1.     Mi trovi su: Homepage #4660117
    Real: ti cedo ma ti blocco

    Il club madridista per evitare i gol degli ex al Bernabeu inserisce nei contratti una clausola per cui non solo i giocatori prestati ma anche quelli ceduti non possono giocare nello stadio della capitale. E così sabato l'Almeria dovrà fare a meno del bomber Negredo oppure pagare 300 mila euro per schierarlo

    Nel 2004 Morientes fu prestato al Monaco ed eliminò il Real dalla Champions. Ansa
    MADRID, 11 settembre 2007 - Il Real Madrid cede i presunti gioielli del suo vivaio, ma vuole evitare figuracce e sindrome da "gol dell'ex", così impedisce loro di giocare al Bernabeu.
    STOP - Una clausola che non viene applicata solo ai giocatori in prestito, come è d'uso da parte di molte squadre spagnole, ma anche a quelli ceduti a pieno titolo con opzione di eventuale riacquisto nei primi due anni. Così l'Almeria, neopromosso e partito benissimo in Liga, sabato sera per la sfida col Real Madrid non potrà contare su Alvaro Negredo, suo miglior attaccante, già 2 reti nelle prime due giornate di campionato. In teoria l'Almeria se volesse potrebbe far giocare Negredo al Bernabeu, ma per farlo dovrebbe pagare una penale di 300.000 euro. Nel ritorno in casa invece non ci saranno problemi, Negredo sarà "libero".
    LA VENDETTA DEL MORO - Il suo non è un caso isolato: da quando Fernando Morientes nel 2004 fu prestato al Monaco e buttò fuori dalla Champions League il Real Madrid che non aveva pensato di bloccarlo con una clausola contrattuale, alla Casa Blanca sono corsi ai ripari. Anche perché l'eclatante caso del "Moro" era solo l'ultimo di una serie abbastanza lunga: Eto'o e Munitis i nomi più illustri di giocatori prestati dal Real e andati a segno contro la casa madre. L'anno passato furono bloccati Portillo e Soldado, in prestito al Nastic e all'Osasuna, e Jurado, venduto all'Atletico Madrid. Quest'ultimo si è perso anche il derby della prima giornata del campionato in corso, al Bernabeu, perché il blocco dei Primavera venduti vale per i primi due anni. Toccherà ad altri 6: il Bernabeu non potrà godersi il ritorno di Mejia (Murcia), De la Red (Getafe), Portillo e Javi Garcia (Osasuna), mentre Granero (Getafe) e Pablo Garcia (Murcia) si perderanno l'andata e il ritorno, perché al contrario degli altri sono stati ceduti solo in prestito. La pratica di bloccare i giocatori in prestito è ormai diffusa in vari paesi d'Europa, ma lo stop alla gara casalinga di ex avvelenati o altamente motivati è una novità.
    RINGIOVANITO - Nonostante la cessione di tanti giovani il Madrid sta portando a termine un'opera imponente di ringiovanimento della rosa: dal 2004-2005 l'età media è calata di oltre 3 anni, da 29.2 a 26. Da quando è arrivato il presidente Calderon, luglio 2006, sono stati venduti 21 giocatori e ne sono stati acquistati 19: 56. 8 i milioni incassati, 216.5 quelli spesi, con un saldo negativo di 159. 7 milioni. E allora meglio evitare figuracce.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[

  Real: ti cedo ma ti blocco

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina