1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4681988
    L'arma con cui è stato ucciso il gioielliere lo scorso 17 settembre era una calibro 38 sottratta ta all'ex allenatore dell'Udinese che ne aveva denunciato il furto

    UDINE, 29 settembre 2007 - Era stata rubata lo scorso 14 agosto nell'abitazione dell'ex allenatore dell'Udinese, Giovanni Galeone, la pistola con la quale, il 17 settembre scorso, a Udine, è stato ucciso il gioielliere Giacomo Patti, di 35 anni. Lo hanno accertato Polizia e Carabinieri che stamani hanno recuperato l'arma nel fiume Ledra, nella zona indicata da Loris Battistella, di 51 anni, che la scorsa notte, al termine di tre ore di interrogatorio, ha confessato di essere il responsabile del delitto.
    Alla pistola di Galeone (una Smith and Wesson calibro 38) gli investigatori erano arrivati al termine di una serie di indagini che avevano portato ad analizzare i furti di pistole compiuti negli ultimi anni in Friuli. Galeone, che vive a Udine ed è stato allenatore dell'Udinese nella scorsa stagione, era stato più volte contattato e aveva confermato sia il furto della pistola, denunciato a suo tempo alle Forze dell'ordine, sia quello di piccoli gioielli che aveva poi riconosciuti fra quelli sui quali stavano indagando Polizia e Carabinieri.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4681990
    Originally posted by lucafiQo
    [B]L'arma con cui è stato ucciso il gioielliere lo scorso 17 settembre era una calibro 38 sottratta a all'ex allenatore dell'Udinese che ne aveva denunciato il furto



    :eek:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Omicidio di Udine, la pistola era stata rubata a Galeone

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina