1.     Mi trovi su: Homepage #4659560
    - Non ci sono solo Manchester United e Milan, anche l'Inter è alla ricerca del suo baby fenomeno. Fallito il tentativo nello scorso mercato estivo, il club nerazzurro proverà a tesserare un nuovo Messi a gennaio, ma le mosse del club di via Durini sono diventate ormai troppo previdibili e la concorrenza sempre più spietata. Il baby calcio è diventato infatti di moda, si cercano talenti già pronti, ragazzi in carriera, non promesse perchè la tendenza è quella di anticipare i tempi e anche l'Italia si è fatta contagiare. Quella che era una specialità soprattutto spagnola e inglese, vedi Messi al Barcellona e Fabregas all'Arsenal, sta diventando anche un'usanza nostrana dopo l'acquisto rossonero di Pato. L'Inter non può farsi sfuggire quindi l'occasione a gennaio soprattutto perchè bisogna svecchiare la rosa. I nomi che circolano sono i seguenti:

    NASRI: Il trequartista dell'Olympique Marsiglia resta il primo obiettivo della lista di Moratti. Sulle sue tracce c'è però il Real Madrid e il prezzo del suo cartellino è diventato molto alto: circa 20 mln di euro, contratto scadenza 2009.

    GIOVANI DOS SANTOS: Il giovane messicano del Barcellona è esploso la scorsa estate e dopo il giuramento alla costituzione spagnola, difficilmente lascerà la Spagna. L'Inter proverà comunque un sondaggio puntando sugli ottimi rapporti tra Laporta e Moratti.

    ADU: Centrocampista offensivo ex Dc United, attualmente tesserato del Benfica. Il club portoghese è riuscito a vincere la concorrenza del Manchester United, ma in caso di fallimento potrebbe cederlo.

    LUIZAO: Difensore del Benfica, centrale della nazionale under 20 brasiliana.
    Ai mondiali Under 20 in Canada ha giocato insieme a Pato.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4659565
    Ma quale Quaresma! L'erede di Figo all'Inter è italianissimo...

    Alessandro Rosina sarebbe il vero obiettivo nerazzurro per il futuro.

    A Torino non si parla l'altro: il contratto di Alessandro Rosina, infatti, dovrebbe essere l'argomento del giorno della settimana. Il fantasista calabrese, partito alla grandissima in questa nuova stagione, potrebbe essere al centro di un importantissimo inciucio di mercato per la prossima annata.

    Pare infatti che i buoni rapporti instaurati con l'Inter durante la trattativa per Recoba possano facilitare l'approdo di "Rosinaldo" in nerazzurro per designare da subito l'erede di Luis Figo in maglia meneghina. Il "Corriere dello Sport" di oggi ne parla in maniera piuttosto diffusa, vedremo cosa succederà nel prossimo calciomercato...
  3.     Mi trovi su: Homepage #4659566
    Originally posted by lucafiQo
    [B]Ma quale Quaresma! L'erede di Figo all'Inter è italianissimo...

    Alessandro Rosina sarebbe il vero obiettivo nerazzurro per il futuro.

    A Torino non si parla l'altro: il contratto di Alessandro Rosina, infatti, dovrebbe essere l'argomento del giorno della settimana. Il fantasista calabrese, partito alla grandissima in questa nuova stagione, potrebbe essere al centro di un importantissimo inciucio di mercato per la prossima annata.

    Pare infatti che i buoni rapporti instaurati con l'Inter durante la trattativa per Recoba possano facilitare l'approdo di "Rosinaldo" in nerazzurro per designare da subito l'erede di Luis Figo in maglia meneghina. Il "Corriere dello Sport" di oggi ne parla in maniera piuttosto diffusa, vedremo cosa succederà nel prossimo calciomercato... [/B]


    con Rosina e Zanetti servono veramente 2 palloni :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  4.     Mi trovi su: Homepage #4659570
    cercano ancora qualcun altro ? cos'è, hanno acquistato un appartamento a Monza e quindi allungato un altro pò la panchina ?

    negli spogliatoi dell'nter ci dev'essere una densità di popolazione che nemmeno in Giappone conoscono ..

    cmq è da anni che si dice che ADU è un vero fuoriclasse .. lo vedremo in Champions col Benfica

  Inter, Si Cerca Il Baby D'oro

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina