1.     Mi trovi su: Homepage #4646577
    perchè non facciamo per ogni squadra una specie di conto da qui alla fine dell'anno sugli errori arbitrali? sono curioso di vedere la più favorita e la più sfavorita... sarà difficile trovarsi d'accordo, però ci sono certi casi eclatanti che vedono d'accordo tutti. oddio...in effetti è parecchio difficile trovarsi d'accordo...comunque ora vado a casa e mi riguardo la moviola...però per quel che mi ricordo delle due partite di ieri...

    Juve: 1 rigore a favore non dato (fallo di mano di galante) e un altro a favore incerto (fallo di galante su del piero..per pistocchi era rigore, per me non si vede bene). e un rigore contro non assegnato (trattenuta di andrade)

    livorno: (di conseguenza) 1 rigore contro non assegnato, un rigore contro incerto non assegnato e un rigore a favore non assegnato

    lazio: 1 gol fatto ingiustamente annullato.

    torino: 1 gol subito ingiustamente annullato.

    di oggi ho in mente per ora i soliti ladri milanisti...dove però ovviamente alle moviole si ride e basta...(immaginate se fosse successo alla juve)

    milan : un rigore inesistente a favore

    genoa: un rigore contro inesistente

    domani prendo appunti dalla moviola e provo ad aggiornare. Se qualcuno è in grado di creare qualcosa fatto meglio squadra per squadra ben venga perchè io col pc non so lavorare...
    Per terre incognite vanno le nostre legioni
    a fondare colonie a immagine di Roma
    "Delenda Carthago"
  2.     Mi trovi su: Homepage #4646579
    se una terna arbitrale sbaglia, nella stessa partita, a favore sia di una che dell'altra squadra, non pensi che quella sia una dimostrazione di buonafede e che gli eventuali errori pareggino la statistica rendendo forviante inserirli nell'elenco ? Ieri ci sono stati solo due errori non pareggiati: contro la Reggina e Pro-Milan (Gilardino è buon allievo di Inzaghi)

    cmq in realtà volevo solo avvertirti che ti sei dimenticato di insultare Iaquinta :asd: :asd:
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4646580
    Originally posted by common
    Pro-Milan (Gilardino è buon allievo di Inzaghi)
    mi piacciono ste statistiche di antimilanisti...un rigore che non c'era sul 2 a 0(quindi molto influente)...e magari una simulazione di gilardino?secondo te gilardino ha simulato?sforiamo il ridicolo...gilardino che doveva fare?è stato buttato giù a valanga è caduto, ma non ha simulato in sto caso...siete solo rosiconi...poi il fallo su iaquinta incerto?ma per favore s'è buttato...
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4646582
    Originally posted by massituo
    mi piacciono ste statistiche di antimilanisti...un rigore che non c'era sul 2 a 0(quindi molto influente)...e magari una simulazione di gilardino?secondo te gilardino ha simulato?sforiamo il ridicolo...gilardino che doveva fare?è stato buttato giù a valanga è caduto, ma non ha simulato in sto caso...siete solo rosiconi...poi il fallo su iaquinta incerto?ma per favore s'è buttato...


    Si sono buttati entrambi, suvvia. :asd: Questo non toglie che queste statistiche servono solo a far litigare: se un arbitro è in malafede è anche inutile fare calcoli, e se è in buona fede non ha senso parlare di aiuti o furti. A me gli arbitri ieri e l'altro ieri sono piaciuti: hanno lasciato giocare di più e hanno sbagliato relativamente poco. Detto questo in ogni partita c'è da rivedere qualcosa ma come dice giustamente massituo ogni errore ha il suo peso.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4646583
    Originally posted by massituo
    mi piacciono ste statistiche di antimilanisti...un rigore che non c'era sul 2 a 0(quindi molto influente)...e magari una simulazione di gilardino?secondo te gilardino ha simulato?sforiamo il ridicolo...gilardino che doveva fare?è stato buttato giù a valanga è caduto, ma non ha simulato in sto caso...siete solo rosiconi...poi il fallo su iaquinta incerto?ma per favore s'è buttato...


    intuisco che non hai visto le moviola .. (e quindi come mai tanta sicurezza?)

    per me Gilardino si è proprio buttato .. un tuffo in piena regola dopo essere stato appena SFIORATO dal braccio di richiamo del portiere del Genoa

    e poi altro che rosiconi o presunti antimilanisti, qua non l'abbiamo mica detto solo noi, non è che anche stavolta sei diventato miope perchè si parla di un milanista ??? :asd: :asd:


    e poi io avevo messo in mezzo Iaquinta solo perchè Odisseo lo insulta regolarmente in ogni post .. non parlavo del suo rigore
  6.     Mi trovi su: Homepage #4646584
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Il rigore per il Milan per me non c'era assolutamente, ma Gilardino non si può dire che abbia simulato visto che Rubinho lo colpisce col gomito sul ginocchio. Le immagini sono chiare, non credo ci sia tanto bisogno di occhiali da vista :D


    Zanè sei in conflitto con te stesso ... se Rubinho lo colpisce al ginocchio è rigore ..

    il problema è che Gilardino già era partito dal trampolino e Rubinho l'ha SOLO sfiorato .. ma dopo che il tuffo era già cominciato
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4646585
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Il rigore per il Milan per me non c'era assolutamente, ma Gilardino non si può dire che abbia simulato visto che Rubinho lo colpisce col gomito sul ginocchio. Le immagini sono chiare, non credo ci sia tanto bisogno di occhiali da vista :D
    esatto
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4646586
    Originally posted by common
    Zanè sei in conflitto ... se Rubinho lo colpisce al ginocchio è rigore ..
    il problema è che Gilardino già era partito dal trampolino e Rubinho l'ha SOLO sfiorato .. ma dopo che Gilardino già era in pieno carpiato
    rubinho sfiora la palla e la devia, dopodichè travolge gilardino, ma come conseguenza di gioco, quindi non è rigore...poi sinceramente non mi sembra un errore così clamoroso, visto che tra il movimento di gambe di gilardino e di braccia di rubinho a velocità normale si capisce poco, alla moviola è palese che non sia rigore ovviamente
  9.     Mi trovi su: Homepage #4646587
    Le valutazioni sui presunti torti sono soggettive, ognuno dice la sua, sulla gazzeta ad esempio non la pensano esattamente come te odisseo dicendo che il più grande furto l'ha fatto la giuve (tanto per cambiare):

    27 agosto 2007 - La squadra degli arbitri vince. Il designatore Pierluigi Collina ha schierato cinque arbitri che insieme avevano appena 56 gare di A nelle gambe, nella testa e nel cuore. In generale sono andati bene. La giornata si chiude con due errori: i rigori molto generosi per la Juventus e per l’Atalanta, per trattenute leggere. Conforta l’uniformità: fatti simili e decisioni simili, giuste. L’intenso lavoro da Sportilia a Coverciano, dal computer al Grande Fratello, qualche effetto ha sortito. Non esultiamo, ma l’inizio è incoraggiante.
    FIORENTINA-EMPOLI 3-1
    Trefoloni, 36 anni, gara 100
    Contatto Marzoratti-Pazzini, ma non è da rigore. Se la cava Buscé entrando su Pasqual a centrocampo: rischio giallo. Regolare il 3-1: Saudati servito da Vannucchi è in linea con Dainelli.
    GENOA-MILAN 0-3
    Saccani, 40 anni, gara 83
    Ok lo 0-1 di Ambrosini: passivi Kakà, Gilardino e Nesta. Generoso il rigore dello 0-2: Rubinho esce a terra e prende il pallone poi le gambe di Gilardino. Saccani avverte: il primo tempo è scaduto, sul tiro non potrà esserci ribattuta.
    INTER-UDINESE 1-1
    Banti, 33 anni, gara 5
    Regolare l’1-0 di Stankovic, in linea con Coda e Dossena sul passaggio di Ibrahimovic. Manatina di Inler ad Ibrahimovic, da giallo. Julio Cesar para fuori area con la mano per togliere il pallone ad Asamoah, che quasi sicuramente segnerebbe. Un esempio preciso di cosa intenda la regola per "togliere una chiara occasione da gol con un’azione impropria". Corretto quindi il cartellino rosso estratto da Banti, uno dei "baby" della prima giornata, per il portiere dell’Inter (con punizione dal limite per l’Udinese). Una raccomandazione puntuale di Collina — per gli arbitri ma anche per chi gioca e chi segue — è pensare allo spirito di una regola, chiedersi sempre perché è stata introdotta, che cosa vuole evitare o favorire. Julio Cesar è l’unico espulso con rosso diretto della prima giornata. L’altro espulso è Comotto del Torino, per doppio giallo: giusto, da Domenico Celi (alla quinta presenza in A) che era il meno esperto ma è una bella realtà.
    JUVENTUS-LIVORNO 5-1
    Gava, 33 anni, gara 14
    Del Piero va a terra a contatto con Galante: Gava vede una sua manina e gli fischia punizione contro. Cross di Del Piero, Galante si gira e tocca col braccio un po’ aperto: dubbio di rigore. Loviso allontana il pallone: ammonizione, come all’Olimpico, viva l’uniformità. Su punizione, Andrade trattiene un po’ Galante: per Gava in maniera leggera e non dà rigore. Più fiscale l’arbitro quando fischia per la trattenuta di Grandoni da dietro a Iaquinta: fa segno dell’affossamento e ammonisce il giocatore che protesta. Sul filo, ma regolari il 3-0 di Iaquinta e il 5-0 di Trezeguet.
    LAZIO-TORINO 2-2
    Celi, 34 anni, gara 5
    Vedono bene gli assistenti Cristina Cini e Griselli: stop di petto e non di braccio di Del Nero in attacco e di Diakite in difesa. Celi pesca bene una simulazione di Pandev che viene appena tirato per la maglia da Natali e si butta, ma Celi invece del rigore gli mostra il giallo. Collina ha dato indicazioni precise: va pesata l’effettiva portata di una tirata per la maglia. L’arbitro salva dal giallo Lanna che da dietro entra su Del Nero. Sbaglia Griselli a far annullare l’1-1 per fuorigioco a Pandev, tenuto in gioco da Natali al momento del passaggio di Del Nero. Pandev pareggia e va a tirare via il pallone dalle mani di Sereni: sul filo del giallo. Annullato il 2-2 a Vailatti per precedente spinta di Ventola a Zauri. Comotto, già ammonito, abbraccia Del Nero e dopo il fischio allontana la palla: secondo giallo.
    NAPOLI-CAGLIARI 0-2
    Bergonzi, 36 anni, gara 29
    Fortin esce male e invece del pallone prende la testa di Calaiò, che si ferisce sbattendo contro la nuca del portiere. Ok, non è rigore, ma la punizione contro Calaiò è fuori luogo. Regolare lo 0-1 di Matri tenuto in gioco da Maldonado sull’assist di petto di Fini. Bergonzi puntuale nel rigore dello 0-2: Savini entra da dietro su Foggia proprio all’ingresso in area, toccando con la gamba sinistra la coscia sinistra del rossoblù.
    PALERMO-ROMA 0-2
    Morganti, 41 anni, gara 59
    Un solo errore: il contatto a centrocampo Migliaccio-De Rossi è regolare. Ok lo 0-2 di Aquilani: De Rossi non disturba Fontana, si abbassa ma è spostato.
    PARMA-CATANIA 2-2
    Stefanini, 32 anni, gara 18
    Pisanu giù in area, ma la manatina di Gazzola è proprio ina-ina. Attento l’assistente Tonolini: il tiro di Pisanu varca la linea dopo aver picchiato sulla traversa: 1-1. In una stessa azione il Catania chiede due volte rigore, ma la trattenuta di Zenoni a Stovini è leggera e il tocco di gomito di Budan pare involontario.
    REGGINA-ATALANTA 1-1
    Brighi, 34 anni, gara 28
    Giusto ammonire Zampagna e Bellini, ma quando il primo gioca con il gomito alto su Aronica e il secondo spinge Vigiani non scatta il secondo giallo. Ma davvero generoso è Brighi quando assegna il rigore del pareggio all’Atalanta: Valdes appena si appoggia da dietro sulla spalla di Zampagna che pare inginocchiarsi magari non per simulare quanto per cercare di colpire il pallone. L’arbitro fischia e le proteste in campo sono violente. Ma a superare tutti è in tribuna il presidente della Reggina Lillo Foti che urla a squarciagola frasi violente verso l’arbitro, alzandosi dal posto e scendendo verso la transenna sempre inveendo, con la mano a far da megafono vicino alla bocca. L’arbitro di Cesena non è stato alle indicazioni di Collina che ha chiesto di pesare bene le trattenute e le tirate per la maglia. Non riceverà un bel voto dal designatore. Ma il presidente della Reggina? Per lui acqua fresca sono i giudizi di chi ha visto la tv. Che deve servire al procuratore federale Stefano Palazzi: s’ingegni, dica qualcosa a un presidente che ha dato il la all’intero stadio che ha fischiato e urlato contro l’arbitro per tutto il resto della gara.
    SIENA-SAMPDORIA 1-2
    Orsato, 32 anni, gara 4
    Manina galeotta di Ziegler su punizione di Chiesa. Giallino. Fermato Caracciolo davanti a Manninger: sì, è in fuorigioco.
  10.     Mi trovi su: Homepage #4646588
    Originally posted by common
    Zanè sei in conflitto con te stesso ... se Rubinho lo colpisce al ginocchio è rigore ..

    il problema è che Gilardino già era partito dal trampolino e Rubinho l'ha SOLO sfiorato .. ma dopo che il tuffo era già cominciato

    certo che colpisce Gilardino, ma solo dopo avergli deviato il pallone rendendo il resto dell'azione ininfluente e per rendere quel rigore assegnato un rigore inventato :)
    Però Rubinho prende Gilardino con il gomito sul ginocchio, di questo son sicuro
  11.     Mi trovi su: Homepage #4646590
    Originally posted by massituo
    rubinho sfiora la palla e la devia, dopodichè travolge gilardino, ma come conseguenza di gioco, quindi non è rigore...poi sinceramente non mi sembra un errore così clamoroso, visto che tra il movimento di gambe di gilardino e di braccia di rubinho a velocità normale si capisce poco, alla moviola è palese che non sia rigore ovviamente


    è su quel "Travolge" che proprio non siamo d'accordo .. io ho visto la chiara intenzione di Gilardino di tuffarsi prima che fosse SFIORATO (impressione che non ho avuto solo io, evidentemente)

    ma comunque ORA sei più chiaro (o ti sei convinto dopo che anche altri hanno espresso il loro parere), perchè dal tuo primo post sembravi voler NEGARE che NON era rigore .. (o era più comodo parlare subito di rosiconi)

    un pò come il rigore dato a Zampagna ... certo che il difensore l'ha toccato .. ma per cadere ci ha messo molto di suo
  12. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4646591
    Originally posted by massituo
    mi piacciono ste statistiche di antimilanisti...un rigore che non c'era sul 2 a 0(quindi molto influente)...e magari una simulazione di gilardino?secondo te gilardino ha simulato?sforiamo il ridicolo...gilardino che doveva fare?è stato buttato giù a valanga è caduto, ma non ha simulato in sto caso...siete solo rosiconi...poi il fallo su iaquinta incerto?ma per favore s'è buttato...


    Rigore o no il Milan avrebbe vinto comunque ma:

    -l'arbitro era a 5 metri e non può aver visto che Rubinho ha toccato prima il pallone,deviandogli la traiettoria

    -in sostanza me ne foxxo perchè quei 2 gol sono goldengol in goldengol e l'ho schierato in una delle squadre con Pandev (ma poxxo giuda ho Loviso Amoruso e Bellucci in panca :mad: )
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  arbitri: chi aiutano e chi derubano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina