1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4657341
    In 13 votano per la serrata, bocciato lo spostamento alla domenica.

    Non è stato semplice prendere la decisione di giocare tutte le partite del prossimo turno in contemporanea domenica, una scelta che tende a mettere sotto pressione più gli ambienti politici che quelli televisivi. E' ormai evidente, infatti, che i broadcaster non sembrano elettrizzati dall'idea di aprire il portafogli per il torneo di B. Anche per questo motivo Albinoleffe, Ascoli, Bologna, Cesena e Lecce, in particolare, si sono battute per una soluzione più morbida, cioè quella di non alimentare la polemica con le televisioni e spostare il campionato dal sabato alla domenica. Il ragionamento dei fautori della linea «morbida» è il seguente: piuttosto che perdere energie in una trattativa che, al massimo, porterà nelle casse di ogni singolo club tra i 600 e gli 800 mila euro, è meglio strutturarsi per valorizzare la voce botteghino. Ed è evidente che un ritorno alla domenica porterebbe più spettatori negli stadi di B.

    Ha vinto, però, il partito di chi si ritiene leso dall'atteggiamento delle tv, che non intendono investire in maniera particolare sul prodotto serie B. In particolare Avellino, Brescia, Chievo, Frosinone, Grosseto, Piacenza e Triestina si sono battute per questa soluzione che evidentemente ha tutti i crismi della serrata. Ma è dura pensare che le tv rispondano a breve.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4657342
    Ma ora che le "piccole" hanno la maggioranza in lega cambierà tutto....o forse no ? :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  La B senza contratto minaccia lo stop

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina