1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4623012
    La Nazionale vuole il romanista ancora per 10 mesi. Scarso feeling con Donadoni, ad agosto la decisione.

    Il 9 luglio 2006 non è solo la data del quarto titolo mondiale conquistato dall'Italia del pallone dopo la vittoria ai rigori sulla Francia: rischia sempre di più di essere il giorno dell'ultima partita in azzurro di Francesco Totti.

    Il capitano della Roma continua ad alimentare il mistero. È stato intervistato da Sky a Barcellona, dove ha girato alcuni spot pubblicitari e alla precisa domanda «Ha parlato con Donadoni?», ha risposto: «Ho parlato con Gigi Riva. Quello che ci siamo detti, rimane tra noi e lui sa come la penso. Presto faremo un resoconto della situazione ». Gigi Riva, intercettato a Roma — oggi rientrerà in Sardegna, dove trascorrerà il fine settimana —, ha spiegato: «Io e Francesco abbiamo parlato a fine stagione. Gli ho detto di pensare alle vacanze, di scaricarsi, di non pensare al calcio. Ci siamo dati appuntamento ad agosto, quando la Roma avrà già cominciato il ritiro e in federazione si starà lavorando per la nuova stagione. Il tempo delle decisioni è quello».

    La Federazione avrebbe preparato una controproposta, chiedendo a Totti di rendersi disponibile almeno nella stagione 2007-08, quella che porta agli Europei della prossima estate, dove, se l'Italia riuscirà a qualificarsi, si presenterà da campione del mondo. Dopo il torneo di Svizzera e Austria, addio ufficiale di Totti alla Nazionale con buona pace di tutti. Un impegno di un anno, anzi dieci mesi: non si chiede la luna.

  Totti-Italia Un altro anno e poi l'addio?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina