1.     Mi trovi su: Homepage #4642152
    MANCHESTER (Inghilterra) - Che rivincita, Sven Goran Eriksson: cacciato a furor di popolo dalla panchina dell'Inghilterra, dopo un anno di forzato riposo lo svedese si ripresenta in testa alla Premier League togliendosi pure la soddisfazione di battere l'arcinemico Sir Alex Ferguson. Un ritorno in grande stile per l'ex Ct della nazionale inglese, oggi alla guida del sorprendente Manchester City. Nonostante la campagna acquisti sfarzosa voluta da Thaksin Shinawatra (oltre 60 milioni di euro investiti) nessuno avrebbe potuto immaginare una partenza così bruciante: tre gare, tre vittorie, zero gol subiti. Un avvio di stagione che vede ora il City in testa da solo, con due punti di vantaggio sul Chelsea, addirittura sette sui cugini dello United. Così mentre il tabloid Sun insiste, non senza una punta di sarcasmo, sul ritrovato "tocco magico" di Eriksson (fino ad auspicarne ironicamente un ritorno in nazionale), i tifosi del Citizens non hanno paura di sognare. In 40mila domenica hanno dedicato lunghi cori allo svedese, a conferma di un feeling speciale con i nuovi supporter già scoppiato. Vittorie, entusiasmo, titoli sui giornali, ma l'interessato, non tradendo il proverbiale carattere pacato e misurato, giura di essere sempre lo stesso. "Ora mi guardano con occhi diversi - il commento dello svedese a proposito dei giornalisti inglesi. Ma io non sono cambiato dai tempi della nazionale». Alla vigilia della stagione il suo presidente gli aveva chiesto un campionato di centro classifica, e - malgrado il bottino pieno fin qui - i programmi per il momento non possono cambiare, spiega il 'Guardian'. "Ora sappiamo che possiamo giocarcela anche con i campioni, è una situazione estremamente piacevole. Siamo una squadra relativamente giovane, con molti esordienti che mai hanno giocato in Premiership. Queste vittorie sono importanti non solo per la classifica ma soprattutto per rafforzare lo spirito di squadra". Eppure, anche nella giornata della rivincita, non poteva mancare qualche punzecchiatura. Ad indirizzargliene ci ha pensato un altro ex Ct della nazionale, Sir Bobby Robson, che dalle colonne del 'Daily Mail' si compiace come finalmente Eriksson mostri un po' di quella passione che in tanti gli rimproverano di non aver avuto durante i cinque anni di regno sulla panchina inglese. Critiche innocue quando si può guardare tutti dalla vetta della classifica.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4642154
    Io la partitaa l'ho vista, il city ha fatto 2 tiri in porta ed 1 gol, o united avrà fatto 20 tiri in porta e tevez s'è magnato l'impossibile... quella del city è stata solo fortuna ma son contento così, fa sempre piacere vedere le squadre storicamente inferiori battere i mostri sacri :)
  3. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4642157
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Io la partitaa l'ho vista, il city ha fatto 2 tiri in porta ed 1 gol, o united avrà fatto 20 tiri in porta e tevez s'è magnato l'impossibile... quella del city è stata solo fortuna ma son contento così, fa sempre piacere vedere le squadre storicamente inferiori battere i mostri sacri :)



    :yy: :felix: :dance:
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4642158
    Manchester City, un calvario di 5 mesi per Bojinov

    Tegola sul Manchester City che dovra' fare a meno di Valeri Bojinov, infortunatosi nel derby vinto contro lo United, per 5 mesi. L'attaccante bulgaro si e' infortunato ai legamenti crociati del ginocchio sinistro durante la partita vinta domenica dai Citizen di Sven Goran Eriksson sul Manchester United per 1-0. Bojinov saltera' l'amichevole di mercoledi' prossimo con il Galles e le gare di qualificazione ad Euro 2008, in programma il mese prossimo con Olanda e Lussemburgo.
  5. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4642159
    Originally posted by lucafiQo
    [B]Manchester City, un calvario di 5 mesi per Bojinov

    Tegola sul Manchester City che dovra' fare a meno di Valeri Bojinov, infortunatosi nel derby vinto contro lo United, per 5 mesi. L'attaccante bulgaro si e' infortunato ai legamenti crociati del ginocchio sinistro durante la partita vinta domenica dai Citizen di Sven Goran Eriksson sul Manchester United per 1-0. Bojinov saltera' l'amichevole di mercoledi' prossimo con il Galles e le gare di qualificazione ad Euro 2008, in programma il mese prossimo con Olanda e Lussemburgo. [/B]



    da quando ha lasciato Lecce non gliene è andata + bene una povero bulgaro! :rolleyes:

  Il riscatto inglese di 'sir' Eriksson

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina