1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622964
    Pollo.:sbav: :mmh: :sbav: :mmh:

    Continuate voi e se volete impostate un altro menu.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622967
    Originally posted by wfw
    basta chiudo il forum ho la bavaa e una fame incredibile ma mi tocca mangiare alle 14 oggi!! :cry: :cry:

    Pardon.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622970
    Originally posted by wfw
    ehm.... un calcio nelle palle proprio non è possibile?? :asd: :asd:


    :cry: :cry: :cry:

    La rimuovo.:cry: :cry: :cry:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4622971
    Camera, il pranzo è "quasi" gratis
    Lo Stato copre il 90% delle spese

    Il caso è finito sul tavolo dell'Ufficio di presidenza dove un accigliato Bertinotti ha preso atto dell'ennesimo spreco in bilancio. Non solo la spesa per la ristorazione interna a Montecitorio è di 5 milioni e 232 mila euro all'anno, ma, fatte le debite proporzioni e ripartendo la cifra per il numero dei deputati, si scopre che il pranzo che al singolo deputato costa 9 euro allo Stato costa 90 euro, ben dieci volte di più.

    Come riporta il quotidiano "La Repubblica" il calcolo, un po' grossolano ma significativo, è stato esaminato dai deputati questori e ha fatto capire che è giunto il tempo di porre rimedio allo spreco. La soluzione individuata non è esente, però, da una certa solidarietà cameratesca, dato che consiste nell'affidamento all'esterno di parte dei servizi di ristoro e nel trasferimento dell'attuale staff di cuochi e camerieri ad altri incarichi. Le tasche dei deputati non si toccano.

    Veniamo al menù del giorno, courtesy del contribuente: I cavatelli al salmone fresco e zucchine serviti ieri costavano 3,60 euro; gli gnocchi di patate al pomodoroe basilico, 3 euro: pesce pescato, 4,20 euro e infine una ghiotta scelta di dolci, 1,80 euro. Per il momento e per una fase sperimentale di diciotto mesi, i questori hanno deciso di affidare il servizio alla stessa società che finora ha gestito la mensa dei dipendenti, ma, particolare non trascurabile, se i deputati non dovessero gradire cotture e menù, si tornerà all'antico.

    tgcom.it

    ----

    Approposito di pranzo...... :rolleyes:

    uno dei 1000 privilegi inutili a loro beneficio e a nostro carico..... :mad:
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4622973
    Originally posted by Torre878
    oggi sto facendo una pausa pranzo da quasi 2 ore:asd: :asd:


    :asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Buon appetito

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina