1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4652059
    Nella 5ª giornata i Reds travolgono il Derby 6-0 e agganciano in testa alla classifica il Chelsea, atteso domani in casa dell'Aston Villa. I Red Devils soffrono con il Sunderland. Bundesliga: Toni non convocato per Amburgo-Bayern. In Francia volano Nancy e Lione

    MILANO, 1 settembre 2007 - Questo Liverpool fa sempre più paura. In attesa delle altre "big", la 5ª giornata della Premier si apre con la sonante vittoria dei Reds sul povero Derby County, sempre più ultimo. Un 6-0 che non lascia spazio alle discussioni: in gol Xabi Alonso (26' e 69'), Babel (45'), Torres (56' e 77') e Voronin (76'). Con questa vittoria la squadra di Benitez aggancia in vetta il Chelsea, che domani è atteso sul campo dell'Aston Villa. In testa c'è anche l'altra squadra di Liverpool, l'Everton, vittorioso a Bolton 2-1 (decisivo il gol di Lescott nel finale). Il Fulham recupera da 1-3 col Tottenham e pareggia 3-3 al 90' con una formidabile rovesciata dell'ex Modena Kamara. Si rivede Michael Owen, autore del gol-vittoria del Newcastle sul Wigan. Passa il West Ham (3-0) a Reading. Bene il Boro: 2-0 al Birmingham City. Vittoria di misura per il Manchester United: 1-0 sul piccolo Sunderland di Roy Keane con un gol di Saha al 26' del secondo tempo: successo sofferto ma tre punti buoni per recuperare un pezzettino della strada persa nelle prime giornate. Domani Aston Villa-Chelsea, Arsenal-Portsmouth e Blackburn-Manchester City.

    BUNDESLIGA - Dopo l'1-1 nell'anticipo di ieri tra Schalke e Bayer Leverkusen, la 4ª giornata del campionato tedesco ha visto il Werder Brema, inserito nel gruppo della Lazio in Champions League, centrare la seconda vittoria consecutiva battendo l'Eintracht Francoforte 2-1. Cadono il Bochum ad Hannover (3-2) e l'Arminia a Duisburg, vincono il Borussia Dortmund a Rostock e l'Hertha Berlino contro il Wolfsburg. Domani in campo ad Amburgo il Bayern Monaco, privo di Luca Toni, nemmeno convocato perchè non ha ancora superato i postumi di uno stiramento alla coscia destra accusato nell'ultima partita di campionato contro l'Hannover.

    LIGUE 1 -Nancy di nuovo solo in testa alla classifica del campionato francese. E con una partita in meno. La squadra di Pablo Correa regola con una rete per tempo la pratica Saint Etienne e approfitta dei passi falsi delle rivali per staccarle in classifica. Il Valenciennes si fa infatti bloccare in casa dal Metz (0-0), il Monaco, invece, dodici punti nelle ultime quattro partite, cade 2-1 sul campo del Bordeaux di Laurent Blanc. Molte reti in Caen-Sochaux e in Rennes-Lilla, che finiscono entrambe 2-2 L'impresa della serata la compie il Lione: i campioni di Francia sotto di due reti fino al 26' della ripresa ribaltano in sette minuti la situazione e vanno a vincere con le reti di Govou, Benzema e Baros. Per la squadra di Grosso è la terza vittoria consecutiva. Domani le ultime due partite della settima giornata, Psg-Marsiglia e Nizza-Lens.

  Premier, 6-0 del Liverpool Il Manchester Utd risale

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina