1.     Mi trovi su: Homepage #4655219
    - Problemi in attacco in casa Milan. Con Ronaldo ancora fermo ai box e Gilardino in crisi, Ancelotti al momento può contare sul solo Pippo Inzaghi.

    GIALLO RONALDO - Infortunatosi il 31 Luglio per un problema muscolare, il brasiliano era dato per certo in Supercoppa Europea e per la gara di campionato contro la Fiorentina, ma così non è stato. Il mistero si infittisce e secondo indiscrezioni, l'ulteriore problema del 30enne è una fibrosi venutasi a creare in seguito al problema muscolare. Ancelotti è sicuro di averlo a disposizione per la gara di Siena, ma la data più probabile sembrerebbe quella del 18 Settembre per la sfida di Champions League contro il Benfica.

    CASO GILARDINO - Non sta passando un bel periodo Alberto Gilardino. I tifosi si sono accaniti contro di lui anche nell'ultima partita di campionato contro la Fiorentina quando ogni suo tocco di palla era un fischio. Questa contestazione dei supporter milanisti, per certi versi incomprensibile, nei cofronti dell'attaccante della Nazionale, ha scatenato in Gilardino un evidente malessare evidenziato dalla sua faccia di disapprovazione al momento della sostituzione. E c'è chi ha colto due bestemmie e addirittura la volontà di andare immediatemente nello spogliatoio. "In tutta la mia vita avrò bestemmiato una volta a sedici anni. Ho detto "porco zio" e basta. Ci manca solo questo adesso... Ce l'avevo con me stesso, non con l'allenatore o con altri. Solo con me stesso", ha commentato Gilardino nel postpartita.

    SCAMBIO GILA-ANDRIANO - Il nerazzurro e il rossonero non riescono a risolvere le loro crisi. E allora sta nascendo l'idea, per gennaio, di un clamoroso scambio. Adriano pensa di potersi rigenerare a Milanello e giocare così la Champions. Per Gilardino i fischi del Meazza sono un altro brutto segnale. E adesso ha perso anche la nazionale.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4655220
    Originally posted by Zlatan 2

    GIALLO RONALDO - Infortunatosi il 31 Luglio per un problema muscolare, il brasiliano era dato per certo in Supercoppa Europea e per la gara di campionato contro la Fiorentina, ma così non è stato. Il mistero si infittisce e secondo indiscrezioni, l'ulteriore problema del 30enne è una fibrosi venutasi a creare in seguito al problema muscolare. Ancelotti è sicuro di averlo a disposizione per la gara di Siena, ma la data più probabile sembrerebbe quella del 18 Settembre per la sfida di Champions League contro il Benfica.


    Ronnie torna presto.Recoba e Trezeguè aspettan' a Te.:cry: :cry: :cry:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4655221
    Originally posted by Zlatan 2


    SCAMBIO GILA-ANDRIANO - Il nerazzurro e il rossonero non riescono a risolvere le loro crisi. E allora sta nascendo l'idea, per gennaio, di un clamoroso scambio. Adriano pensa di potersi rigenerare a Milanello e giocare così la Champions. Per Gilardino i fischi del Meazza sono un altro brutto segnale. E adesso ha perso anche la nazionale.


    è appena finito il calciomercato ma continuano a scrivere caxxxxte:asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4655223
    Mancini apre a Gila: "Lo allenerei"

    Scambio con Adriano? Non scherziamo"

    Continuano insistenti le voci di un possibile scambio Gilardino-Adriano già nel mercato di gennaio ma il tecnico nerazzurro Mancini chiude a questa ipotesi. "Non scherziamo, non lo scambierei con il rossonero" ha spiegato in un'intervista a Christian Recalcati l'allenatore jesino. Massima stima però verso l'attaccante biellese. "Certo che lo allenerei - prosegue - il calciatore è bravissimo e si integrerebbe alla perfezione".

    Roberto Mancini ha a disposizione un attacco di tutto rispetto, da Ibrahimovic a Crespo, senza dimenticare Cruz e Suazo, ma lo jesino non vuole privarsi neppure di Adriano. Anzi avrebbe intenzione di incrementare ulteriormente la rosa. Questo è quanto emerge dall'intervista rilasciata dall'allenatore a Cris Recalcati su "Cronaca qui" dove smentisce l'ipotesi di uno scambio Gilardino-Adriano con il Milan, circolata con insistenza in questi giorni, già nel mercato di gennaio. L'Imperatore non si tocca, ma se la punta biellese, fischiata anche dal tifo rossonero nell'ultimo match del Diavolo a San Siro, volesse fare il 'salto del Naviglio' sarebbe accolto a braccia aperte.

    "Certo che allenerei Alberto Gilardino - ha risposto senza dubbi il Mancio - ho in rosa cinque grandi attaccanti, ma il calciatore è bravissimo e si integrerebbe alla perfezione con loro". Meglio essere in troppi piuttosto che pochi insomma, visti i numerosi impegni tra campionato e Champions, pur senza privarsi di Adriano però la cui speranza è quella di tornare l'Imperatore nerazzurro. "Non scherziamo, è in crescita, sta lavorando molto bene e non lo scambierei con il rossonero".

  Milan, Tra Il Giallo Ronaldo E Il Caso Gilardino

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina