1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4632229
    http://forum.videogame.it/showthread.php?threadid=16951&perpage=15&highlight=adriano%20più%20forte%20shevchenko&pagenumber=10

    Zanetti:

    certo che per discutere Adriano siamo arrivati veramente a livelli impensabili....
    d'altronde è vero, Adriano cosa ha dimostrato finora? E' luomo che ha segnato di più nell'anno solare 2004, ha vinto praticamente da solo la Coppa America, è capocannoniere dell'Inter e del campionato di Calcio, ma giustamente per voi non è un campione....
    e paragonarlo a Del Piero, poi.....a rileggerlo mi vengono i brividi ai piedi....
    godetivi i Tomasson e i Zalayeta, voi....


    Ma voi ce li avete gli occhi, vero? Cioè....vi sembra il caso di paragonare Adriano a Bierhoff? Ma dai!!!!!!!!!!!! Cioè...basta pensare che Bierhoff aveva un uomo solo addosso perchè all'udinese arrivavano cross ovunque e quando è andato al Milan si sono portati dietro anche Helveg per farglieli. Lui, alto 2 metri bastava che la toccasse e ha fatto una caterva di goal.
    Adriano ha ogni partita 3 uomini addosso. Eppure è capocannoniere. Non gioca prima punta, ma gioca un pò defilato perchè gli piace di più e segna comunque tantissimo.
    Ma il dato che più impressiona è vederlo con il pallone ai piedi.
    Sarà pure scarso, ma avete sentito Bertotto dopo Inter-Udinese? Ha detto che non aveva mai visto un giocatore che controlla il pallone come Adriano perchè non la perde dai piedi un secondo ed è difficilissimo riuscire a portagliela via senza commettere fallo....
    Insomma....Nomak....hai fatto proprio esempi del piffero (che buono che sono ) perchè anche Protti fu capocannoniere della serie A, ma poi ha sempre giocato in squadre minori....
    Adriano sta parlando con tanti numeri e con poche parole....


    forse il ronaldo dei tempi migliori.....di certo l'adriano di adesso gli fa un baffo a ronaldo. Visto che i tifosi brasiliani hanno protestato perchè vogliono titolare Adriano anzichè Ronaldo non penso che ci sia ancora da dire molto...Adriano ha colpo di testa, tecnica, velocità, dribbling, controllo di palla, potenza. Insomma, ha 22 anni....di più non so cosa si voglia....

    Un buon giocatore è Tomasson, è Inzaghi. Un campione è quel giocatore che ti fa la differenza, che ti inventa la giocata, che ti risolve le partite e che ha delle qualità che gli altri bravi giocatori non hanno.
    Adriano come già detto riassume eleganza e potenza, efficacia e bellezza. Insomma se vuoi parliamo dei campionati degli anni 80 e 90 così siamo sicuri di gente che è stata campione. Ma cmq Zico cosa ha vinto? Eppure era un campione anche lui.
    Del Piero per favore smettiamo di nominarlo. Da quando ha parlato Zeman non ha più fatto nulla. Ora è alla Juve perchè ha un ingaggio faraonico e in nazionale perchè c'è Lippi.
    Io non lo considero neppure un bravo giocatore: fa fatica a puntare un uomo e saltarlo, fare uno scatto, Cruz è più bravo....e il che è tutto dire

    RINNEGATO:

    ma io non vi capisco,dite che adriano è da valutare,quando si vede chiaramente che è un fuoriclasse,non vedo proprio cosa ci sia da aspettare,ha già dimostrato di avere quel qualcosa in più,che pochi altri giocatori hanno,vedi sheva henry ronaldhino ronnie raul e pochi altri......

    TORRE:
    si adriano non sa solo segnare!!! ha forza fisica, ha classe, che riesce a dimostrare quando l'inter è in difficoltà,ha vinto una coppa america da solo. ha velocità, ha i colpi da genio.....................................

    IVOLALAS:
    siamo recidivi eh?
    ascolta dal quel ke ho capito sei scettico sulle possibilità di adriano per fare bene.
    ascolta: sei l'unico!!! e si ke a firenze di numeri ne ha fatti vedere!!! senza contare quello ke ha fatto in 1 1/2 a parma, e quello ke stà facendo ora all'inter (nn contiamo la SQUALLIDA coppa america vinta praticamente con i suoi gol!!).
    come si fà a pensare ke un giocatore del genere possa considerarsi una cometa!?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4632234
    Originally posted by Mike75
    Per me in quel momento Adriano era il più forte di tutti, poi se è scemo di testa è solo colpa sua


    se tornerà ad essere quello che era a quei tempi sarà il segnale che sotto c'era qualcos'altro. Forse, il fatto che anche un calciatore è un uomo e non una macchina e ha anche lui un carattere e una forza interiore non misurabile in base ai milioni di euro.

  Adriano...pillole da non perdere...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina