1.     Mi trovi su: Homepage #4643125
    Ecco alcune parole del patron dell'Udinese, Giampaolo Pozzo al Messaggero Veneto in merito alla questione Di Natale: "La questione è molto semplice. Dopo aver rinnovato il contratto a cifre soddisfacenti aver ricevuto il compito, con tanto di fascia di capitano, di diventare un punto di riferimento dello spogliatoio, il giocatore ha cominciato a manifestare insoddisfazione dopo aver appreso la proposta di un'altra società, la Fiorentina. Ha deciso di piantare grane convinto di essere ceduto a prezzo di svendita, ma si sbaglia. In ritiro ha insultato tutti, no, non il sottoscritto, altrimenti io gli sarei corso dietro. Ricucire lo strappo? Credo che sarà molto difficile, è stato uno strappo troppo profondo e a questo punto credo che non si riuscirà a trovare una soluzione, a meno che non venga fuori qualcosa di interessante all'estero. A questo punto vuol dire che faremo i separati in casa fino a gennaio. Di sicuro Di Natale non giocherà. Negli ultimi due anni abbiamo sofferto per casi simili che ci hanno creato parecchi problemi a livello di spogliatoio. Li avevamo risolti mandando via le "pecore nere" ora non voglio che un singolo rovini tutto. Le scuse di Di Natale, a questo punto, sono subordinate al fatto che deve essere il gruppo ad accettare le sue scuse".



    -------------------------------


    Parlano di rinnovo, poi di situazione da separati in casa fino a gennaio... ma quand'è che scade il contratto di di natale ?
  2. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4643126
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Ecco alcune parole del patron dell'Udinese, Giampaolo Pozzo al Messaggero Veneto in merito alla questione Di Natale: "La questione è molto semplice. Dopo aver rinnovato il contratto a cifre soddisfacenti aver ricevuto il compito, con tanto di fascia di capitano, di diventare un punto di riferimento dello spogliatoio, il giocatore ha cominciato a manifestare insoddisfazione dopo aver appreso la proposta di un'altra società, la Fiorentina. Ha deciso di piantare grane convinto di essere ceduto a prezzo di svendita, ma si sbaglia. In ritiro ha insultato tutti, no, non il sottoscritto, altrimenti io gli sarei corso dietro. Ricucire lo strappo? Credo che sarà molto difficile, è stato uno strappo troppo profondo e a questo punto credo che non si riuscirà a trovare una soluzione, a meno che non venga fuori qualcosa di interessante all'estero. A questo punto vuol dire che faremo i separati in casa fino a gennaio. Di sicuro Di Natale non giocherà. Negli ultimi due anni abbiamo sofferto per casi simili che ci hanno creato parecchi problemi a livello di spogliatoio. Li avevamo risolti mandando via le "pecore nere" ora non voglio che un singolo rovini tutto. Le scuse di Di Natale, a questo punto, sono subordinate al fatto che deve essere il gruppo ad accettare le sue scuse".



    -------------------------------


    Parlano di rinnovo, poi di situazione da separati in casa fino a gennaio... ma quand'è che scade il contratto di di natale ?



    come giocatore mi piace ma come uomo è proprio.... piccolo!!


    lo prenderei a calci in culo.... ed è pure diventato capitano!! :rolleyes:
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4643127
    Originally posted by LaBiRiNtO
    In ritiro ha insultato tutti, no, non il sottoscritto, altrimenti io gli sarei corso dietro

    E saresti morto per infarto fulminante.:cool:

    Comunque bisogna sentire pure la versione di Totò.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Di Natale-Fiorentina, Pozzo 'O estero o faremo separati in casa'

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina