1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4634665
    DAL MIO BLOG :cool:

    Esattamente cinque anni fa, il 1 agosto 2002 la vecchia e gloriosa AC Fiorentina spariva dal calcio per 22 "miseri" milioni di euro, una fine ineluttabile e perfino un po’ meritata, visti gli scempi compiuti negli ultimi due anni dai dirigenti e proprietari della Fiorentina.
    Nessuno sperava più nel miracolo, nessuno credeva che la mattina dopo Vittorio si sarebbe presentato in Federazione con i soldi per consentire l'iscrizione della squadra al campionato di serie B "meritatamente" conquistato sul campo.
    Descrivere cosa mi passò per la testa in quelle ore è difficoltoso quanto doloroso, le voci che si rincorrevano al lavoro, abbiamo i soldi, non li abbiamo, Vittorio vende il cinema Adriano, poi la triste verità appresa da uno dei tanti siti che popolano il mondo di internet: la Fiorentina non esiste più, nel caso una nuova società dovrà ripartire dai dilettanti. Una sciabolata tra capo e collo, una cosa incredibile e inaccettabile per tutti noi fiorentini, per me che penso che nella vita ci sono solo due certezze, la mamma e la squadra di calcio, le uniche cose che non cambiano mai, le uniche che ti accompagnano ogni giorno della tua via.
    Ormai non c’era più niente da fare, la Fiorentina non esisteva più, la squadra della mia adolescenza, quando un biglietto di Fiesole si comprava ancora in tabaccheria, la squadra di Antognoni, la squadra della B2 Baggio - Borgonovo, la squadra di Batistuta, niente, tutto finito, non è possibile...!!! Un incubo diventato realtà.
    Poi piano piano la vita calcistica ha ripresa a pulsare, l'arrivo dei Della Valle, quel nome orribile ma inevitabile, Florentia Viola, Di Livio che dice che rimane con noi, una nuova realtà da affrontare con grinta per non stare troppo a pensare a ciò che si è perso, a ciò che è stato.
    Ma quei giorni, quelle ore, in qualche modo hanno segnato la mia vita, e forse non soltanto la mia.
    Buon compleanno Fiorentina, 5 anni, sei ancora una "ragazzina."
  2. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4634671
    Originally posted by Canemacchina
    due cose rimangono fisse: la mamma e la squadra di calcio.
    io dico anche la passione per la fixa :cool: e la sostituisco nel mio caso alla squadra di calcio :cool:


    Si ma la fixa cambia, ti abbandona, etc etc.
    Moglie o fidanzata che sia, non ti da certezze, da un giorno all'altro ti può lasciare per uno con la macchina più costosa della tua.
    Anche i figli danno poche certezze, perchè magari quando son grandi ti mandano a cagare e non li vedi più.

    Di mamma ce n'è una solta e la squadra di calcio quella è, dalla nascita e quella rimane fino alla fine (a meno che tu non sia un tifoso mercenario :asd: )
  3. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4634672
    Originally posted by TonyManero
    Si ma la fixa cambia, ti abbandona, etc etc.
    Moglie o fidanzata che sia, non ti da certezze, da un giorno all'altro ti può lasciare per uno con la macchina più costosa della tua.
    Anche i figli danno poche certezze, perchè magari quando son grandi ti mandano a cagare e non li vedi più.

    Di mamma ce n'è una solta e la squadra di calcio quella è, dalla nascita e quella rimane fino alla fine (a meno che tu non sia un tifoso mercenario :asd: )
    ho detto la passione per la fixa.. la fixa è generico. non ho detto la fixa di tua moglie :cool:
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4634674
    Il primo agosto 1926 è nato il Napoli.:cry:

    Il primo agosto 2002 è morta la Fiorentina ma è rinata con un grande proprietario e presidente e spero che insieme a Samp,Torino e almeno dal 2009 noi furoreggi in Uefa.:)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  La Morte E La Rinascita...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina