1.     Mi trovi su: Homepage #4620615
    Kaladze "difensore" della Georgia
    Vuol diventare presidente del suo Paese
    Non solo ottimo calciatore della sua nazionale ma soprattutto del Milan, Kakha Kaladze intende studiare scienze politiche negli Usa per diventare un giorno presidente della Georgia. Lo ha confermato lo stesso giocatore in un'intervista rilasciata a una tv dell'ex repubblica sovietica. Se i tempi del contratto con i rossoneri verranno rispettati, Kaladze potrebbe fare in tempo a candidarsi solo nelle elezioni del 2018.

    A pensarci bene il suo ruolo potrebbe nascondere ambizioni del genere. Salvare la difesa della propria squadra può essere letta come metafora arditamente politica, ma tutto sommato abbordabile, per chi, come lui, vuole impegnarsi attivamente nella vita del proprio Paese. Inoltre la vicenda, personalissima e drammatica, della morte del fratello Levan (sequestrato e ucciso), deve aver spinto l'animo di Kakha Kaladze verso un ruolo di primo piano nella vita socio-politica della sua Georgia, per rinforzare delicati criteri di legalità e magari far vivere alla popolazione una vita più tranquilla di quella attuale.

    Ed allora il difensore del Milan ha fatto sapere che, al termine della carriera calcistica, sarà negli Stati Uniti per studiare scienze politiche per poi candidarsi, un giorno, alle elezioni presidenziali della Georgia. La notizia è stata data dallo stesso giocatore da una tv dell'ex repubblica sovietica. A meno di non rivelarsi altrettanto abile con i libri che con il pallone, e accorciare i tempi di laurea, Kaladze, tenendo conto degli anni di contratto col Milan più l'impegno negli studi, riuscirebbe a candidarsi a partire dal 2018. Tanto tempo per preparare le linee guida del suo programma elettorale.

    tgcom.it

    ----------

    Kaladze scende in campo... :asd:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4620616
    Originally posted by Vittore
    Kaladze "difensore" della Georgia
    Vuol diventare presidente del suo Paese
    Non solo ottimo calciatore della sua nazionale ma soprattutto del Milan, Kakha Kaladze intende studiare scienze politiche negli Usa per diventare un giorno presidente della Georgia. Lo ha confermato lo stesso giocatore in un'intervista rilasciata a una tv dell'ex repubblica sovietica. Se i tempi del contratto con i rossoneri verranno rispettati, Kaladze potrebbe fare in tempo a candidarsi solo nelle elezioni del 2018.

    A pensarci bene il suo ruolo potrebbe nascondere ambizioni del genere. Salvare la difesa della propria squadra può essere letta come metafora arditamente politica, ma tutto sommato abbordabile, per chi, come lui, vuole impegnarsi attivamente nella vita del proprio Paese. Inoltre la vicenda, personalissima e drammatica, della morte del fratello Levan (sequestrato e ucciso), deve aver spinto l'animo di Kakha Kaladze verso un ruolo di primo piano nella vita socio-politica della sua Georgia, per rinforzare delicati criteri di legalità e magari far vivere alla popolazione una vita più tranquilla di quella attuale.

    Ed allora il difensore del Milan ha fatto sapere che, al termine della carriera calcistica, sarà negli Stati Uniti per studiare scienze politiche per poi candidarsi, un giorno, alle elezioni presidenziali della Georgia. La notizia è stata data dallo stesso giocatore da una tv dell'ex repubblica sovietica. A meno di non rivelarsi altrettanto abile con i libri che con il pallone, e accorciare i tempi di laurea, Kaladze, tenendo conto degli anni di contratto col Milan più l'impegno negli studi, riuscirebbe a candidarsi a partire dal 2018. Tanto tempo per preparare le linee guida del suo programma elettorale.

    tgcom.it

    ----------

    Kaladze scende in campo... :asd:
    la Georgia sarà la nuova Cecenia :asd: Putin lo farà uccidere :rolleyes:

  Kaladze "difensore" della Georgia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina