid

    La notizia era nell'aria ma è ufficiale: la giunta direttiva del Real Madrid ha votato all'unanimità per l'esonero di Fabio Capello. Lo ha dichiarato in conferenza stampa Pedrag Mijatovic, aggiungendo che ancora non è certo il nome del nuovo tecnico, anche se è praticamente certo che sarà Bernd Schuster dal Getafe [/B]

    http://forum.videogame.it/showthread.php?threadid=53938 :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4618160
    UFFICIALE: anche Franco Baldini lascia il Real Madrid

    Anche Franco Baldini lascia il Real Madrid: lo ha annunciato il dg madrileno Pedrag Mijatovic. La decisione di non avvalersi più della collaborazione dell'ex dg giallorosso è "indipendente dall'esonero di Capello" secondo il dirigente serbo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4618162
    Capello lascia da signore
    Il Getafe blocca Schuster


    L'ormai ex allenatore del Real Madrid, in una nota a poche ore dall'esonero, ha ringraziato pubblicamente la società, lo staff, la squadra e i tifosi. Intanto il Getafe smentisce l'addio del tecnico tedesco: "Ha un contratto fino al 2008"

    MADRID, 28 giugno 2007 - Fabio Capello da poche ore è ormai l'ex allenatore del Real Madrid, ma ha comunque voluto ringraziare tutti: società, staff tecnico, squadra e tifosi.

    LA NOTA - L'allenatore friulano ha affidato a una nota i suoi pensieri. "Ringrazio il Real Madrid per avermi permesso di guidare questo grande club per la seconda volta, dove ho potuto contribuire per la seconda volta alla conquista della Liga. Un grazie anche alla rosa, allo staff tecnico e medico e a Franco Baldini, che mi ha sempre sostenuto durante questo tempo". Infine, un pensiero anche alla tifoseria: "E' la migliore, senza dubbio. Li ringrazio per l'appoggio avuto in ogni momento", conclude la nota. Insomma, un addio da signore.

    IL GETAFE: "SCHUSTER E' NOSTRO" - Mini-doccia fredda, intanto, sul Real: il Getafe sul suo sito internet smentisce l'addio del tecnico Bernd Schuster. "Ha un contratto con noi fino al 2008. Anche se siamo un club "modesto" chiediamo lo stesso rispetto. Smentiamo categoricamente le notizie apparse sui media".
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4618163
    Originally posted by Pezzotto


    LA NOTA - L'allenatore friulano ha affidato a una nota i suoi pensieri. "Ringrazio il Real Madrid per avermi permesso di guidare questo grande club per la seconda volta, dove ho potuto contribuire per la seconda volta alla conquista della Liga. Un grazie anche alla rosa, allo staff tecnico e medico e a Franco Baldini, che mi ha sempre sostenuto durante questo tempo". Infine, un pensiero anche alla tifoseria: "E' la migliore, senza dubbio. Li ringrazio per l'appoggio avuto in ogni momento", conclude la nota. Insomma, un addio da signore.



    P.S. il conto corrente dove addebitare gli ultimi anni di contratto è sempre lo stesso, rigrazio ancora la ridigenza anche per i prossimi anni:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  9.     Mi trovi su: Homepage #4618164
    Sacchi al veleno su Capello

    L'ex d.s. del Real Madrid all'agenzia di stampa spagnola Efe: "Ha portato a termine una missione straordinaria perchè è un grande allenatore e un grande professionista, ma il modo di giocare delle sue squadre è molto lontano dalla mentalità dei tifosi del Real. E sul mio conto ha detto delle bugie"

    ROMA, 28 giugno 2007 - "Capello ha portato a termine una missione straordinaria perchè è un grande allenatore e un grande professionista, ma il modo di giocare delle sue squadre è molto lontano dalla mentalità dei tifosi del Real Madrid. Mi spiace per Capello, ma la mentalità spagnola è diversa da quella italiana perchè in Spagna piace vincere e convincere: c'è un forte gusto per l'estetica, piace dare fantasia, armonia di gioco. Per me l'estetica del gioco è sempre stata fondamentale". Intervistato dall'agenzia di stampa spagnola Efe Arrigo Sacchi, ex direttore sportivo della sezione calcio del Real Madrid, commenta così l'addio di Don Fabio alla panchina dei campioni di Spagna dopo l'esonero deciso oggi dalla giunta direttiva del Real.

    RIVALITA' - Il c.t. dell'Italia seconda ai Mondiali di Usa '94 torna poi sui suoi dissidi verbali con Capello. "Ho sempre riconosciuto la sua grandezza come tecnico - dice Sacchi - ma il suo calcio non mi piace. Lui può dire che non gli piaccio come allenatore, come può anche dire che non gli piace il mio calcio, ma non può dire bugie". Il tecnico di Fusignano bicampione d'Europa con il Milan (1989 e 1990) vuole poi ribadire che il suo addio al Real è stato diverso da quello di Capello. "Nessuno mi ha mandato via - sottolinea Sacchi - e a Madrid lo sanno bene. Avevo un contratto letteralmente "blindato" e magari mi avessero cacciato: avrei preso un sacco di soldi. Quindi Capello non può dire bugie per giustificare qualcosa: capisco che quest'anno abbia sofferto molto, e dico anche che ha dimostrato di aver un carattere straordinario e che vincendo il campionato ha compiuto un'autentica impresa. Ma non può mentire: io me ne sono andato perchè avevo nostalgia dell'Italia e non potevo lavorare come avrei voluto". La considerazione finale di Sacchi è che "Ho una dignità e non c'è denaro che la possa comprare. Non sono mai stato al servizio dei soldi, e Florentino Perez e Butragueno possono confermarlo. Capello ha i suoi grandi meriti, ma il presidente e la Giunta gli hanno permesso cose che prima ad un allenatore non erano concesse". Chiude con un consiglio su chi, secondo lui, debba essere il successore di Don Fabio: "Oggi il migliore allenatore del mondo è Rafa Benitez, e in più conosce benissimo la storia del Real. Schuster? Mi piace, ma Benitez ha qualcosa in più".

  "Capello già licenziato"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina