1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4636870
    I blucerchiati pronti a pagare un milione e mezzo d'ingaggio al barese. A Madrid ci pensano. Intanto la Roma aspetta la decisione della famiglia Cicinho

    MILANO, 7 agosto 2007 - La Sampdoria vuole riportare Antonio Cassano in Italia. Ieri sera il Real Madrid ha ricevuto un’offerta dal club blucerchiato e il discorso potrebbe portare a sviluppi importanti. Predrag Mijatovic, d.t. madridista, ha preso in considerazione la proposta che poggia su una compartecipazione nel pagamento dello stipendio del barese. E’ significativo che la mossa della società di Garrone coincida con il blitz a Madrid dell’agente di Cassano, Beppe Bozzo. E’ noto, infatti, che il talento barese prediliga il ritorno in Italia alle varie soluzioni estere prospettategli sinora. Ultime in ordine di tempo quelle del West Ham e del Bolton. E non a caso Bozzo ha già in agenda un viaggio a Londra per affrontare quest’argomento. Ma l’ingresso in scena della Samp può cambiare le carte in tavola a tutto favore del club genovese.

    CICINHO E LA ROMA - Ma il Real a breve dovrà prendere una decisione anche su Cicinho. A Ribeirão Preto, città di 700.000 abitanti nella parte interna dello stato di São Paulo, la numerosa famiglia del brasiliano attende lo sviluppo degli eventi: genitori e quattro fratelli, due maschi e due femmine. La sorella maggiore ha un forte ascendente sul ragazzo, gli gestisce le finanze da quando è un calciatore professionista. A Madrid, la capitale più trendy d’Europa, la moglie Mirella pensa che sarebbe dura ripartire da zero, in un’altra nazione, una lingua diversa. Mirella, 22 anni, anche lei avrà voce in capitolo, anzi la sua l’ha già detta, ammesso che quella frase pubblicata dal quotidiano As fosse vera: «Mia moglie mi ha detto che a Roma posso andarci da solo».

    SERVONO GARANZIE - La sorella e la moglie, bisognerà convincere anche loro che varrebbe la pena trasferirsi a Roma se Cicinho continuerà a non avere spazio in maglia blanca. Sul ragazzo girano tante chiacchiere. Dicono che avrebbe litigato con Schuster, che da Madrid vorrebbe scappare di corsa. Esagerati. È pur sempre il Real. A Roma ci verrebbe, ma non a prescindere: la dirigenza dovrà garantirgli un ingaggio adeguato (a Madrid guadagna 2,2 milioni).

    ALLA FINESTRA - La sorella e la moglie, servirebbe una buona parola. Non dall’amico d’infanzia Ricardo Satri, che si prende poco con Mirella e non ha nemmeno la procura di Cicinho. Perché Pradè e Mijatovic si sono già detti tutto: il d.g. serbo ha chiesto 10 milioni di euro, il d.s. italiano gli ha risposto che sono troppi soldi, che ora potrebbe prenderlo in prestito e riscattarlo tra un anno per 8 milioni. Mijatovic ha chiesto tempo.

    UN SEGNALE - Questi brasiliani... Anche la trattativa per il rinnovo del contratto di Mancini, in scadenza nel 2009, meriterebbe un aiutino. Il brasiliano, che è stato richiesto senza successo dal Real, a Roma sta bene e sulla questione il club giallorosso ostenta tranquillità. Assicura, anzi, che l’accordo verrà trovato entro fine mese. Non proprio in linea con il pensiero di Gilmar Veloz, che a Pradè ha chiesto, per il suo assistito, da tempo in attesa di un ritocco dell’ingaggio, lo stesso trattamento riservato a Mexes: soldi, premi e clausola di uscita. Ma non meno di 18 milioni, ha risposto la Roma. Troppi per Veloz. "Aspettiamo un segnale dalla società — ha detto ieri il procuratore a Radio Radio tv —, una chiamata per verificare se è possibile trovare un accordo, anche perché non abbiamo ancora parlato di soldi. L’interesse del Real? Non mi sorprende, Mancini potrebbe giocare in qualsiasi club del mondo".

    MODESTO E FUTURO - Domani, giovedì al massimo, potrebbe essere il giorno di Francesco Modesto in giallorosso. Previsto un incontro decisivo con la Reggina. Intanto la Roma ha ingaggiato dal Bellinzona (B svizzera,) Daniel Unal, centrocampista di 17 anni, e Mattia Cinquini, difensore con un passato nelle giovanili Juve. In Svizzera va il nigeriano Wahab.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4636875
    Originally posted by digital_boy84
    :cool: :asd:


    ha sempre ragione:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  La Samp vuole Cassano Fatta l'offerta al Real

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina