1.     Mi trovi su: Homepage #4659117
    Il bomber in Inghilterra. Parma spera.

    "Adriano può partire. La prossima settimana, vedremo". Quel che è trapelato negli ultimi due giorni, diventa la verità interista, dettata da Roberto Mancini, il quale -in cuor suo- crede sempre meno al recupero dell'Imperatore, dopo un mese e mezzo di lavoro, di speranza, di promesse e di prove oscure. Alla vigilia della prima di campionato, ecco l'amara realtà: l'Inter è pronta a cedere Adriano a chi lo voglia, la formula è quella del prestito oneroso, nel senso che occorrono i quattrini e le offerte -a quanto dicono- non mancano. Quella del Manchester City (ha perso Bojinov), quella del Manchester United (Ferguson crede in Adriano), una terza dal Real Madrid, ma è da valutare, ancora dall'Inghilterra è il Chelsea a bussare, dopo la cessione di Robben. Da ultimo, ma ancora con un piccolo carico di speranza, il Parma: Ghirardi non ha allentato la presa, nonostante il primo no ricevuto venerdì.

    E allora, Adriano? Perché l'Inter lo vuole dare in prestito? La versione ufficiale, fornita da Mancini, è la seguente: "Noi crediamo in lui, nel suo pieno recupero. Ma per farlo, probabilmente, ha bisogno di un impiego continuo, e altrove potrebbe svolgere al meglio tale percorso". E' una verità di comodo. La realtà è che Mancini e pure Moratti hanno smesso di credere nell'Imperatore. Cederlo in prestito oggi, per chiudere definitivamente la prossima estate. Le strategie in proposito saranno decise nelle prossime ore. Gilmar Rinaldi, il procuratore di Adriano, arrivato a Milano ha subito cenato con il suo assistito per discutere. Inter-Udinese sarà il prologo di un amaro distacco. Per dirsi arrivederci, anzi: addio. Tant'è che per il debutto di campionato, l'Imperatore non è stato nemmeno convocato. Più chiari di così...

    Intanto l'Inter si sta assicurando un nuovo centrocampista. Si chiama Pelè e fa parte della Nazionale portoghese Under 20 che ha partecipato al recente Mondiale in Canada. Il suo nome vero è Vitor Passos, compirà 20 anni il prossimo 14 settembre, e milita nel Vitoria Guimamraes. Nei prossimi giorni arriverà l'ufficialità, poi l'Inter deciderà se tenerlo o cederlo in prestito.
  2. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #4659118
    Originally posted by Zlatan 2
    Il bomber in Inghilterra. Parma spera.

    "Adriano può partire. La prossima settimana, vedremo". Quel che è trapelato negli ultimi due giorni, diventa la verità interista, dettata da Roberto Mancini, il quale -in cuor suo- crede sempre meno al recupero dell'Imperatore, dopo un mese e mezzo di lavoro, di speranza, di promesse e di prove oscure. Alla vigilia della prima di campionato, ecco l'amara realtà: l'Inter è pronta a cedere Adriano a chi lo voglia, la formula è quella del prestito oneroso, nel senso che occorrono i quattrini e le offerte -a quanto dicono- non mancano. Quella del Manchester City (ha perso Bojinov), quella del Manchester United (Ferguson crede in Adriano), una terza dal Real Madrid, ma è da valutare, ancora dall'Inghilterra è il Chelsea a bussare, dopo la cessione di Robben. Da ultimo, ma ancora con un piccolo carico di speranza, il Parma: Ghirardi non ha allentato la presa, nonostante il primo no ricevuto venerdì.

    E allora, Adriano? Perché l'Inter lo vuole dare in prestito? La versione ufficiale, fornita da Mancini, è la seguente: "Noi crediamo in lui, nel suo pieno recupero. Ma per farlo, probabilmente, ha bisogno di un impiego continuo, e altrove potrebbe svolgere al meglio tale percorso". E' una verità di comodo. La realtà è che Mancini e pure Moratti hanno smesso di credere nell'Imperatore. Cederlo in prestito oggi, per chiudere definitivamente la prossima estate. Le strategie in proposito saranno decise nelle prossime ore. Gilmar Rinaldi, il procuratore di Adriano, arrivato a Milano ha subito cenato con il suo assistito per discutere. Inter-Udinese sarà il prologo di un amaro distacco. Per dirsi arrivederci, anzi: addio. Tant'è che per il debutto di campionato, l'Imperatore non è stato nemmeno convocato. Più chiari di così...

    Intanto l'Inter si sta assicurando un nuovo centrocampista. Si chiama Pelè e fa parte della Nazionale portoghese Under 20 che ha partecipato al recente Mondiale in Canada. Il suo nome vero è Vitor Passos, compirà 20 anni il prossimo 14 settembre, e milita nel Vitoria Guimamraes. Nei prossimi giorni arriverà l'ufficialità, poi l'Inter deciderà se tenerlo o cederlo in prestito.


    guarda il calendario :rolleyes:

  Mancini: Adriano può partire

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina