1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622665
    Nel 1975/76 il Napoli di Luis Vinicio, con Beppe Savoldi gran protagonista, sale agli onori delle cronache sportive non soltanto per il quinto posto, alle spalle di Torino, Juventus, Milan ed Inter, e per la conquista della Coppa Italia, ma soprattutto per il gioco “all’olandese” che riesce ad imporre su tutti i campi con una squadra tatticamente perfetta con frequenti interscambi tra i vari reparti: non pochi, durante la stagione, sono i lanci del centravanti Savoldi a favore del libero Burgnich.
    Sono 36 le squadre partecipanti alla Coppa Italia, le sedici della serie A e le venti della B.
    Il cammino degli azzurri inizia nel girone eliminatorio con Cesena (0-0), Reggiana (2-1), Foggia (4-2) e Palermo (3-0). Nel girone finale il Napoli affronta in gare di andata e ritorno la Fiorentina (0-0 e 1-1), il Milan (2-0 e 2-1) e la Sampdoria (2-1 e 2-2) conquistando il primo posto e la qualificazione alla finale. Luis Vinicio sa che nel campionato seguente la panchina è stata già assegnata a Bruno Pesaola e lascia la squadra prima della fine della stagione: andrà alla Lazio
    Il 19 giugno lascia ufficialmente la panchina e saranno Del Frati e Rivellino a guidare il Napoli nella finalissima di Coppa Italia che si gioca a Roma il 29 giugno del 1976. L’avversaria è il Verona e gli azzurri riescono ad aggiudicarsi il trofeo meno facilmente di quanto possa sembrare (4-0).
    Ecco il tabellino della finale:

    29 giugno 1976

    Napoli-Verona 4-0

    Napoli: Carmignani; Bruscolotti, La Palma; Burgnich, Vavassori, Orlandini; Massa, Juliano, Savoldi, Esposito, Braglia
    Verona: Ginulfi; Bachlechner, Sirena; Guidloin (32’ s.t. Vriz), Catellani, Nanni; Franzot, Mascetti, Luppi (22’ s.t. Maraschi), Moro, Zigoni
    Arbitro: Lattanzi
    Marcatori: 31’ s.t. Ginulfi (autogol) (V), 33’ s.t. Braglia (N), 34’ s.t. Savoldi (N), 41’ s.t. Savoldi (N)

    :) :) :) :) :)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4622670
    Originally posted by Canemacchina
    oggi è il 5 luglio :cool:


    a napoli no, c'è il fuso:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622671
    Originally posted by marcomix
    a napoli no, c'è il fuso:cool:

    Eccomi.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4622672
    Originally posted by GLOBO
    Eccomi.:cool:



    appunto:asd: :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622673
    Originally posted by GLOBO
    Eccomi.:cool:
    :rotfl:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622674
    Originally posted by marcomix
    appunto:asd: :asd:

    :cry: :cry: :cry:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  29 giugno 1976:Napoli-Verona 4-0.La conquista della seconda Coppa Italia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina